Press "Enter" to skip to content

Mostra pittura sovietica alla Camera del Lavoro di Milano fino al 30 settembre

CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Milano e Teatro della
Cooperativa presentano

c/o la CAMERA
DEL LAVORO di Milano
– Corso
di Porta Vittoria 43

Fino al 30 settembre – da lunedì a venerdì dalle
10 alle 18

MOSTRA DI PITTURA RUSSA E
SOVIETICA

Le opere esposte appartengono alla corrente
artistica pittorica del Realismo socialista sovietico, che abbraccia un arco
temporale che va dal 1930 al 1990, anno dello scioglimento del
CCCP.

Le tele esposte sono state realizzate da
pittori, per la maggior parte ucraini, provenienti da importanti scuole
accademiche.

Molti degli artisti rappresentati hanno ottenuto
prestigiosi riconoscimenti, sia in Unione Sovietica che all’estero, tra loro il
più noto a livello europeo è Sulimenko Piotr Stepanovich (1914/1996). Tra gli
altri esposti: Nesterenko Boris Grigorevich, Titova Olga Genadevna, Kozlov
Vladimir Vasilevich, Levin Eugeni Nisonivich, Vlaskov E.N., Galkov Yuri
Kostantinovich, Chalyy Aleksandr Pavlovich.

La sincera adesione ai valori del Realismo li
vede interpreti di tematiche storiche e sociali, declinate con l’impiego di un
linguaggio che talvolta può apparire didattico e didascalico, ma pur sempre
originale nella ricerca dell’impatto comunicativo.

L’intento di questa esposizione in parte
coincide con l’idea dell’arte che il Realismo sovietico promuoveva, un’arte che
non fosse relegata in maniera esclusiva ai salotti borghesi, ma che potesse
regalare a un pubblico più vasto ed eterogeneo il piacere estetico ed etico
della sua fruizione: un’arte per tutti.

Ingresso libero – dalle 10 alle 18 – Camera del
Lavoro – c.so P.ta Vittoria 43, Milano

www.teatrodellacooperativa.it
Info@teatrodellacooperativa.it
02.64749997

Mission News Theme by Compete Themes.