Cinquantesima Tirreno Adriatico – 156 Paesi collegati nei cinque Continenti@rcssport – @stedicia

CINQUANTESIMA TIRRENO
ADRIATICO

156 PAESI COLLEGATI NEI CINQUE
CONTINENTI
 

Lido di Camaiore, 10 marzo 2015 – La Tirreno
Adriatico 2015 sarà trasmessa nei cinque continenti, per una distribuzione
televisiva che toccherà 156 Paesi del mondo.

Rai, host broadcaster
dell’evento, trasmetterà la diretta delle tappe a partire dalle 14:10 su
RaiSport 1, per poi seguire l’ultima ora di corsa su Rai 3, e infine ritornare
su RaiSport 1 per le analisi del dopo tappa.

La piattaforma paneuropea
Eurosport darà visibilità alla gara nel continente (Italia compresa) attraverso
i due canali Eurosport 1 ed Eurosport 2; la copertura televisiva sarà inoltre
garantita da beIN SPORTS in esclusiva in Francia, da Sky Sport nel Regno Unito,
da VRT in Belgio e da TVE in Spagna.

Supersport trasmetterà gli
highlight della Tirreno Adriatico in 45 territori dell’Africa Sub-Sahariana,
mentre beIN SPORTS coprirà la fascia del Medio Oriente e Nord Africa, oltre agli
Stati Uniti d’America in esclusiva. In Canada invece gli appassionati potranno
seguire la gara su due canali: Sportsnet (Rogers Communications) per il pubblico
anglofono, RDS a beneficio di quello francofono.

In America Latina la
Tirreno Adriatico entrerà nei palinsesti di TDN (Messico ed America Centrale) e
RTVC (Colombia), mentre gli appassionati del continente asiatico potranno vedere
la corsa su Eurosport Asia-Pacific (con copertura in 16 Paesi) e i relativi
highlight su J Sports (in Giappone), Sony TV (nel subcontinente indiano),
TrueVisions (in Thailandia) e FPT Telecom (in Vietnam). Australia (live
su SBS, highlight su Fox Sports (Australia)) e Nuova Zelanda (Sky Sport NZ)
completano il quadro della distribuzione televisiva globale della Corsa dei Due
Mari, per un totale di 19 i network coinvolti, 10 dei quali con programmazione
live.

Tappa n. 1 – Lido di Camaiore (Cronometro
individuale, 5,4km)

Percorso
Cronometro individuale
completamente pianeggiante, caratterizzata solo da alcune curve ad angolo retto
nel passaggio dal lungomare alle traverse. Prima parte verso nord con inversione
a U in corrispondenza al rilevamento cronometrico dopo 3.050m dalla partenza.
Poi fino all’arrivo percorso lungo il mare praticamente rettilineo salvo una
breve “chicane” che immette nel rettilineo finale di 1.200m fino al pontile del
Lido di Camaiore.

Ultimi km
Gli ultimi chilometri sono in
pianura in direzione sud costituiti da un lungo rettilineo che ai 1.200m
dall’arrivo presenta l’unica “difficoltà” costituita da una S destra sinistra
con carreggiata ristretta che immette sul rettilineo finale di 1km. Arrivo su
asfalto larghezza 6,5m.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More