“La cucina francese in tutta la sua diversità” al Café des Chefs: con Thibaut Ruggeri, Bocuse d’or 2013 – 18 settembre – 1 ottobre 2015 #RDVFrance @eventinews24

Milano
2015

Foto Gino Martinengo©

Continua
la rassegna “La cucina francese in tutta la sua diversità”
al Café des Chefs: con Thibaut Ruggeri, Bocuse d’or 2013 e membro
dell’associazione dei Bocuse d’Or Winners, è il turno di un menu
ispirato ai sapori della regione dei Pays de la Loire.

18
settembre – 1 ottobre 2015

Dal
1 maggio al 31 ottobre 2015 il Padiglione della Francia offre la
propria interpretazione del tema dell’esposizione universale di
Milano 2015 “Nutrire il pianeta – Energia per la vita”.
Il Café des Chefs, il ristorante del Padiglione della Francia,
propone “sessioni culinarie” che si susseguono per tutta la
durata di Expo e che sono coordinate, a turno, dagli chef
dell’associazione dei Bocuse d’or Winners.

A
12 anni Thibaut decide che diventerà cuoco! È davvero il suo sogno,
un sogno ampiamente alimentato dal libro di Paul Bocuse
La
cucina del mercato
,
che sfoglia di continuo e in cui ritrova tutta la sua voglia di
trasmettere la ricchezza del patrimonio culinario francese. Prima di
iniziare a lavorare, però, seguendo i consigli della famiglia si
diploma al liceo scientifico e, strada facendo, esplora altri mondi
che lo attraggono e alimentano tanto la sua fantasia, quanto il suo
gusto innato per la competizione: sport (ciclismo su strada, mountain
bike, sci, ecc.), fotografia, musica (violino e batteria)… tutto
quello che fa, lo fa certo per piacere, ma anche per soddisfare il
bisogno di prefissarsi sempre nuovi obiettivi da raggiungere. In ogni
disciplina in cui si cimenta Thibaut partecipa a concorsi ottenendo
spesso buoni risultati ed è quindi del tutto naturale che anche in
campo culinario seguirà questa regola: la cucina è per lui fonte di
gioia, ricerca costante, creatività, ma anche competizione, intesa
non tanto come bisogno di vincere a tutti i costi, ma più come
stimolo per impegnarsi al massimo per realizzare nuovi progetti e
perfezionarsi di volta in volta. Dopo aver frequentato l’istituto
alberghiero “Lesdiguières” di Grenoble, Thibaut lavora in
diversi ristoranti rinomati, anche se l’anno da Michel Guérard
rimane senza dubbio quello più importante, perché gli permette di
aprire una finestra sull'”altro”, su una cucina diversa che
nutre la creatività e spinge a rimettersi in gioco e a trovare
sempre nuovi modi di ottenere l’essenziale. Nel 2013 lo chef trova il
suo posto al sole nella regione della Val de Loire, dove l’Abbaye
de Fontevraud gli consente di avere a disposizione storia,
tradizione, arte e coscienza ambientale: tutti gli ingredienti
necessari ad alimentare la sua creatività culinaria.

“Spreco
alimentare, rispetto del suolo, biodiversità, sviluppo
sostenibile… Se queste espressioni sono ormai divenute di uso
comune è perché non possiamo più continuare sulla strada che
abbiamo intrapreso: una strada che, prima o poi, ci condurrà al
caos. Per questo il tema dell’Expo, Nutrire il Pianeta – Energia
per la vita, non deve rimanere un semplice slogan!

In
un lavoro come il mio si ha a che fare ogni giorno con questa
problematica, perché noi chef siamo a contatto diretto con la terra,
con il mare e con i prodotti che ne derivano, quindi ne riconosciamo
il valore e siamo consapevoli della loro qualità. Noi chef sappiamo
di dover proporre piatti che siano tanto buoni, quanto sani e
sappiamo anche che non tutti, nel mondo, hanno la fortuna di mangiare
a sufficienza. Ognuno di noi ha la sua parte di responsabilità
all’interno del sistema e deve fare quello che può per renderlo
migliore. All’Abbaye de Fontevraud, per esempio, siamo
autosufficienti a livello energetico e abbiamo avviato una produzione
su larga scala di ortaggi bio. Certo, a livello mondiale, è solo una
goccia nel mare, ma non si dice forse che la goccia scava la pietra?”

Menu
di Thibaut Ruggeri ispirato ai sapori della regione dei Paesi della
Loira

Rivoluzione
di verdure autunnali

Pollastra
di Racan, bietole a raviolo aperto

Gioco
limone giallo / olive nere, panna e sorbetto

Roche
Bobois,
L’art
de vivre à la Française


Leader
mondiale nell’edizione di mobili e complementi d’arredo di alta
gamma, Roche Bobois rappresenta tutto il savoir-faire e la
molteplicità del design francese.
La collaborazione costante con
designer di fama internazionale (Ora Ito, Cédric Ragot, Christophe
Delcourt, Stephen Burks…) e con le principali Maison di moda (Jean
Paul Gaultier, Sonia Rykiel Maison, Missoni Home) ne fanno un attore
unico nel suo settore.
Presente in tutto il mondo attraverso una
rete di 250 negozi in 50 Paesi, Roche Bobois propone ad ognuno dei
suoi clienti un approccio personalizzato del design e dell’art de
vivre à la Française.

Creatività,
audacia, energia, savoir-faire artigianale, cura dei dettagli e
sensibilità ambientale sono solo alcuni dei valori che la Maison
diffonde in ognuno dei Paesi in cui è presente.
Maison impegnata
nella divulgazione della Francia in ambito internazionale, Roche
Bobois partecipa da diversi anni a numerose sponsorizzazioni
culturali.

La
partnership con il Padiglione Francia a EXPO 2015 è un’ulteriore
occasione per accompagnare e sostenere un ambizioso progetto che
mette in risalto la Francia e i suoi molteplici savoir-faire.

www.roche-bobois.com

Mérieux
NutriSciences è partner del Café des chefs, il ristorante del
Padiglione della Francia

Mérieux
NutriSciences, leader mondiale nel controllo della qualità e della
sicurezza degli alimenti, è presente all’Esposizione Universale di
Milano dal 1 maggio al 31 ottobre come partner del Café des Chefs,il
ristorante del Padiglione della Francia.

In
un’epoca in cui la globalizzazione degli scambi e la diversità degli
spazi ristorativi sono ormai percepite come normali, Mérieux
NutriSciences, forte di un network costituito da 70 laboratori
dislocati in 20 paesi diversi, contribuisce a far rispettare le Norme
d’Igiene offrendo consigli e formazione e ispezionando e analizzando
i prodotti a ogni passaggio della filiera, dal produttore al
consumatore.

Sono
molti gli chef stellati francesi che intervengono a turno a Expo
Milano 2015 per dare vita a importanti eventi di cucina. In questo
contesto Mérieux NutriSciences ha il compito di garantire che la
sicurezza e la qualità degli alimenti siano preservate sia durante
il trasporto che una volta sul posto. L’insieme dei servizi che
proponiamo permette di assicurare un severo controllo delle materie
prime provenienti dal mercato di Rungis e di verificare che le Norme
d’Igiene siano correttamente recepite e messe in pratica. La analisi
e i controlli microbiologici indipendenti che eseguiamo
contribuiscono a aumentare il senso di fiducia di chi lavora nella
filiera, degli addetti ai controlli ufficiali e soprattutto dei
clienti, che si aspettano sempre più informazioni e sempre più
trasparenza.


Mérieux
NutriSciences – chi siamo:

Mérieux NutriSciences è la filiale dell’Institut Mérieux che,
proponendo un’ampia gamma di servizi di analisi e consulenza ai
professionisti della ristorazione e all’insieme degli attori della
filiera agroalimentare, si pone lo scopo di proteggere la salute dei
consumatori in tutto il mondo.

Per
maggiori informazioni su Mérieux NutriSciences, consultare il sito
Internet www.merieuxnutrisciences.com.

Un
sentito grazie a Atout France Italia per il prezioso aiuto fornito.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More