“No Phone Week-Weekend” tra le Dolomiti d’Ampezzo con le #GuideAlpine di Cortina @eventinews24

NO
PHONE WEEK-WEEKEND

Le
Guide Alpine Cortina(www.facebook.com/guidecortina) lanciano una
nuova proposta che sarà fruibile dal mese di settembre in poi, la
“NO PHONE WEEK E WEEKEND”, una settimana o finesettimana dove
lasciare in custodia il cellulare a qualche persona di fiducia e
riprendere contatto con se stessi, la vita reale e il vero sistema di
cui l’essere umano fa parte, la natura, che nelle Dolomiti di
Cortina d’Ampezzo ha la sua massima espressione.

La
società odierna ci porta a comunicare privilegiando cellulari e
computer rendendo più complicato il socializzare con altre persone
al di fuori della nostra cerchia di amici e famigliari rendendoci
cosi meno sensibili nei confronti delle persone e gli elementi
naturali che ci circondano.Una modalità di comunicare che segna un
cambio epocale.

L’
artista che seguirà le orme di Munch nel rappresentare il passaggio
tra 20 ° e 21° secolo sarà colui che rappresenterà 4 persone
sedute a un tavolo ognuna concentrata con il cellulare in mano
assorti nel mondo virtuale.

La
“No Phone Week-Weekend” permetterà a chi parteciperà di
staccare la spina dai social media, fare varie attività sportive
dall’ hiking, all’ arrampicata, alla via ferrata, sport utili a
riprendere contatto con la realtà, vivere il momento, innamorarsi di
piatti tipici come i casunziei, i canederli, lo strudel, divertirsi,
osservare alcune delle migliori albe e tramonti del mondo, provare la
sauna finlandese più alta d’Europa e a impatto 0, socializzare nei
migliori e più suggestivi rifugi delle Dolomiti con persone di varie
nazionalità, scambiando conoscenza e accrescendo il proprio bagaglio
culturale, condividere momenti unici, in posti di indefinibile
bellezza. Il tracciato proposto ripercorrerà per la maggior parte il
percorso della più bella e famosa gara di trail running al mondo la
The North face Lavaredo Ultratrail (http://ultratrail.it/it/), il
percorso e le attività sarà variabile a seconda della volontà del
gruppo che si verrà a formare.

La
proposta sarà usufruibile dal mese di settembre in avanti per
informazioniinfo@guidecortina.com0436868505

Tra
le varie esperienze che si potranno provare ci sarà la possibilità
di vedere l’alba sulle Tre Cime di Lavaredo con colazione alla
malga Langalm, mangiare la buonissima tavolozza al Ristorante Son
Zuogo (www.sonzuogo.it) nei pressi dell’ incantevole Lago di
Sorapiss dove poter contemplare il “Dito di Dio”,vedere il
tramonto dalle terrazze più suggestive delle Dolomiti, dal Rifugio
Lagazuoi
(https://www.facebook.com/pages/Rifugio-Lagazuoi/328074961373?fref=ts)
considerato
dal corriere come uno dei 10 migliori hotel con vista del mondo
( http://www.corriere.it/foto-gallery/esteri/14_luglio_30/hotel-con-panorama-mozzafiato-2fc2b7ec-17fd-11e4-a7a2-42657e4dcc3b.shtml),
al Rifugio Pomedes
(https://www.facebook.com/pages/Rifugio-Pomedes/137403539618913?ref=ts&fref=ts),
dal Ristorante Col Drusciè (www.freccianelcielo.com)al Rifugio Nuvolau
(https://www.facebook.com/pages/Rifugio-Nuvolau/185196344869439?ref=ts&fref=ts)il più antico delle Dolomiti, conquistare il cuore delle Dolomiti,
il Rifugio Giussani (http://www.rifugiogiussani.com/)
conoscere la magica ospitalità del Rifugio Dibona
(https://www.facebook.com/rifugio.dibona?ref=ts&fref=ts),
gestito dai discendenti del nostro predecessore la grande guida
Angelo Dibona (https://it.wikipedia.org/wiki/Angelo_Dibona),
degustare un aperitivo al tramonto contemplando le 5 Torri dalla
vasca botte del Rifugio Scoiattoli
(https://www.facebook.com/rifugio.scoiattoli?ref=ts&fref=ts)mangiare allo strepitoso Rifugio Averau (www.rifugioaverau.com)considerato dal Sunday Times come uno dei 10 migliori ristoranti dove
mangiare nelle Alpi, scaldarsi nella sauna sostenibile più alta
d’Europa o in riva allo splendido lago di Federa nei pressi del
Rifugio Croda da Lago
(https://www.facebook.com/rifugio.crodadalago?ref=ts&fref=ts),
Rifugio simbolo delle Dolomiti Unesco della mitica Regione Veneto
(https://www.facebook.com/TurismoInVeneto/photos/a.464169081326.249037.315155561326/10153426516081327/?type=1&theater),
ci sarà la possibilità di provare l’ebrezza di passare sotto una
cascata grazie alla via ferrata delle Cascate di Fanes
(http://www.planetmountain.com/trekking/ferrate/itinerari/scheda.php?lang=ita&id_itinerario=122&id_tipologia=35)
all’ interno del parco naturale delle Dolomiti d’Ampezzo, il
ponte tibetano della via ferrata Ivano Dibona
(http://www.guidedolomiti.com/ferrate-aperte-chiuse/)
visitare il tunnel della prima guerra mondiale all’ interno del
Lagazuoi
(http://www.dolomiti.org/ita/Cortina/laga5torri/estate/index.html)
o il Museo all’ aperto della prima guerra mondiale delle 5 torri
utili a consapevolizzarsi sull’ assurdità della guerra.

Un
esperienza che vi rigenererà

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More