ZELIG RAINBOW venerdì 19 Giugno 2015 – dalle 21.30 #Zelig

Zelig
Cabaret–
viale Monza 140 – Milano

ZELIG
RAINBOW

Le Brugole

venerdì
19 Giugno 2015 – dalle 21.30

Continua
fino al 20 giugno a Zelig Cabaret la rassegna ZELIG RAINBOW, rassegna
teatrale-comica, dedicata al tema dell’omosessualità e contro l’omofobia e che
ogni sera vedrà protagonisti numerosi ospiti, tra giornalisti, comici e
scrittori.

Qui
a seguire il programma di venerdì 19 giugno tra spettacolo e presentazioni di
libri e dibattiti.

Nella
prima parte della serata Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano, Le Brugole, sono le protagoniste di Diario

di
una donna diversamente etero
,
uno spettacolo comico sull’amore, e soprattutto sulle donne che amano le donne,
con

la
regia di Paola Galassi e tratto dalla rubrica Diversamente Etero

a
cura di Giovanna Donini su Vanityfair.it.

La
seconda parte della serata si trasforma in Talk
Shock,
con speciale guest ALESSANDRA NICITA che per l’occasione
presenterà il libro Arrivò l’amore e non
fu colpa mia
(ed. Besa).

Talk
Shock, condotto da Annagaia Marchioro e Giovanna Donini, è un format di stampo
giornalistico a contenuto culturale, che vuole raccontare attraverso interviste
e contributi filmati il mondo delle lgbt e l’amore, con ospiti diversi tra
giornalisti, comici, scrittori, oltre a presenze fisse quali la redazione di Lez
Pop e Le Cose Cambiano.

PROGRAMMA
COMPLETO SERATA

Venerdì
19 GIUGNO – ore 21.30

Ingresso:
tavolo 12€ | tribuna 10€


►Primo
Tempo

DIARIO
DI UNA DONNA DIVERSAMENTE ETERO

di
Giovanna Donini

con
Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De
Stefano

regia
Paola Galassi

produzione
Le Brugole

Da
un’idea coraggiosa ed irriverente di Giovanna Donini, giornalista e autrice
televisiva, nasce la rubrica Diversamente
Etero
che ha spopolato (e spopola) sul web. Lo spettacolo interpretato dalle
Brugole (Annagaia Marchioro e Roberta
Lidia De Stefano
) con la regia di Paola Galassi è tratto da questa
rubrica e racconta le vicende tragicomiche (più comiche che tragiche) di una
donna che ama le donne.

Uno
spettacolo di racconti, situazioni e cabaret sulla vita e sull’amore.

Uno
spettacolo senza veli né fronzoli né foruncoli sulla testa, uno spettacolo ad
altissimo rischio d’innamoramento.

Come
fanno l’amore due donne? Guardate lo spettacolo.

►Secondo
Tempo

TALK
SHOCK

Annagaia
Marchioro e Giovanna Donini

conducono Talk Shock, un format
(esclusivamente pensato per Zelig Raimbow) di stampo giornalistico, a contenuto
culturale che vuole raccontare attraverso interviste e contributi filmati il
mondo lgbt e l’amore.

Special
guest: Le Cose Cambiano, Le Badhole
e Alessandra Nicita che per
l’occasione presenterà il libro Arrivò
l’amore e non fu colpa mia
(ed. Besa).

TALK
SHOCK di Venerdì 19 giugno


Special
guest al TALK SHOCK sarà Alessandra
Nicita
che
per l’occasione presenterà il libro Arrivò l’amore e non fu colpa
mia
.

Alessandra
Nicita
già
Testimonial contro l’omofobia alla Maratona Internazionale “Antonello da
Messina”, ha al suo attivo numerose partecipazioni teatrali e culturali. Tra le
quali, ricordiamo: il “Salento Lgbt Festival “, la “Città del libro “di Campi,
il componimento poetico per il corto Cambiamenti, presentato al Piccolo Teatro
Strehler di Milano. Partecipa poi, al 28° Salone Internazionale del Libro di
Torino e recentemente ha inaugurato, con la presentazione del suo libro,
l’apertura del Pride Park di Roma.

Il
libro.
Si
tratta di una raccolta di poesie dalla costruzione decisamente libera. Quando ci
sembra di afferrare un ritmo, ecco che l’autrice cambia passo, e lo fa con una
parola o un’immagine differenti. Ciò che si coglie leggendo i versi della Nicita
è una disarmonia di toni, colori e impressioni che non è mai fastidiosa. Proprio
come l’amore, il fulcro attorno al quale ruota tutta l’opera, il libro è un
continuo alternarsi di intense gioie e tristi abbandoni.

Biografia.
Alessandra Nicita (Nardò, 5 Febbraio 1979) è scrittrice, poetessa, cantautrice,
musicista, psicologa e psicoterapeuta. Si laurea in Psicologia Clinica e di
Comunità presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”. Si specializza in
Psicoterapia Sistemico-relazionale presso l’ITF di Bologna e Firenze. Nel 2006
pubblica “Sono stata molto delusa dai mirtilli”, libro di poesie (edito da Besa
editrice). Il libro viene scelto per far parte del progetto interculturale
“Metamorfosi di un libro”, elaborazioni in chiave artistica da parte di
trentadue artisti internazionali provenienti da tutto il mondo. Il libro viene
presentato su Rai Due con successiva recensione da Rai News. Nel febbraio 2013
esce “Arrivò l’amore e non fu colpa mia” (edito da Besa editrice) con in
allegato il cd “Spegni la luna”.

INFORMAZIONI
PER IL PUBBLICO

ZELIG
CABARET – Viale Monza 140 – 20125 Milano – www.areazelig.it

Ingresso:
tavolo 12€ | tribuna 10€

I
prezzi indicati si intendono senza consumazione ed eventuale prevendita

Infoline
e prenotazioni tel. 02.255.1774 (dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e
dalle 14.00 alle 18.00 – nelle sere di spettacolo anche dalle 18 alle 20.30 –
sabato e domenica dalle 18.00 alle 20.30)

Acquisti
ondine su
www.ticketone.it

INIZIO
SPETTACOLO ore 21.30 – Ingresso consentito ai maggiori di anni 14

Uncategorized

HUMAN, “odissea ribaltata” – Lella Costa e Marco Baliani – Dal 7 al 14 ottobre al Piccolo Teatro Strehler #Lellacosta

1474464761_Human-®Zani-CasadioZANI2632 Uno spettacolo di e con Lella Costa e Marco Baliani, musiche originali di Paolo Fresu, scene e costumi di Antonio Marras Cos’è l’Europa? Cosa hanno significato, nel corso dei millenni e dei secoli, le migrazioni? Uno spettacolo in forma di oratorio, tra negazione e affermazione del concetto di umanità, in scena dal 7 al […]

Read More
Uncategorized

Eroica e Renana in un unico programma sinfonico con laVerdi diretta da Claus Peter Flor

Venerdì 7 e Domenica 9 Ottobre Auditorium di Milano, largo Mahler il M° Claus Peter Flor dirige l’orchestra e il coro de laVerdi nel ricordo del M° Romano Gandolfi 18 feb 2016 – foto Paolo Dalprato (2) Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi Direttore Claus Peter Flor Una “doppia Terza” per laVerdi in questo 29° […]

Read More
Uncategorized

Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga – Reggia di Venaria, Torino – dal 21 settembre 2016 al 19 febbraio 2017 #Brueghel

Pieter Brueghel il Giovane, Danza nuziale allʼaperto, 1610 ca., olio su tavola, 74,2 x 94 cm. U.S.A. Collezione privata Dopo l’importante successo della tappa bolognese, l’esposizione interamente dedicata alla dinastia dei Brueghel – inventori di un modo di dipingere che ben presto divenne “il marchio” di eccellenza nell’arte pittorica di una dinastia attiva per oltre […]

Read More