Press "Enter" to skip to content

IL CINEMA SOCIALE SBANCA LOS ANGELES – Premio “Sorriso diverso 2015” a Caligari

IL
CINEMA SOCIALE SBANCA LOS ANGELES

dal
Sorriso Diverso verso l’Oscar di “Non Essere Cattivo” di Caligari
e Mastrandrea

Sorriso diverso 2015

Non
sappiamo ancora cosa ci caratterizza di più, come organizzazione
cinematografica, di “Tulipani di seta nera” o “Sorriso
diverso”, tra il portare fortuna oppure avere la migliore
critica cinematografica d’Italia.

Già
lo scorso Aprile il cortometraggio vincitore del nostro Festival
internazionale del film corto, Thriller di Giuseppe Marco Albano, si
è imposto al David di Donatello come migliore opera in
cortometraggio perché ha saputo raccontare in modo giovane e
musicale la storia delle famiglie tarantine legate al destino
economico dell’ILVA.

Oggi
è toccato a “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, prodotto
da Valerio Mastrandrea, vincere alla Mostra d’arte cinematografica di
Venezia “Sorriso diverso Venezia 2015” e poi con questa
spinta sbaragliare la concorrenza italiana facendosi selezionare
dall’ANICA per la competizione internazionale degli Oscar 2016 di Los
Angeles, raccontando la devianza giovanile romana, causata dalle
droghe sintetiche, e i primi danni sociali dei quartieri degradati
delle grandi città.

Nessuno
si potrà scordare del premio speciale Sorriso diverso 2014
aggiudicato alla Fiction Braccialetti rossi di Giacomo Campiotti, poi
leader di ascolti in RAI, che ha saputo trattare il tema angosciante
della cura tumorale e gli stati d’animo dei ragazzi, purtroppo
vittime del male del secolo.

Il
progetto vale per il cinema internazionale e per il sistema
televisivo italiano perché non ci si ferma al semplice racconto
della diversità e del disagio sociale, ma per ogni stato di
difficoltà d’integrazione ed inclusione sociale c’è un progetto di
speranza.

Il
nuovo CDA RAI e il Direttore Generale Campo Dall’orto saprà
raccogliere la sfida del cinema e della televisione sociale, oggi
l’attività con maggiori ascolti, successi e ricavi commerciali per
le aziende televisive e cinematografiche.

Noi
faremo il nostro lavoro con chi ci chiederà di collaborare ad un
progetto che parla e fa sperare le persone.

Mission News Theme by Compete Themes.