Le Meraviglie del Renon @expo2015

Foto Iaphet Elli©
Foto Iaphet Elli©

Alla scoperta dell’Altopiano del Renon

Ci arrivate da Bolzano con la funivia che dista dalla stazione centrale della ferrovia 400 metri a destra.
Vi consigliamo di acquistare la Rirtencard.
http://www.renon.com/it/scoprire-renon/funivia-renon/
La nuova Funivia del Renon é un modello di trasporto pubblico a livello internazionale.
Il nuovo impianto trifune (due funi portanti ed una traente) combina efficacemente i vantaggi di una funivia “va e vieni” e di una cabinovia ad ammorsamento automatico. La doppia fune portante garantisce un’ottima stabilità al vento e le spaziose cabine possono ospitare comodamente fino a 35 passeggeri nonché biciclette e passeggini. Orario della funivia del Renon

Possono circolare contemporaneamente fino ad un massimo di otto cabine con partenza cadenzate ogni 4 minuti il ché rende superfluo un orario programmato delle corse. In caso di scarsa affluenza la frequenza delle corse può anche essere ridotta, riducendo cosi i consumi energetici.

I vantaggi della nuova Funivia del Renon per gli utenti:
•    Fine delle lunghe attese (capacità di 550 persone/ora)
•    Tempi di percorrenza ridotti
•    Indipendenza dall’orario (cadenzamento ai 4 minuti)
•    Cabine più comode e spaziose
•    Accesso agevolato a cabina ferma
•    Apertura: 23 maggio 2009
Dati tecnici:
Funivia: impianto a movimento continuo
Lunghezza inclinata: 4560 m
Dislivello: 950 m
Velocità massima: 7 m/s
Numero delle cabine in linea: 3 + 3 (+ 2 nelle stazioni)
Capacità cabina: 30 pers. (24 posti a sedere)
Portata massima: 550 pers./h (portata finale 740 pers./h)
Equidistanza dei veicoli: 1,5 km
Tempo di viaggio: 11,7 min.
Numero funi portanti: 2 + 2
Diametro funi portanti: 45 mm
Diametro fune traente: 41 mm
Numero sostegni: 7
Potenza motrice: 2 x 450 KW
In caso di immobilizzo della funivia un apposito impianto di soccorso permette il trascinamento delle cabine con i passeggeri nelle stazioni. Ditta di costruzione: Leitner
Orario della Funivia del Renon.  Avviso: oggi 21.07.2014 servizio autobus sostitutivo in partenza da Soprabolzano ogni ora piena e da Bolzano/stazione autobus ogni ore ’23.

La stazione a valle della funivia del Renon é a Bolzano nella Via Renon no. 12, ca. 10 minuti distante dalle stazione ferroviaria e del centro.

Prezzo biglietto singolo: solo andata € 6,- e per l’andata+ritorno € 10,-. Bambini sotti i 6 anni non pagono. Carta giornaliera Alto Adige Junior per bambini da 6 a 14 anni € 7,50 e per adulti € 15,- (include funivia + treno + bus). Riduzione con biglietto gruppo da 10 persone.
Altri biglietti: Mobilcard, Museumobilcard, Carta valore e la RittenCard.

La funivia del Renon è accessibile alle persone in sedia a rotelle.
I cani possono viaggiare solo con una museruola e con un biglietto o una Mobilcard.
Una volta arrivati sopra troverete la stazione del Trenino “Rittner Bahn”con la stazione SopraBolzano.
Vi consigliamo per la notte l’Hotel Latemar,molto carino e dove si amngia in modo ottimo e con una bellissima vista sulla città.
Wifi Gratuito.

Foto Iaphet Elli©

Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More
Uncategorized

Buongiorno da Il Lombardia 2016‏ #Girolombardia @Girolombardia

Como, 1 ottobre 2016 – Buongiorno da Il Lombardia NamedSport, ultima Classica Monumento dell’anno, che celebra le 110 edizioni con un percorso selettivo con oltre 4.400 metri di dislivello. Partenza da Como ed arrivo a Bergamo dopo 241 km.  Guarda il Video di Eventinews24.com https://www.youtube.com/watch?v=bY2B6D5aeiI Al via tra gli altri Fabio Aru (Astana Pro Team) e Romain […]

Read More
Uncategorized

GIOVANNA D’ARCO DEBUTTA AL FESTIVAL VERDI #Parmateatro

GIOVANNA D’ARCO DEBUTTA AL FESTIVAL VERDI NEL NUOVO ALLESTIMENTO DI SASKIA BODDEKE E PETER GREENAWAY L’opera in scena nel secentesco teatro ligneo, con Ramon Tebar alla guida dei Virtuosi Italiani e del Coro del Teatro Regio di Parma e del cast composto da Vittoria Yeo, Luciano Ganci, Vittorio Vitelli, Gabriele Mangione, Luciano Leoni Teatro Farnese […]

Read More