#VILLATORLONIA PIANO DUO FESTIVAL – 3 concerti per 3 costellazioni dal 27 febb al 1° marzo

Venerdì 27 febbraio ore 20.30,
sabato 28 febbraio ore 19, domenica 1 marzo ore 17

esterno teatro

VILLA TORLONIA ROMA PIANO
DUO FESTIVAL

Tre
eventi-concerto che vedranno salire sul palco del Teatro Villa Torlonia il DuoKeira
(Michela Chiara Borghese e Sabrina De Carlo) al pianoforte, accompagnato da formazioni  diverse per ognuna delle tre giornate. Saranno
eseguiti autori classici, moderni e contemporanei a partire dall’ispirazione
legata a tre

costellazioni:
Triangolo (venerdì 27 febbraio ore
20.30), Idra (sabato 28 febbraio ore
19.00) e Centauro (domenica
1 marzo ore 17.00
).

Biglietti 8 euro

Prenotazioni allo 060608. Sarà possibile ritirare i biglietti a partire
da un’ora prima dell’evento




venerdì 27 febbraio ore 20.30

TriangoloDuoKeiraMichela Chiara Borghese e Sabrina
De Carlo – pianoforti

Rocco Bitondo – percussioni

Musiche di: Barber, Mozart, Sollima, Bach-Kurtag, Vivaldi

con la
partecipazione dell’astrofisico
Amedeo Baldi

Il primo
concerto in programma, dal titolo “Triangolo”, costellazione dell’emisfero
settentrionale le cui tre stelle più luminose formano un triangolo quasi
equilatero, vede protagonista il DuoKeira insieme alle percussioni: musiche di
Barber, Mozart, Sollima, Bach-Kurtag, Vivaldi.

sabato
28 febbraio ore 19.00

IdraDuoKeira:Michela Chiara Borghese e Sabrina
De Carlo – pianoforti

Daria Leuzingerprimo violino

Rosario Genovesesecondo violino

Fabio Cataniaviola

Giovanni Scaglionevioloncello

Simona Iemmolo contrabbasso

Carlo Enrico Macalli –
flauto/ottavino

Andrea Santarsiere e Gianmarco De Angelispercussioni

Simone Sirugo
clarinetto

Illustratrice:
Alessandra Le Caselle

Videomaker: Valerio
Carosi

Musiche
di:
Ravel,
Saint-Saëns

Il secondo
concerto, dal titolo “Idra”, la più estesa delle costellazioni articolata in
sistemi multipli e che evoca il serpente a nove teste della mitologia greca,
invece, vede il Duo esibirsi, per “Il Carnevale degli animali” di Camille
Saint-Saëns, insieme ad altri otto strumenti e in sinergia con illustrazioni e
proiezioni. L’esecuzione sarà accompagnata, infatti, da un video di Valerio
Carosi che “animerà” le illustrazioni, realizzate ad hoc, di Alessandra Le
Caselle. Musiche di Ravel e Saint-Saëns.

domenica 1 marzo ore 17.00

CentauroDuoKeiraMichela Chiara Borghese e Sabrina
De Carlo – pianoforti

Musiche di: Schubert,
Gershwin, Ravel e Mozart

Il
Festival si chiude con il concerto del solo DuoKeira piano duo. Il Duo si
cimenterà in un concerto per solo pianoforte a quattro mani dal titolo
“Centauro”: tra le più luminose delle costellazioni, porta il nome di un essere
della mitologia greca, alla cui dualità di natura (bestia mitica mezza uomo e
mezza cavallo), nello specifico al Centauro Chirone, si è ispirato il Duo.
Musiche di Schubert, Gershwin, Ravel e Mozart.

Il
DuoKeira
(Michela
Chiara Borghese e Sabrina De Carlo) – www.duokeira.com

Ci siamo incontrate sei anni fa e abbiamo deciso di creare il DuoKeira,
ispirandoci al greco kheir che significa mano e richiamando per assonanza il
nome di Chirone, figura mitica di centauro esperto di arti e scienze, metà uomo
metà animale, che fonde in sé gli attributi della ragione e gli aspetti
intuitivi della natura. La nostra è una felice fusione tra singolarità
complesse e diversissime per formazione e temperamento. Come nel centauro il
rigore razionale si coniuga con la spontaneità del sentimento, così nel Duo, i
severi canoni dell’ esecuzione cameristica hanno saputo con naturalità aprirsi
anche ad altre e diverse sollecitazioni artistiche capaci di esaltare le
radicali potenzialità sinestetiche della musica. E’ così che dal 2008 le molte
esibizioni in varie città d’Italia, a Parigi, Rouen, Oslo, Boston, Providence e
alla Carnegie Hall di New York, hanno puntualmente confermato, per ricchezza di
risultati, la validità del progetto artistico-culturale di cui il Duo si fa
carico: contribuire ad un rinnovamento dei canoni esecutivi della musica da
camera nel rispetto sostanziale della colta tradizione che la riguarda. La
pubblicazione del nostro primo cd Giochi di piano a quattro mani, trasmesso tra
l’altro da Radio Vaticana e Radio Tre, è stata una prima testimonianza
tangibile della praticabilità del nostro ideale estetico: un secondo CD è in
preparazione.

                                                

La Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea è una struttura
promossa da Assessorato ala Cultura e
Turismo di Roma – Dipartimento Cultura,
gestita da Zètema Progetto Cultura con la direzione artistica di Emanuela Giordano.

              

TEATRO DI VILLA TORLONIA

VILLA
TORLONIA – VIA SPALLANZANI, 1a

Info

Tel.
060608 www.casadeiteatri.roma.it

Biglietti

8 euro

Prenotazioni allo 060608. Sarà possibile
ritirare i biglietti a partire da un’ora prima dell’evento

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More