ROCK IN ARENA ARENA SKY ROLLER CASTREZZATO (BS) INGRESSO GRATUITO 26/27/28 GIUGNO 2015

26/27/28 GIUGNO 2015

ROCK IN ARENA

ARENA SKY
ROLLER 

CASTREZZATO
(BS)

INGRESSO GRATUITO

INIZIO LIVE ORE 20:30

ROCK IN ARENA è un evento musicale e non solo,
dal 2008 offre un weekend dedicato alla voglia di esprimersi. 

Ogni anno MUSICISTI, SKATERS, WRITERS e ARTISTI
s’incontrano nell’ampio parco messo a disposizione dall’Arena Ski Roller di
Castrezzato (BS) e si esibiscono per dar vita ad un’esperienza unica nel suo
genere.

ROCK IN ARENA evento NO-PROFIT!!!

GIORGIO CANALI e ROSSOFUOCO – GAMBARDELLAS –
NANA BANG-THE DADA SWING CLUB- MARCH DIVISION- ENDRIGO-SDANG!-THE
GALVANI-ROSSODANNATA 

skate park open espositori due palchi birra
artigianale cucina dalle 18 dj set e molto ancora ….

IL PROGRAMMA 

VENERDI 26 GIUGNO 

GAMBARDELLAS (MI)

 http://www.gambardellas.eu/

Alternative Rock

I Gambardellas nascono nel 2011 come
one-man-band dalla volontà di Mauro Gambardella, batterista già attivo da anni
nella scena indipendente italiana (George Merk, The R’s, Paletti), che sentiva
il bisogno e l’urgenza di intraprendere un progetto solista che lo
rappresentasse pienamente. Il 2012 vede Mauro lavorare nel proprio home studio
per dare vita alla prima uscita discografica del nuovo progetto: il risultato
dei suoi sforzi è “Sloppy Sounds”, il primo album dei Gambardellas. L’album,
co-prodotto dal produttore bergamasco Fabio “FabzTheDale” Dalè e dallo stesso
Mauro e mixato dal noto produttore Fabio Trentini (Guano Apes), è la piena
rappresentazione delle influenze e gusti musicali del suo creatore: un
caleidoscopio di sonorità che vanno dal garage rock al power pop, una musica che
da notevole importanza alla struttura delle canzoni e dove predominano
ritornelli catchy. “Sloppy Sounds” esce nel febbraio 2013 per BigWave records,
distribuzione Audioglobe e promozione Astarte Agency. L’album ottiene ottimo
riscontro sia dal pubblico che dalla critica e i video dei tre singoli si
aggiudicano esclusive su alcuni dei più importanti siti nazionali: Flash (rockol.it), Tito (rollingstonemagazine.it) e Needs (xl.repubblica.it).Nello stesso anno parte lo
Sloppy Tour che li porta a esibirsi in più di 40 concerti in Italia, aprendo
anche live di: Ministri, Fast Animals and Slow kids, Il pan del Diavolo, King of
the Opera e Aucan. Nel settembre 2013, da progetto musicale intrapreso da Mauro,
i Gambardellas diventano una band a tutti gli effetti grazie all’ingresso
ufficiale tra le fila di Glenda Frassi (chitarra-cori) e Grethel Frassi
(tastiere-cori), già presenti nella precedente formazione live. Nello stesso
mese la nuova formazione entra all’IndieHub studio di Milano per registrare un
nuovo lavoro. Il risultato è “Ashes”: un EP prodotto da Giovanni Spinotti (ex
assistente di Bob Clearmountain) e dai Gambardellas che segna un importante
punto di svolta sonora per la band: il sound è più scuro e decisamente più
scarno, niente più colori sgargianti o suoni garage rock che hanno
caratterizzato l’album precedente, ma testi più critici e di denuncia,
ambientazioni cupe e profonde, che si rispecchiano anche nell’immagine della
band, le cui foto sono state affidate alle sapienti mani di Zoe Vincenti, e
nella cover dell’EP realizzata dal talentuoso Paolo Marini della Resur.Action
Clothing. “Ashes” rappresenta una passaggio a una maggiore maturità compositiva
di una band in continua crescita. L’”Ashes tour 2014” porta i Gambardellas in
tutta Italia ed in Europa per più di 30 date collezionando aperture prestigiose
a Brunori SAS, Boxerin Club, Maria Antonietta,  Giuradei e Luminal e
partecipazioni a manifestazioni di spicco italiane ed estere come il Woodstock
Poland Festival (unici italiani a partecipare al festival che ha contato 750.000
presenze nel 2014) e il Milano Film Festival.

Nel settembre 2014 esce il nuovo singolo
estratto dall’Ep “Ashes”: si tratta di “One in a million”. I Gambardellas sono
attualmente in tour in Italia per l’ultima parte del loro “Ashes tour
2014”.

MARCH DIVISION (LC)

 http://www.marchdivision.com/

MARCH DIVISION è un collettivo di musicisti e
produttori fondato verso la fine del 2010 da Andy Vitali (Voce, chitarre, basso,
synths, programming e produzione) e Emanuele Platania (Batteria e drum
machines). Iniziano l’attività live nel 2011 ma solo nel 2012 la formazione è
definitiva quando Mattia Pissavini (Tastiere, synths e prouzione) e Stefano
“Ceffo” Lai (Basso, synth bass, programming e produzione) entrano nella band. Le
influenze musicali spaziano dall’alternative rock al synth pop aggiungendo
influenze di folk, brit pop ed electronic dance music. Cantano di amore in
scenari post atomici, guerre dei tempi moderni, fallimenti della società,
ricordi di gioventù, speranze suburbane e sogni come via d’uscita. Pubblicano il
loro primo album nel Gennaio 2012 per la My Place Records seguito dal singolo
“Let It Down”. Dopo aver registrato ad Aprile una session live in un pub, la
“The Roadhouse Session” e dopo circa 6 mesi di concerti in supporto del disco a
metà 2012 iniziano a lavorare su nuovo materiale sperimentando con la musica
elettronica. A Settembre suonano a Dublino sul tetto del’IBAT College in Temple
Bar per Balcony TV per poi chiudersi in studio a registrare il nuovo disco e a
produrre il nuovo live set. A Luglio 2013 suonano al Rock in Roma prima di Neil
Young e continuano come opening act a Novembre aprendo la data di Milano del
tour europeo dei The Rainband, band di Manchester.

Nell’estate 2013 inoltre producono e registrano
un album per beneficenza intitolato “Dynamo Friends” pubblicato poi a Novembre.
A Febbraio 2014 viene pubblicato con Astarte Agency “Post Meridian Soul EP” che
include 6 canzoni inedite tratte dalle sessioni per il nuovo disco, anticipato
di pochi giorni dall’uscita del singolo “Right On My Way” il cui video girato da
Coitempichescorrono Film è uscito per Rolling Stone ed è stato messo in heavy
rotation per una settimana su Rock TV. Dopo tre mesi di live e ottime recensioni
da parte della stampa specializzata pubblicano a Giugno un nuovo EP
“Metropolitan Fragments” che fa ottenere alla band le prime recensioni e le
prime vendite internazionali. A Luglio 2014 suonano per la seconda volta al Rock
in Roma aprendo a Paolo Nutini e ai The Rainband. Ad Agosto annunciano che il
secondo disco “Post Meridian Soul” è finito e che verrà pubblicato ad Ottobre
2014.

THE GALVANI (BS)


SABATO 27 GIUGNO 

GIORGIO CANALI e ROSSOFUOCO 


Non ci dovrebbe essere bisogno di spendere
troppe parole per spiegare chi è Giorgio Canali. Musicista, produttore, autore,
stretto collaboratore di numerosi gruppi italiani e stranieri…amato
trasversalmente da generazioni diverse. Chitarrista dei CCCP Fedeli alla linea,
poi diventati CSI, Consorzio Suonatori Indipendenti e successivamente PGR,
Giorgio Canali ha dato il via alla sua carriera solista, supportato dalla sua
band Rossofuoco, nel 1998 con l’album Che Fine Ha Fatto Lazlotòz (pubblicato in
Italia da Sonica e distribuito in Francia con il titolo di 1000 Vietnam),
seguito nel 2002 da Rossofuoco (uscito per Gammapop). Entrambi i dischi
contengono canzoni scritte in italiano e in francese. Il terzo album è invece
Giorgio Canali & Rossofuoco (il cui titolo originario è però rappresentato
dalla freccia disegnata in copertina), uscito nel 2004 per La Tempesta. Nel 2007
è la volta di Tutti Contro Tutti, sempre per La Tempesta, che contiene tra gli
altri anche la versione italiana di un brano in francese già presente nel primo
disco. Il quinto lavoro, Nostra Signora della Dinamite, esce invece nel 2009
mentre è del 2011 l’ultimo album, Rojo. L’intensa attività di produttore – tra i
dischi più famosi da lui prodotti l’omonimo esordio dei Verdena (1999), Sguardo
Contemporaneo di Bugo (2006) e Canzoni da Spiaggia Deturpata di Le Luci della
Centrale Elettrica (2008) – l’ha portato a collaborare con un numero
impressionante di artisti tra cui ricordiamo Marlene Kuntz, Noir Désir, Litfiba,
Timoria, PFM, Yo Yo Mundi, Tre Allegri Ragazzi Morti, Virginiana Miller, Ulan
Bator, the Zen Circus e Le Luci Della Centrale Elettrica.  I suoi lavori
confermano la vitalità di uno dei più originali autori del panorama italiano,
che sa coniugare, con immutata maestria, poesia e impegno sociale, sguardo acuto
sui nostri tempi e passione viscerale.

ENDRIGO (BS)

 http://www.soundcloud.com/endrigo

Quattro ragazzi sudati di Brescia che provano a
fare più rumore possibile dal 2012 e quando possono portano questo rumore in
giro per i palchi d’Italia.

Da quando sono nati hanno avuto la fortuna di
registrare due EP (Spara e Buona Tempesta) e di condividere il palco con alcuni
dei nostri gruppi preferiti,tra cui Zen Circus, Fat Animals and slow kids,Pan
del diavolo,Giorgio Canali e Nobraino.

Gli Endrigo sono Gabriele, Matteo, Ludovico e
Simone.

SDANG! (BS)

 http://www.sdangband.wordpress.com/

 il funambolico progetto di Nicola Panteghini e
Alessandro Pedretti: math, post rock, divagazioni prog, stoner, grunge e metal.
Sudore e passione!

DOMENICA 28 GIUGNO 

THE DADA SWING CLUB 

the DADA Swingin’ Club, nasce per risuonare le
musiche degli anni venti e trenta. La formazione è composta dalla voce di Pietro
Beschi, dal violino di Yiannis Apostolou, dal doppiobasso di Nicola Ziliani e
dalla batteria di Alessandro Darsinos. Da ospiti a membri ormai consolidati si
uniscono spesso al quartetto base: Matteo Melchiorri alla chitarra solista ,Olmo
Chittó al vibrafono, Riccardo Barba al pianoforte e alla melodica.

NANA BANG!

Duo sciamanico.

Piccole eternità e perdite momentanee di memoria
acustica. NANA BANG! nasce come side-projekt dei Gurubanana gruppo che coinvolge
Giovanni Ferrario (Scisma, Morgan, Pj Harvey) e si sviluppa parallelamente come
gruppo dalla propria identità.

Il sound è primitivo, minimale ed evocativo, in
salsa low.fi;  il tutto in formato portatile, a
basso impatto ambientale e contro il logorio esistenziale.

Andrea Fusari – Voce, Acustica, Ukulele, Synt,
keyb.

Giuseppe Mondini: Percussioni, Toys,
Sounds

ROSSODANNATA


 https://www.facebook.com/Rossodannataacoustic?fref=ts

Perdutisi di vista agli inizi del nuovo
millennio RuSsu, membro fondatore dei punk rocker Totale Apatia e Dade, ex
chitarrista dei Nettezza Umana e attualmente con Cànson de Usteria, si sono
ritrovati a fine 2014 con un po’ di idee e bozze di canzoni che altrimenti
sarebbero finite nel dimenticatoio dentro un cassetto. Si intuisce una vena
cantautorale di provincia nella quale le storie di paese si mischiano ai più
mascherati pensieri dell’animo. Alzate i calici e brindate … con un buon
Rossodannata!

DALLE 20:00

APERITIVO IN STILE Area Cafè !!

ROCK IN ARENA FA PARTE DELLA RETE FESSTIVAL
(FESTIVAL INDIPENDENTI BRESCIANI) info http://www.fesstival.it/ 

INFOLINE 3474035085 

PATTY VALSECCHI MUSIC PROMOTER

promozioneradio@gmail.com

cell.3289644459

Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More
Uncategorized

Buongiorno da Il Lombardia 2016‏ #Girolombardia @Girolombardia

Como, 1 ottobre 2016 – Buongiorno da Il Lombardia NamedSport, ultima Classica Monumento dell’anno, che celebra le 110 edizioni con un percorso selettivo con oltre 4.400 metri di dislivello. Partenza da Como ed arrivo a Bergamo dopo 241 km.  Guarda il Video di Eventinews24.com https://www.youtube.com/watch?v=bY2B6D5aeiI Al via tra gli altri Fabio Aru (Astana Pro Team) e Romain […]

Read More