Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

FUNNY'S C'È “CAOS” IN PIAZZA 25 luglio 2015 c/o AlBar Milano

FUNNY'S C'È “CAOS” IN PIAZZA 25 luglio 2015 c/o AlBar Milano AlBar Milano presenta il 25 luglio , dalle ore 19 , Funny’s C'è “CAOS” in Piazza , l’evento che ha come ospiti Fernando Cozzolino di Xfactor e Manuel Aspidi di Amici. Funny’s è un nuovo format per un weekend all’insegna del divertimento, della musica e della risata. Manuel Aspidi di Livorno inizia a cantare a 6 anni. Nel 2006 entra nella 6° edizione di “Amici” su Canale 5. Durante il serale canta l’inedito “Soli a metà”, primo in classifica per quattro mesi che riceve due Dischi D’oro per i download. Canta all'Olimpico di Roma nel musical “Io Ballo”. L’anno seguente incide "Not like me" scritta da Nick Scotti, autore di Madonna. Porta avanti un’intensa attività live con oltre 30.000 fan. Nel 2010 incide “Che Senso Ha”, scritto da Niccolò Agliardi. Nel 2011 è la volta di “Non ci aspettiamo più”. Nel 2012 esce per l’etichetta Edel “Notte di luglio” scritto dall’amico cantautore, Pierdavi

Aquaventure Waterpark di Atlantis, The Palm 5° posto nella Top 25 di Tripadvisor dedicata ai parchi acquatici

Dubai, 27 luglio 2015 – L’ Aquaventure Waterpark , dell’iconico resort di Dubai Atlantis, The Palm , festeggia il quinto posto ottenuto nella classifica di TripAdvisor dedicata ai 25 migliori parchi acquatici al mondo. Già celebre come primo parco acquatico in Europa e in Medio Oriente, l’attrazione mozzafiato del resort di Dubai ha conquistato un meritato riconoscimento a livello internazionale grazie al famoso portale di viaggi TripAdvisor. L’Aquaventure Waterpark, con i suoi 17 ettari è una vera e propria destinazione per il divertimento. Scivoli che ospitano fino a 6 persone e con piste per sfidare gli amici, divertenti giochi d’acqua, un fiume artificiale con rapide e onde e la location completamente ispirata al mito di Atlantide rendono questo parco acquatico unico nel suo genere e assicurano agli ospiti un’avventura indimenticabile all’insegna del divertimento. Scott Deisley, Vice President of Operations dell’Aquaventure, ha commentato: “Siamo emozi

Visita sul Lago di Como - Como Lake - dove i VIP albergano #visitlombardia @visitlombardia

Foto Iaphet Elli© Villa Carlotta è una dimora del tardo '600 situata a Tremezzo, sul Lago di Como. E' un luogo dove capolavori della natura e dell'ingegno artistico convivono in perfetta armonia in oltre 70 mila metri quadri visitabili tra giardini e strutture museali. Favorito dalla eccezionale fertilità del suolo,  il parco di Villa Carlotta è celeberrimo per la stupefacente fioritura primaverile dei rododendri e delle azalee in oltre 150 varietà. In realtà ogni periodo dell'anno è adatto per una visita. In un itinerario tra antichi esemplari di camelie, cedri e sequoie secolari, platani immensi e essenze esotiche si susseguono infatti sorprendenti incontri: il giardino roccioso, la valle delle felci, il bosco dei rododendri, il giardino dei bambù, il museo degli attrezzi agricoli e straordinari scorci che ben giustificano la fama di questo luogo, fin dall'Ottocento considerato "un angolo di paradiso". Meta privilegiata di visitatori provenienti da t

Aldo Drudi protagonista del viaggio del gusto targato Rimini Street Food

Continua il viaggio on the road del gusto targato Rimini Street Food. Testimonial dell’eccellenza del tour fra i baracchini del cibo di strada questa volta non è uno chef pluristellato, ma un genio internazionale della matita che con le sue mani esperte ha firmato i caschi di molti piloti della MotoGP. Stiamo parlando di Aldo Drudi, che non ci ha pensato due volte e ha accettato subito di gusto di mettersi in sella a una Ducati per il viaggio alla scoperta dello street food riminese, che sarà presto un video teaser on line. “Quando riesci con pochi ingredienti – ha raccontato Drudi davanti alle telecamere di Rimini Street Food - a fare qualcosa che ti dà gusto al primo morso, come succede con la piadina,  è il massimo!!! E’ una regola da applicare alla vita. Lo apprezzo sempre nei viaggi che faccio nel mondo, dove mangiare quello che ti offre il posto significa anche scoprirlo e scoprire la cultura del luogo. Se sei in un terra con il sole, come la nostra, "

AI GIARDINI DI SISSI DEGUSTAZIONE DEL VERSOALN, IL PREZIOSO NETTARE DELLA VITE PIÙ ANTICA AL MONDO - Ogni giovedì di agosto, settembre e ottobre 2015

AI GIARDINI DI SISSI DEGUSTAZIONE DEL VERSOALN IL PREZIOSO NETTARE DELLA VITE PIÙ ANTICA AL MONDO Visitatori-sotto-la-vite-Versoaln. Imperdibile esperienza di gusto ai Giardini di Sissi: per tutto il periodo autunnale enoturisti ed appassionati potranno acquistare la speciale offerta turistica “Giardini & Vino”, che coniuga la spettacolare visita al parco botanico meranese, immerso nella magia del Fall Foliage, con la degustazione del pregiato vino bianco Versoaln, nato dalla più antica e più grande vite al mondo, custodita a Castel Katzenzungen.                Una passeggiata tra i sentieri di Trauttmansdorff che lentamente si tingono di calde sfumature autunnali e una degustazione unica all’ombra della vite più grande e antica al mondo. Anche quest’anno i Giardini di Sissi a Merano propongono l’offerta turistica “Giardini & Vino” , un’esperienza multisensoriale dedicata a gourmand ed enoapassionati che decidono di visitare il parco durante il periodo del

ACCADEMIA DI SANTA CECILIA: 5 SETTEMBRE 2015 HARDING E LA FILARMONICA DELLA SCALA APRE IL GIRO DEL MONDO IN 3 ORCHESTRE

Auditorium Parco della Musica – Sala Sinopoli, Sala Santa Cecilia Dal 5 al 15 settembre 2015   Il giro del mondo in tre orchestre HARDING E LA FILARMONICA DELLA SCALA IL 5 SETTEMBRE A SANTA CECILIA PER L’ARMENIA L’Italia per l’Armenia, il Messico e il Qatar. Questo Il giro del mondo in tre orchestre progetto che l’Accademia porta quest’anno alla sua seconda edizione. La rassegna si inaugura sabato 5 settembre ( Sala Sinopoli – ore 21.00 ) con un’ospite di tutta eccezione: l’ Orchestra Filarmonica della Scala diretta da Daniel Harding . Il concerto ha una grande valenza umanitaria in quanto sarà dedicato al Centenario del Genocidio armeno e rientra in un progetto di più ampio respiro dal titolo “With you Armenia” partito da Gerusalemme lo scorso marzo dove ha riscosso notevole successo. Oltre Roma, l’iniziativa vedrà altre tappe molto importanti tra cui la Carnagie Hall di New York con Evgeny Kissin e Krzysztof Penderecki, a Londra con la Ro

LUNGA ATTESA PER IL FESTIVAL METAROCK! dal 3 al 5 settembre 2015

Cresce l’attesa per il FESTIVAL METAROCK di settembre a Pisa, ma gli artisti sono ancora un mistero! Nel frattempo si svelano i protagonisti di ASPETTANDO METAROCK, dal 3 al 5 settembre al Parco della Cittadella di Pisa: Gatti Mézzi con special guests (Appino, Erriquez, Petra Magoni, Rondelli) e poi Fast Animal and Slow Kids e tanti altri artisti toscani! Per festeggiare i 30 anni del FESTIVAL METAROCK (di cui sono ancora un mistero i nomi degli artisti ospiti!) non bastano le calde serate musicali in compagnia di Bobo Rondelli, Max Gazzè e Carmen Consoli, nel cartellone di METAROCK AL MARE dall’11 al 13 agosto a Marina di Pisa. Messi ad asciugare costumi e teli da spiaggia, si torna in città per ricominciare subito la lunga festa di compleanno del festival, insieme ai talenti del territorio che hanno fatto la storia del festival toscano! Si riaccendono quindi le casse e i riflettori dal 3 al 5 settembre per ASPETTANDO METAROCK, appuntamento preliminare che spezza la fame di musica e f

Guggenheim Museum Exhibitions Through 2016 - October 9, 2015–January 6, 2016

Kurant_signature S C H E D U L E O F E X H I B I T I O N S T H R O U G H 2 0 1 6The information below is subject to change. Please contact the press office to confirm exhibition dates prior to publication. Alberto Burri: The Trauma of Painting October 9, 2015–January 6, 2016 This major retrospective exhibition—the first in the United States in nearly 40 years and the most comprehensive ever mounted—will showcase the pioneering work of Italian artist Alberto Burri (1915– 1995). Exploring the beauty and complexity of Burri’s oeuvre, the exhibition will position the artist as a central and singular protagonist of post–World War II art. Burri is best known for his series of sacchi (sacks), works with their angst-ridden surfaces of ripped and patched burlap, seams, and sutures. Far less familiar to American audiences are his subsequent series, which will be represented in depth at the Guggenheim: legni (scorched wood reliefs), ferri (welded irons), melted plastics, cretti (induced craqu