Ferragosto a Gallipoli – 15/8 Hardwell @ Pop Fest c/o Parco Gondar Gallipoli (LE) Italy

15/8 Hardwell @ Pop  Fest c/o Parco Gondar
Gallipoli (LE) Italy

E’ probabilmente la data più attesa di Pop  Fest, People on Pleasure, il
festival organizzato da Musica E Parole che fa muovere a tempo Gallipoli (LE) e
non solo. Per Ferragosto 2015, il 15/8, sull’enorme palco del Parco Gondar
arriva l’olandese Hardwell, dj numero al mondo nella Top 100 Djs di Dj Mag.
Support Cat Kill The Buzz. L’evento è “Go Hardwell or Go Home” (segue biografia
estesa di Hardwell)

foto hi res Hardwell

https://dl.dropboxusercontent.com/u/67088693/hardwell.jpg

15/8 Hardwell @ POP FEST – People on Pleasure 

c/o Parco Gondar

Lit. Lung. G. Galilei, 73014 Gallipoli LE

www.facebook.com/popfestgallipoli

www.musicaeparole.it

apertura cancelli ore 21

info: 320 4231112

Ingresso in prevendita su Bookingshow:

Intero € 25,00+
€ 2,50 (prevendita)

www.bookingshow.it

POP Fest è un territorio artistico astratto, sfumato, nebuloso,
sfuggente. Decisamente spiazzante. Un’isola sperduta e lontana nell’oceano delle
noiose consuetudini da party e della monotonia convenzionale dei live. Tra i dj
in console per l’edizione 2015 del festival suonano per la Domenica Pop @ Praja
Gallipoli (LE) 26/7 Michael Calfan Daddy’s Groove, 2/8 Cristian Marchi, 9/8
Gabry Ponte, 23/8 Federico Scavo (Closing Party). Per il giovedì All Star Pop
Fest @ Praja: 23/7 Martin Solveig, 30/7 Bob Sinclar, 6/8 Gigi D’agostino, 13/8
Nervo, 20/8 Benny Benassi, 27/8 Moti (closing Party). Extra date: 3/8 VINAI @
Pop Fest Praja Gallipoli (LE). 

BIOGRAFIA HARDWELL

Hardwell ha cominciato la propria carriera da DJ a 13 anni quando,
particolarmente ispirato dal canale musicale MTV, ha deciso di produrre musica.
Ha ottenuto la notorietà nel 2009, con il suo bootleg di Show Me Love vs. Be di
Steve Angello, Laidback Luke e Robin S. Da allora ha pubblicato diverse
produzioni, come Alright 2010, Feel So High, Molotov o la co-produzione Move It
To The Drum con Chuckie. Hardwell per creare musica usa in studio Logic pro e
Ableton Live.

Nel 2010 presenta l’etichetta discografica indipendente da lui fondata, la
Revealed Recordings. L’anno seguente ha ottenuto successo grazie a singoli come
Cobra, Energy Anthem 2012, Encoded e Zero 76, una co-produzione con Tiësto, con
il quale ha girato per diversi mesi in Nord America. Il nome del singolo è
dovuto al fatto che i due DJ sono entrambi di Breda, e 076 è il prefisso
telefonico di quest’ultima città. Nello stesso anno è entrato per la prima volta
nella classifica Top 100 DJ stilata dalla rivista DJ Magazine, ottenendo la
posizione 24: è stata la terza più alta nuova entrata dopo Skrillex, che ha
raggiunto la posizione 19.

Nel 2012 Hardwell ha pubblicato il singolo Three Triangles attraverso la
Toolroom Records, ed altri attraverso la Revealed, ovvero Spaceman, Kontiki, How
We Do (con Showtek) e Apollo (con la cantante australiana Amba Shepherd).
Quest’ultimo singolo raggiunge il primo posto nella classifica generale di
Beatport e in molti paesi d’Europa. Ad ottobre 2012 è stato eletto il sesto DJ
più importante al mondo, sempre nella classifica di DJ Magazine; verso la fine
dell’anno Hardwell ha presentato nel suo Essential Mix (in onda su BBC Radio 1)
la sua nuova produzione in collaborazione con Laidback Luke intitolata Dynamo,
oltre a numerose tracce che di li a poco sarebbero uscite nella sua etichetta
discografica e non solo.

Nel 2013 supera i 100 episodi con il suo programma radiofonico Hardwell on
Air, trasmettendo in diretta un episodio speciale di due ore, durante il quale
ha avuto un breve scambio di battute con il DJ Armin Van Buuren. Nel mese di
marzo 2013 ha partecipato all’Ultra Music Festival a Miami, dove la sua
esibizione è stata eletta la migliore del festival. Qui ha presentato la
collaborazione con Dyro e della cantante Heather Bright, la canzone chiamata
Never Say Goodbye, la quale dopo l’uscita ha raggiunto il primo posto nella
classifica ufficiale di Beatport.

La stessa cosa è accaduta per l’esibizione a Tomorrowland, dove ha
presentato alcuni brani inediti, tra cui il singolo con i W&W Jumper,
pubblicato per il download digitale il 5 agosto. Il 19 ottobre 2013, durante
l’Amsterdam Dance Event, Hardwell è stato eletto, grazie ai voti dei suoi fan,
da DJ Magazine come il “DJ numero 1 al mondo”, divenendo il DJ più giovane di
sempre ad ottenere questo titolo. Nel corso dello stesso mese, il DJ ha
presentato il documentario intitolato I Am Hardwell, che mostra un inside-look
sull’ascesa dello stesso. Con il suo motto “If you can dream it, you can do it”
( “se puoi sognarlo, puoi farlo”), esso è stato visibile in molti cinema in
tutto il mondo.

Domenica 30 marzo 2014 ha chiuso l’Ultra Music Festival 2014 di Miami con
un set reputato anche quest’anno tra i migliori del festival, dove ha presentato
il suo nuovo singolo con il DJ Olandese Joey Dale e con la cantante Luciana e
altri singoli che usciranno presto sulla sua etichetta discografica: la Revealed
Recordings. Il 18 ottobre 2014 all’Amsterdam Music Festival viene rieletto
ancora come DJ numero 1, sempre grazie al voto popolare (tutti possono votare
sul sito del magazine).

Nel 2015 Hardwell ha annunciato la pubblicazione del suo primo album in
studio, intitolato United We Are e pubblicato il 23 gennaio dello stesso anno
dalla Revealed Recordings.

░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░░
from
ltc (lorenzo tiezzi comunicazione) +39 339 3433962 lt@lorenzotiezzi.it  photo hi res www.lorenzotiezzi.it

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More