KODALINE – UNA DATA IN ITALIA A FEBBRAIO PER IL QUARTETTO IRLANDESE


DNA concerti e
Comcerto
sono
felici di annunciare

UNA DATA IN ITALIA IL 25 FEBBRAIO PER IL QUARTETTO
IRLANDESE

 PER PRESENTARE IL NUOVO ALBUM “COMING UP FOR AIR”

DOPO AVER CONQUISTATO LE CLASSIFICHE INGLESI CON L’ALBUM DI DEBUTTO “IN
A PERFECT WORLD”

KODALINE
25 FEBBRAIO 2014 – MILANO – MAGAZZINI
GENERALI
www.magazzinigenerali.it
Via Pietrasanta, 16, 20141
Milano

Biglietto:
20 euro+d.p.

Prevendite disponibili dal 10
dicembre:
www.ticketone.it <http://www.ticketone.it> call
center 892 101
www.vivaticket.it <http://www.bookingshow.com>

Il loro album di debutto In A Perfect World,
con oltre 350.000 copie vendute, è arrivato nella Top 3 in Gran Bretagna,
rimasto alla numero 1 per 9 settimane in Irlanda, loro terra d’origine, e
conquistato Europa e Stati Uniti. Ora i Kodaline tornano con un nuovo e
attesissimo album, Coming Up For Air, in uscita su RCA Records.

L’album, prodotto da Jacknife Lee, è anticipato dal singolo Honest
<
https://www.youtube.com/watch?v=gBg4FqU0RMM> .
Coming Up For Air
è un album sofisticato, elegante e brillante in cui la band sperimenta nuovi
sound.
Il quartetto
di Dublino non aveva pianificato di uscire con un nuovo album così presto
dopo In A Perfect World che ha venduto oltre 350.000 copie.
Nato
quasi per gioco da un esperimento sul proprio sound, la band ha cominciato a
registrare il nuovo lavoro e non si è più fermata. Solo 8 settimane dopo,
Coming Up For Air era pronto.

“Se qualcuno ci avesse detto
all’inizio dell’estate che avremmo finito il nuovo album in autunno non gli
avremmo creduto” dice il cantante Steve Garrigan, “È accaduto tutto così in
fretta. Molte canzoni sono state fatte live nello studio di registrazione,
immediatamente”

I Kodaline erano ancora in tour per promuovere  il loro
album di debutto quando hanno ricevuto un invito a trascorrere una settimana a
Los Angeles con il produttore Jacknife Lee.
“Non avevamo considerato
l’invito come una sessione per il nuovo album,” insiste il chitarrista Mark
Prendergast. “Pensavamo che ci saremmo divertiti e saremmo rimasti a vedere
quello che sarebbe successo. Jacknife è irlandese e la sua esperienza è
incredibile. Non volevamo perdere questa occasione”

“Jacknife ci ha
aperti ad un nuovo modo di lavorare”, spiega il bassita Jason Boland. “Ci disse
che dovevamo sperimentare. Il suo modo di lavorare è sorprendente. Il suo studio
è sottosopra, synths sparsi in tutta la stanza e strumenti ovunque. Se si vuole
suonare qualcosa, basta prenderlo.”

“Ci chiese se ci sentivamo fuori
dalla nostra zona sicura,” continua il batterista Vinny May “Se si, allora siete
sulla buona strada. Non avevamo mai pensato di fare musica elettronica. Ci sono
sempre synths nel nostro studio; questa volta abbiamo deciso di usarli. Abbiamo
messo nuovi suoni in modi che non eravamo sicuri funzionassero, li abbiamo
riascoltati il giorno dopo scoprendo che erano la chiave del
pezzo.”

Ritornati in Gran Bretagna subito dopo la fine dei Festival, i
Kodaline iniziano a lavorare all’album. L’Elettronica gioca una parte
importante, aggiungendo profondità, e nuove dimensioni al sound della band. Come
nell’album di debutto, Steve ha scritto la maggior parte dei testi, ma tutto il
gruppo ha partecipato al processo creativo.

L’intraprendenza, il
coraggio e l’ambizione abbondano in Coming Up For Air.

Il senso
di avventura in Coming Up For Air proviene dalla sua mancanza di
pianificazione. Nulla è stato scolpito nella pietra. Ogni canzone ha dettato la
sua direzione.

Coming Up For Air potrebbe risultare totalmente
inaspettato, ma la sua essenza è sempre la stessa: la capacità dei Kodaline di
creare una connessione profonda ed immediata con il pubblico, per condividere le
emozioni delle loro canzoni e far entrare l’ascoltatore nel proprio mondo. È un
album sofisticato, elegante e brillante, che proviene da una band che sta appena
scoprendo quello ci cui sono capaci.                                   READ MORE:http://www.kodaline.com/home
https://www.facebook.com/Kodaline?fref=ts
http://www.youtube.com/user/KodalineVEVO?feature=watch

Informazioni al Pubblico:
www.dnaconcerti.com http://www.facebook.com/dnaconcertieproduzioni
info@dnaconcerti.com
https://twitter.com/dnaconcertiwww.comcerto.it

info@comcerto.it

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More