A Expo nasce il Mosaico della Vita della Fondazione Lene Thun

La
Onlus bolzanina sta realizzando un’iniziativa nel cuore
dell’esposizione internazionale,
che porta i partecipanti a
cimentarsi con la modellazione dell’argilla

mosaico della vita

Milano,
ottobre 2015
.
Anche la Fondazione Contessa Lene Thun ha scelto di partecipare a
Expo 2015 con un progetto che si propone di promuovere e far
conoscere il valore della ceramico-terapia. Centinaia di ospiti, in
particolare bambini e ragazzi in visita all’ Esposizione
internazionale di Milano si sono cimentati a modellare l’argilla,
sotto la guida dei ceramisti della Onlus, per dare forma al colorato
Mosaico della Vita, ispirato proprio all’icona di Expo 2015.

L’iniziativa
è stata allestita nel cuore dell’esposizione, lungo il Cardo, a
pochi passi da Palazzo Italia. Nello spazio vicino allo Stand di Alto
Adige è stato realizzato un piccolo laboratorio con tavoli, spatole,
blocchetti di argilla e tanti colori. Ogni partecipante si è
“sporcato le mani” per plasmare la materia e creare il proprio
tassello in ceramica, che sarà poi inserito nella grande opera
comune chiamata appunto il Mosaico della Vita, che riprende nella
forma l’Albero icona dell’Expo 2015.

L’opera,
composta dalle mani di persone con età, cultura e provenienza
diverse, vuole essere un simbolo di solidarietà e di unione tra i
popoli. Nei prossimi giorni il Mosaico sarà composto e inaugurato
ufficialmente alla presenza di varie autorità. Nel contempo, è
stata anche l’occasione per far conoscere al grande pubblico che ha
visitato l’esposizione in queste ultime settimane le attività e le
finalità della Fondazione.

La
onlus, creata da Peter Thun per ricordare la gioia e i benefici
provati da sua madre, la Contessa Lene, mentre plasmava l’argilla
dando forma alle celebri figure Thun, promuove dal 2006 laboratori
di terapia ricreativa attraverso la modellazione ceramica in contesti
di malattia e di disagio, prevalentemente in territorio italiano.

La
manipolazione dell’argilla agisce in due modi: regala un’immediata
sensazione di benessere, di piacevolezza e divertimento, e dall’altro
lato permette, attraverso la creazione di forme tridimensionali, di
dare voce alla propria sfera emotiva, attenuando le paure e la
sofferenza interiore, creando i presupposti per ricevere aiuto e
sviluppare l’autostima e la socializzazione.

Da
questi presupposti è nato nel 2014 il progetto “Fondazione
Contessa Lene Thun negli Ospedali”, che prevede la realizzazione di
Laboratori permanenti di modellazione della ceramica all’interno
dei reparti pediatrici di grandi ospedali italiani. Entro la fine
dell’anno saranno attivi ben 12 laboratori permanenti in grandi
strutture sanitarie nazionali: Policlinico Gemelli e ospedale Bambin
Gesù di Roma, Policlinico di Catania, San Gerardo di Monza, Casa
Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, ospedale di
Merano, Cosenza, Padova, Cagliari, Bergamo e Pescara.

L’attività
si concentra soprattutto sui reparti di oncoematologia pediatrica che
comportano una lunga e pesante ospedalizzazione, ma anche in alcuni
reparti di neuropsichiatria infantile. I laboratori, che si svolgono
una volta alla settimana, vengono coordinati dallo staff di volontari
e da ceramisti della Fondazione e sono offerti gratuitamente alla
struttura e ai pazienti. Durante l’attività, i bambini scoprono la
gioia della modellazione, creando piccoli lavori per se stessi e
opere più grandi, collettive, che poi potranno essere esposte negli
spazi comuni dell’ospedale, per regalare allegria e calore anche
agli altri ospiti.

Uncategorized

Il mare più bello 2016

  LaGuida blu di Legambiente e Touring Club Italiano Domusde Maria, Pollica e Castiglione della Pescaia dominano la classifica Sardegnasuperstar con 5 località tra le migliori Molveno(Tn) si conferma ancora vincitrice della classifica dei laghi Lecinque vele premiano 19 località marine e 7 lacustri Oltrea un eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico, possono vantareuna buona gestione […]

Read More
Uncategorized

11 Giugno 2016 GAETANO CURRERI E I SOLIS STRING QUARTET PER LA 61a EDIZIONE DEL PALIO REMIERO DELLE ANTICHE REPUBBLICHE

foto mostra collettiva fotografica regata 2012 libro pica Alle 21.30 il live gratuito in piazza Municipio ad Amalfi. Corse speciali della Tra.vel.mar. per il concerto, da e per Salerno, Minori, Maiori In mattinata presso il Comune di Amalfi l’inaugurazione della collettiva fotografica con le immagini più belle dell’edizione 2012 e il gemellaggio tra le ANPAS […]

Read More
Uncategorized

Gli Europei con #Sisal e #SportItalia da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano

Gli Europei si giocano da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano Insieme a Sportitalia e tanta passione Milano, 10 giugno 2016 – Sisal Wincitye Sportitalia saranno insieme per tifare la nostra Nazionale nella prima grande sfida Belgio-Italia di lunedì 13 giugno. Lo spazio polifunzionale Sisal Wincity di Milano Diaz sarà, infatti, il palcoscenico di una […]

Read More