Ad Antonio Pappano la medaglia d’oro della Royal Philharmonic Society

Copyright delle foto  ©RPS
Awards/SimonJayPrice

“Sir Antonio Pappano possiede
una rara combinazione di musicalità, capacità di comunicazione e di leadership.
È eccellente con i cantanti e ama valorizzare il talento dei giovani artisti”.
Con questa motivazione Antonio Pappano ha ricevuto ieri, 5 maggio,
a Londra la medaglia d’oro dalla Royal Philharmonic Society
prestigiosa associazione musicale britannica.

La medaglia d’oro della Royal
Philharmonic Society  è la più alta onorificenza dell’Istituzione e una delle
onorificenze più importanti nel mondo della musica, conferita esclusivamente a
grandi personalità riconosciute in ambito internazionale.

Tra gli altri premiati di
quest’anno, il direttore Andris Nelsons per le sue interpretazioni di Beethoven,
Brahms e Strauss e il baritono Christian Gerhaher.

Costituita a Londra nel 1813,
inizialmente per promuovere i concerti di musica strumentale, ha ospitato
compositori e artisti illustri e continua a promuovere la musica  – con
particolare riguardo per i giovani artisti – per garantire alle generazioni
future una cultura musicale sempre più ricca e interessante.

La prima medaglia fu conferita
nel 1870 per commemorare il centenario della nascita di Beethoven e celebrare lo
stretto rapporto tra l’associazione e il compositore. La medaglia porta
l’effigie di Beethoven.

La medaglia  d’oro è stata
conferita in passato a compositori e musicisti come Brahms (1877), Elgar (1925),
Rachmaninoff (1932), Richard Strauss (1936), John Barbirolli (1950), Stravinskij
(1954), Britten (1964) Horowitz (1974) Lutoslawski (1986) e Bernstein (1987).

Tra i premiati negli ultimi
anni  si annoverano Daniel Barenboim, Pierre Boulez, Alfred Brendel, Placido
Domingo, Bernard Haitink, Nikolaus Harnoncourt, György Kurtág, Thomas Quasthoff,
Simon Rattle, András Schiff, John Tomlinson e Mitsuko
Uchida.

Copyright delle foto  ©RPS
Awards/SimonJayPrice

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More