Attenzione tra le persone: i risultati di una ricerca europea

Studio dell’istituto di ricerca tedesco Forsa
Gli europei desiderano una maggiore attenzione tra le persone

Tutti conosciamo certe spiacevoli situazioni: l’attenzione ai rapporti interpersonali, in una società sempre più frenetica e digitalizzata, è sempre più spesso trascurata. Un’indagine a campione realizzata dall’istituto tedesco Forsa per Swiss International Air Lines mostra come gli europei siano del tutto consapevoli di questa tendenza e quanto sia sentita l’esigenza di maggiore attenzione e rispetto interpersonale. Sono state intervistate 3.272 persone in Germania, Austria, Gran Bretagna, Francia, Italia e Spagna.

L’83 % degli europei desidera più rispetto ed attenzione interpersonali
Dalla ricerca emerge che l’83 % degli intervistati desidera una maggiore e più sincera attenzione dagli altri. Allo stesso tempo c’è una chiara maggioranza (il 70%) che riconosce anche una propria responsabilità, dichiarando di poter dimostrare più attenzione al prossimo. Tre cittadini su quattro (76 %) sono completamente o abbastanza d’accordo con l’affermazione che con la grande diffusione di Internet, delle e-mail e dei cellulari sempre connessi i rapporti interpersonali sono diventati più superficiali.

Più digitali, meno sociali: una persona su due dedica al proprio telefono cellulare più attenzione che al partner
Il telefono cellulare può diventare un elemento di disturbo per una relazione: in Europa un intervistato su due conferma che il partner dedica una maggiore attenzione al proprio telefono cellulare che alla persona amata. Le coppie sposate, sotto questo aspetto, sono più attente di quelle non sposate: mentre il 48% degli intervistati sposati è dell’opinione che il partner presti una maggiore attenzione al telefono cellulare che a loro stessi, le coppie non sposate intervistate concordano con questa affermazione in misura nettamente maggiore (58%).

Guardiamoci negli occhi: all’84% degli intervistati dà fastidio se una persona guarda il telefono cellulare durante una conversazione
In tutti i paesi interessati dall’indagine, quattro intervistati su dieci (39%) affermano di controllare sempre o spesso gli aggiornamenti o le notizie che arrivano sul loro telefono cellulare, anche quando sono in compagnia. Quasi altrettanti (38%) affermano che spesso tengono il telefono cellulare sul tavolo quando sono seduti con altre persone.  In generale, emerge un grande bisogno di maggiore attenzione: il 92% è completamente o abbastanza d’accordo con l’affermazione che guardarsi negli occhi durante un colloquio è importante. All’84% dà fastidio se l’altra persona guarda il telefono cellulare durante la conversazione.

Soldi e amore: la sicurezza finanziaria e l’attenzione reciproca sono quasi ugualmente importanti
Il valore dell’attenzione e del rispetto è ben radicato nella coscienza di tutti gli europei. Il 71% degli intervistati trova importante il “darsi reciproche attenzioni” quasi quanto la sicurezza finanziaria (79%) – mentre l’essere “raggiungibili a qualsiasi ora” è molto importante solo per una persona su quattro (25 %).
L’istituto di ricerche di mercato e di opinione Forsa ha condotto la ricerca su incarico di Swiss International Air Lines, svolgendo interviste a campione in Germania, Austria, Francia, Italia, Spagna ed Inghilterra in merito ai valori dell’attenzione e del rispetto reciproco. Sono state intervistate 3.272 persone maggiorenni. L’indagine è stata svolta nel periodo dall’8 al 22 ottobre 2014.

“Per Swiss International Air Lines un’attenzione scrupolosa verso il prossimo ha sempre rivestito una particolare importanza. Negli ultimi anni il rispetto interpersonale nella nostra società è progressivamente calato, per questo la nostra azienda si impegna per il mantenimento di questo importante valore sociale”, afferma Stefan Zwicky, direttore Italia & Malta di Swiss International Air Lines.

Swiss International Air Lines si presenta in tutta Europa come ambasciatrice del valore dell’attenzione e del rispetto reciproci. Per questo motivo, sostiene il progetto “The Art of Attentiveness” dell’artista della luce Gerry Hofstetter: spettacolari installazioni luminose hanno animato e animeranno le principali città europee e i più significativi monumenti. Partito da Londra, dall’Osservatorio di Greenwich, il progetto ha già toccato Amburgo e Vienna. Sarà poi la volta di Parigi e Barcellona per arrivare poi, a metà marzo, a Milano.
Per maggiori informazioni visitate l’indirizzo swiss.com/attentiveness.
 
Swiss International Air Lines (SWISS) è la compagnia aerea di bandiera della Svizzera che rappresenta nel mondo i valori tradizionali del Paese con l’impegno di offrire la massima qualità dei prodotti e dei servizi. SWISS collega  104 destinazioni in tutto il mondo, in 47 paesi da Zurigo, Basilea e Ginevra, con una flotta di 91 aeromobili. Ogni anno trasporta circa 16 milioni di passeggeri. La divisione dedicata al trasporto merci, Swiss World Cargo, offre una gamma completa di servizi airport-to-airport con servizi per merci speciali e valori  per 120 destinazioni in oltre 80 paesi. Con 8.250 dipendenti, nel 2013 SWISS ha ottenuto un utile d’esercizio di circa 5.17 miliardi CHF.  SWISS è parte del gruppo Lufthansa ed è membro di  Star Alliance, il più grande network di compagnie aeree al mondo.

Ulteriori informazioni sono disponibili su: www.swiss.com.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More