Il benessere si tinge di EXPO nei Belvita Hotels

Nei Belvita
Leading Wellnesshotels Südtirol i trattamenti wellness ispirati al cibo,
protagonista assoluto del 2015

 L’attenzione per il cibo e l’alimentazione
sana
è da sempre uno dei pilastri su cui poggia la filosofia dei Belvita Leading Wellnesshotels
Südtirol
. Nell’anno in cui EXPO, consacrato al tema food, si svolge
proprio in Italia, questo aspetto diventa protagonista assoluto, passando dalle
delizie della tavola (con un occhio sempre rivolto alla salute) alle
piacevolezze da assaporare.. nella Spa! Alimenti golosi, frutta, prodotti
biologici e vino si trovano tra gli ingredienti principali di diversi
trattamenti wellness, che ne esaltano le proprietà benefiche a tutto vantaggio
della bellezza. Assolutamente naturale: da “rimedio della nonna” a prezioso
alleato di benessere.

Al Belvita
Hotel Quelle di Val Casies (BZ)
i golosi trovano di che soddisfare i
sensi con il massaggio hot chocolate, proposto a 70 euro per circa 50
minuti. Un vero sogno a calorie zeroche inizia con una cascata di cioccolato
fragrante che scorre sulla schiena, e viene massaggiato dolcemente. Unito al
burro prezioso della noce di shea risveglia istantaneamente la tonicità della
pelle, donando nuovo volume e un aspetto liscio e giovane. Da abbinare al
pediluvio al latte di cavalla, proposto a 39 euro per 25 minuti (e da
godere peccaminosamente anche in due a 62 euro!), durante in quale i piedi
vengono spalmati e massaggiati generosamente con questo elisir. Nel frattempo si
può sorseggiare un bicchiere di vino, senza sensi di colpa, e farsi massaggiare
testa e collo per liberarsi da ogni energia negativa. I prezzi per il soggiorno
al Belvita Hotel Quelle partono da 115 euro a persona al giorno con pensione
benessere a ¾.

Il Belvita
Hotel Alpenschlössl e Linderhof di Cadipietra (BZ)
invita a immergersi
nell’atmosfera altoatesina dando spazio ad uno dei prodotti più noti in tutto il
mondo: la mela. Simbolo di conoscenza, frutto allo stesso tempo del peccato,
della bellezza (si pensi al premio vinto da Afrodite) ed emblema di sano
spuntino la mela è l’ingrediente del massaggio Alpicare con mela e rosa
canina
, proposto a 64 euro per 50 minuti. Si tratta di un trattamento
completo, che coinvolge tutto il corpo, busto e arti, ed è indicato anche per le
pelli più mature. Le vitamine e gli elementi presenti nella mela hanno il potere
(quasi magico!) di restituire freschezza ed elasticità. Se accompagnato da una
buona porzione di frutta quotidiana l’effetto giovinezza è assicurato. I prezzi
per il soggiorno al Belvita Hotel Alpenschlössl e Linderhof partono da 115 euro
a persona al giorno con pensione Premium All Inclusive.

Anche al Belvita
Hotel Mignon di Merano (BZ)
, vero nido di benessere, si punta sui
prodotti locali, con lo straordinario massaggio al miele altoatesino,
pensato per gambe, schiena, ginocchia e caviglie. In questo percorso benessere
il miele caldo viene applicato sul corpo e grazie ad una speciale tecnica di
massaggio le tossine e le sostanze impure accumulato nell’organismo vengono
rilasciate e portate in superficie. Il miele le assorbe, e il corpo viene
liberato, mentre viene riattivata la circolazione, i muscoli si rilassano e la
pelle si rassoda. Questo particolare massaggio, grazie ai ricchi elementi
contenuti nel miele, rafforza tutto il corpo e il sistema immunitario, oltre a
svolgere un intenso effetto distensivo. Il prezzo per 45 minuti (gambe e
schiena) è di 67 euro, mentre per 20 minuti (ginocchia e caviglie) di 39 euro.
Il soggiorno al Belvita Hotel Mignon è proposto a partire da 159 euro a persona
al giorno con pensione ¾ comfort.

Punta sul vino e sul tipico Törggelen la
proposta del Belvita
Hotel Quellenhof di San Martino di Merano (BZ)
.
Durante il
trattamento “Törggelen” si ha modo di assaporare il vino altoatesino con tutti i
sensi. Il percorso benessere inizia con un peeling miele e noci (tutto naturale
e biologico) che rimuove delicatamente le cellule morte della pelle, cui segue
un delicato massaggio agli oli essenziali di limone e vaniglia: un sogno
mediterraneo!  Per finire ecco un benefico bagno al sale ai principi attivi
dell’uva, da godersi in pieno relax sorseggiando un ottimo bicchiere di vino
rosso “Sorgent Red”. La proposta, della durata di 110 minuti, è offerta a 125
euro, e si può gustare – è il caso di dirlo! – anche in coppia. Il prezzo per il
soggiorno al Belvita Hotel Quellenhof parte da 120 euro a persona al giorno con
mezza pensione comfort.

Trattamenti all’uva, naturalmente
altoatesina, sono proposti anche dal Belvita
Hotel Hohenwart di Scena (BZ)
.
Uno di questi è In vino sanitas,
che inizia con un riscaldante pediluvio cui segue un caldo tampone di vinaccioli
applicato sulla zona cervicale, ideale per sciogliere le contratture muscolari.
Ecco poi una delicata stimolazione dei piedi, per andare a toccare le zone di
riflessologia plantare, e ancora un massaggio-peeling corpo completo con miele
di vinaccioli e olio essenziale. Al termine del massaggio ci si immerge in un
bagno con uva fresca, sorseggiando una bevanda vitaminica di uva e una volta
riemersi si viene spalmati di balsamo ai vinaccioli. Non è inebriante? Il prezzo
è di 172 euro per una persona e di 335 euro per due persone, e il trattamento
dura circa 110 minuti. Il soggiorno al Belvita Hotel Hohenwart parte da 120 euro
a persona al giorno con pensione a ¾ comfort.

 

Belvita Leading Wellnesshotels
Südtirol

Tel. 0473.499499

www.belvita.it  

info@belvita.it

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More