MUSEO TEATRALE ALLA SCALA per Expo e Progetto Accessibilità

Museo Teatrale credit Martiradonna

Milano, 27 gennaio – Custode di alcuni tra i più importanti cimeli della storia dell’opera e del ballo, testimone da più di 100 anni dell’unicità della vita musicale del Teatro, il Museo vara in occasione di Expo una serie di iniziative che ne faranno sempre più un attore propositivo nella vita culturale della città, profondamente integrato nella proposta artistica complessiva della Fondazione.
Museo Teatrale cr Martiradonna
Il Progetto Accessibilità, che parte nel 2015 come progetto pilota in vista di un futuro sviluppo, pone il Museo all’avanguardia tra le strutture espositive italiane per i servizi offerti ma anche per lo spirito di collaborazione con le associazioni che rappresentano i cittadini diversamente abili.

Il Museo Teatrale alla Scala – ha dichiarato il Sovrintendente del Teatro alla Scala Alexander Pereira – è parte integrante del progetto culturale del Teatro e meta irrinunciabile per chi visita la nostra città. Per questo in occasione di Expo 2015 abbiamo sviluppato una serie di attività straordinarie. Ma l’iniziativa di cui siamo particolarmente orgogliosi, e per la quale ringraziamo il partner JTI,  è il progetto accessibilità grazie al quale tre giornate al mese saranno dedicate ai visitatori diversamente abili. Anche in questo la Scala conferma la sua volontà di essere il Teatro di tutti.
PierCarlo Alessiani, Presidente e Amministratore delegato di JT International Italia ha commentato: “Esprimiamo la nostra completa soddisfazione per il ricco programma sviluppato dal Museo e siamo particolarmente orgogliosi del progetto accessibilità – testimonianza del rapporto di fattiva collaborazione che lega JTI al Museo – che si contraddistingue per il grande rilievo sociale. Riteniamo, infatti, che sia fondamentale sostenere idee capaci di favorire l’accessibilità all’arte e alla cultura, in particolare in un momento come quello che ci apprestiamo a vivere con EXPO 2015”.
 Il Progetto Accessibilità

Da gennaio a dicembre 2015 il Museo Teatrale propone il Progetto Accessibilità, che prevede tre giornate al mese dedicate ai cittadini diversamente abili. Le visite avranno luogo il lunedì dalle 9 alle 10 con ingresso gratuito e sono state concepite per diverse tipologie di utenti:

·        Non vedenti: un percorso tattile e una visita guidata con contributi sonori. In collaborazione con l’Istituto dei Ciechi di Milano.
·        Disabili motori: accessi facilitati e assistiti in collaborazione con la Fondazione Don Gnocchi di Milano.
·        Non udenti: visite guidate con l’ausilio di un interprete della lingua dei segni in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi.
·        Terza e quarta età: visite guidate in collaborazione con Fondazione Don Gnocchi di Milano.

Le mostre temporanee

In occasione di Expo il programma delle esposizioni temporanee si infittisce presentando quattro eventi da gennaio a dicembre.

·       Mostra sulle opere del pittore e scenografo Salvatore Fiume, nel centenario della nascita (15 gennaio – 20 aprile 2015)
·       Turandot alla Scala, documenti e costumi storici: in concomitanza con l’inaugurazione di EXPO (maggio-giugno 2015), in collaborazione con Archivio Storico Ricordi
·       Il cibo nell’opera lirica (luglio-ottobre 2015)
·       Il balletto alla Scala (novembre-dicembre 2015)

Il restauro degli strumenti

Prende avvio un progetto di restauro di alcuni strumenti antichi custoditi all’interno del Museo.
Il primo impegno sarà per il restauro di due fortepiani appartenuti a Giuseppe Verdi.
Le visite guidate con concerto finale

Da gennaio a dicembre 2015 verranno organizzate 10 visite guidate al termine delle quali saranno offerti altrettanti concerti da camera con lo straordinario pianoforte di Liszt recentemente restaurato. Verranno proposti programmi per pianoforte solo e diverse formazioni strumentali, prevalentemente con repertorio ottocentesco. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Conservatorio “Giuseppe Verdi” e la Scuola Civica di Milano “Claudio Abbado”.

Le visite-concerto avranno luogo in orario di chiusura al pubblico (dalle 18 alle 20) per un totale massimo di 40 persone, fino a esaurimento dei posti, nelle seguenti date:

13 febbraio
23 marzo
9 aprile
27 maggio
23 giugno
9 settembre
6 ottobre
5 novembre
27 novembre
16 dicembre

Il prezzo del biglietto sarà di € 10
I biglietti potranno essere acquistati presso la Cassa del Museo
o prenotati presso Civita chiamando lo 02 43 35 35 50

Progetto Tableau vivant

Il Museo Teatrale alla Scala, in occasione di Expo, vuole celebrare la centralità del cibo nell’opera lirica: all’interno del Museo saranno organizzate visite animate in cui attori professionisti e cantanti dell’Accademia d’Arti e Mestieri del Teatro alla Scala, interagendo con il pubblico, faranno vivere i personaggi di alcune celebri opere.
La sinergia tra musica, canto e cibo percorre molti titoli del teatro musicale italiano dell’Ottocento.
Questa iniziativa si concentrerà su tre fra i maggiori autori italiani: Rossini, Puccini e Verdi.
Le visite animate avranno luogo in orario di chiusura al pubblico (dalle 18 alle 20) per un massimo di 40 persone, nelle seguenti date:

28 gennaio
25 febbraio
6 marzo
22 aprile
7 maggio
9 giugno
22 settembre
28 ottobre
26 novembre
11 dicembre

Il prezzo del biglietto sarà di € 13;
I biglietti potranno essere acquistati presso la Cassa del Museo
o prenotati presso Civita chiamando lo 02 43 35 35 50

Contest fotografico

Due contest fotografici sulla pagina Facebook del Teatro alla Scala: uno a metà febbraio e uno durante il periodo Expo.

1°contest: verranno scattati selfie giocosi e personalizzati con la propria opera d’arte preferita all’interno del Museo, poi rinominati con un nuovo titolo inserendo l’hashtag
#myscalamuseum

2°contest: in concomitanza con l’inaugurazione di Expo verranno scattate delle foto all’interno del Museo (massimo 10 foto) e poi creata e caricata su Facebook una galleria fotografica.
La durata dei contest è di 10 giorni. Le foto saranno postate su Facebook. Ci sarà la possibilità di creare una board su Pinterest di tutte le foto che vengono inviate dagli utenti.
La fotografia e la galleria fotografica giudicate più originali vinceranno il contest e il vincitore potrà vivere un’esperienza unica: ‘calpestare’ il palcoscenico della Scala e scoprire i segreti del ‘dietro le quinte’ o, in alternativa, ricevere un souvenir del Teatro.
Per tutta la durata del contest, saranno mandate in loop le foto scattate in una delle sale del Museo.

Uncategorized

Il mestiere del Teatro – Teatro Strehler/Scatola Magica – Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 @TeatroStrehler

Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 al Teatro Strehler/Scatola Magica Benvenuti al Piccolo1_Gasparro,Gelosa_fotoMarasco Il mestiere del Teatro – Benvenuti al Piccolo a cura di Stefano Guizzi con Davide Gasparro e Federica Gelosa Chi costruisce le scene, chi cuce i costumi, chi cerca tutti gli oggetti che si trovano in scena? E cosa succede quando […]

Read More
Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More