ACCADEMIA DI SANTA CECILIA – PAPPANO PER BEETHOVEN E CHERUBINI

Lunedì 19 ottobresecondo appuntamento “digitale” con PappanoinWeb
l’iniziativa organizzata da Accademia Nazionale di Santa Cecilia e TIM – con
la diretta streaming del concerto sul sito telecomitalia.com/pappanoinweb

Stagione Sinfonica

Auditorium Parco
della Musica – Sala Santa Cecilia

Sabato 17
ottobre ore 18 – Lunedì 19 ore 20,30 – Martedì 20 ore 19,30

Beethoven e Cherubini

Lunedì
19 ottobre
secondo appuntamento “digitale” con PappanoinWeb
l’iniziativa organizzata da Accademia Nazionale di Santa Cecilia e TIM – con
la diretta streaming del concerto sul sito telecomitalia.com/pappanoinweb

Prosegue
l’esecuzione delle Nove Sinfonie beethoveniane dirette da Antonio Pappano
alla testa delle compagini ceciliane per il ciclo “Beethoven e i contemporanei“.

Per questo terzo
concerto di sabato 17 ottobre (Sala Santa Cecilia ore 18; repliche lunedì 19
ore 20,30 e martedì 20 ore 19,30)
, il Direttore Musicale di Santa Cecilia
ha impaginato un programma che comprende la Quarta e la Settima
Sinfonia
affiancate all’ouverture della Medea di Luigi
Cherubini.

Beethoven era un
grande ammiratore di Cherubini, per il carattere drammatico della sua musica e
per quel colore orchestrale così evidente nella ouverture della Medea,
un’opera severa con poche concessioni alla fluente melodia italiana e
che godette dell’ammirazione di molti compositori stranieri (tedeschi in
particolare) più che di quelli italiani.

La Sinfonia
n. 4 op. 60
fu composta quasi all’ombra di altre opere beethoveniane
come l’Eroica, il Quarto Concerto per pianoforte, il Concerto
per violino. Fu nell’autunno del 1806 che Beethoven, in compagnia di uno dei
suoi primi mecenati, il principe Lichnowsky, compì una visita al castello del
conte Franz von Oppersdorf. Amante delle arti, Oppersdorf manteneva alle sue
dipendenze un’orchestra che, in occasione della visita del maestro di Bonn,
eseguì la Seconda Sinfonia; il padrone di casa chiese al compositore di
scrivere per lui un’altra partitura sinfonica: di fatto, la Quarta
nacque in un periodo di tempo realmente breve. Dedicata, ovviamente, a
Oppersdorf, la Sinfonia fu eseguita il 5 marzo 1807 nel palazzo viennese
del principe Lobkowitz, e fu pubblicata l’anno seguente.

Composta fra
l’autunno del 1811 ed il giugno 1812, la Settima Sinfonia fu
eseguita la prima volta l’8 dicembre 1813 nell’Aula Magna dell’Università di
Vienna nel corso d’un concerto organizzato per raccogliere fondi a favore dei
soldati austriaci feriti nella battaglia di Hanau. Nella medesima serata
vennero eseguite due marce militari di Dussek e di Pleyel e, ancora di
Beethoven, la Vittoria di Wellington o la battaglia di Vittoria, a
celebrazione dei successi in terra di Spagna sulle truppe francesi da
parte degli inglesi: opera che, come è stato tramandato non senza una punta di
delusione, sconfisse risolutamente ogni altra pagina in quanto a considerazione
e accoglienze da parte del pubblico.

Richard Wagner
cosi la definì: “Questa sinfonia è l’apoteosi della danza. È la danza nella sua
massima essenza, l’azione del corpo tradotta in suoni per così dire ideali”.

Il
programma della sera sarà trasmesso in diretta streaming per il ciclo
PappanoinWeb
, l’iniziativa dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e di TIMche, sfruttando
le potenzialità offerte da Internet e dai social network, ha l’obiettivo di estendere al pubblico
della Rete la partecipazione ai grandi concerti di musica classica e
l’interazione con i protagonisti e gli esperti del settore. La novità di quest’anno è rappresentata dalla
introduzione della tecnologia di ripresa “panoramica 360°” che arricchisce la
visione con immagini ravvicinate dell’Orchestra, del Coro e del Direttore,
dando così allo spettatore del web la sensazione di essere realmente presente
in sala.

L’appuntamento
live streaming sul sito telecomitalia.com/pappanoinweb.
Il concerto rimarrà disponibile on demand fino al 31 dicembre 2016.

Stagione Sinfonica

Auditorium Parco della Musica –
Sala Santa Cecilia

Sabato 17 ottobre ore 18 – Lunedì
19 ore 20.30 – Martedì 20 ore 19.30

Orchestra
dell’Accademia  Nazionale di Santa Cecilia

Antonio
pappano Direttore

CherubiniMedea: Ouverture

Beethoven, Sinfonia n. 4

Beethoven, Sinfonia n. 7

Biglietti da 22 a 60 Euro – Infoline: tel. 068082058

———————————–

I prossimi appuntamenti di PappanoinWeb


PappanoinWeb – concerto sinfonico

Lunedì
2 novembre 2015 ore 20:30

Sala
Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica, Roma

Direttore
Antonio Pappano

Niederdanza lenta di
C.S. tra gli specchi

Beethoven, Sinfonia n. 1

Beethoven, Sinfonia n. 3


PappanoinWeb – concerto da camera

Giovedì
17 dicembre 2015 ore 20:30

Sala
Sinopoli, auditorium Parco della Musica, Roma

Carlo
Maria Parazzoli
violino

Gabriele
Geminiani
violoncello

Antonio
Pappano
pianoforte

Brahms,Sonata per violino e pianoforte
n. 2 op. 100

Brahms,Sonata per violoncello e
pianoforte n. 2 op. 99

Brahms,Trio op. 8

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More