LA PRINCIPESSA LALLA HASNA PROTAGONISTA DEL NATIONAL DAY DEL MAROCCO @Expo2015

Foto credits: Expo 2015/Daniele Mascolo

Musiche tradizionali e canti berberi hanno accolto la Principessa Lalla Hasna, sorella del Re Mohammed VI, indiscussa protagonista del National Day dedicato al Marocco.

La giornata si è aperta davanti all’Expo Centre, con la cerimonia dell’alzabandiera, sulle note dell’inno nazionale italiano e di quello marocchino. Presenti, oltre il Commissario Unico Delegato del Governo per Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, anche il ministro dell’Agricoltura marocchina, Aziz Akhannouch, e l’ambasciatore in Italia Hassan Abouyoub.

Ad introdurre l’evento è stato il Commissario Generale di Expo Milano 2015 Bruno Antonio Pasquino: “Il Marocco ha creduto sin da subito alle tematiche e al significato dell’Esposizione Universale. Il Paese negli ultimi anni ha conosciuto un notevole sviluppo economico, dimostrando di essere una nazione aperta, moderata e in grado di favorire il dialogo interreligioso. Il Marocco rappresenta sicuramente un esempio per tutte le realtà nordafricane e un partner ideale per l’Italia in ambito economico, commerciale e sociale”.

Il Commissario Generale Pasquino ha espresso ammirazione per il risultato del lavoro svolto dal Padiglione del Marocco: «Si tratta di una struttura che sta ottenendo un notevole successo tra i visitatori, capace di ricordare i paesaggi marocchini ed evocare odori e profumi tipici».

La Principessa Lalla Hasna ha voluto ricordare che “La partecipazione del Marocco a Expo Milano 2015 dimostra con forza il nostro impegno in seno alla comunità internazionale per mettere la propria esperienza al servizio del progresso dell’uomo. Con la partecipazione all’Esposizione Universale ribadiamo la volontà di contribuire agli sforzi in atto per raggiungere un obiettivo fondamentale, vale a dire garantire un’alimentazione sana ed equilibrata per tutti”.

I festeggiamenti sono proseguiti con numerosi eventi fuori e dentro il Padiglione.

Fitto anche il calendario degli appuntamenti della Principessa, che dopo un’apparizione ai padiglioni della Francia e del Giappone ha particolarmente apprezzato la mostra permanente a Palazzo Italia. La sua visita e Expo Milano 2015 si è conclusa con un pranzo ufficiale proprio presso il ristorante della struttura italiana.

Milano, 23 maggio 2015

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More