“E io dico no”, nuova produzione Piccolo Teatro -Piccolo Teatro Studio – dal 3 al 21 dicembre 2014

Eiodicono foto Marasco

 Dal 3 al 21 dicembre 2014 al Piccolo Teatro Studio
“E io dico no. Ogni notte ha un’alba”
Da una ricerca di un gruppo di allievi di Nando dalla Chiesa
nasce un lavoro teatrale, nuova produzione del Piccolo Teatro

Lo spettacolo conclude il progetto
“Osservatorio sul presente: legalità”

E io dico no. Ogni notte ha un’alba, testo di Nando dalla Chiesa e Marco Rampoldi, curatore anche della regia, in scena al Piccolo Teatro Studio dal 3 al 21 dicembre, è il punto di arrivo del progetto “Osservatorio sul presente”, condiviso dal Piccolo con l’Università degli Studi di Milano: un mese, sei spettacoli e otto incontri dedicati al tema della legalità.
“E io dico no – spiega Marco Rampoldi – racconta quanto siano illusorie le lusinghe di potere e guadagno proposte dalla criminalità organizzata, e quanto sia concreto il pericolo di un sistema che si è radicato nel tessuto del Nord Italia e si sta espandendo verso sempre nuovi territori; un sistema tanto più pericoloso tanto meno esibiti sono i suoi segni. E lo racconta a partire dalle indagini e dall’impegno di un gruppo di studenti e ricercatori universitari che si rifiutano di subire passivamente; come tanti altri hanno fatto e fanno, diventando eroi o più semplicemente scegliendo di non chiudere gli occhi. Perché ogni notte ha un’alba. E nessuno ci vieta di sconfiggere la nostra storia”.

Un seminario universitario, un lavoro attento, documentato, scientifico, condotto da un gruppo di studenti e ricercatori del corso di Sociologia della Criminalità organizzato della Statale di Milano, guidati dal loro professore, Nando dalla Chiesa; un portale internet, wikimafia, di cui alcuni tra i ragazzi sono contributori; la collaborazione dell’associazione culturale Stampo Antimafioso: con tali premesse, quello che sembrava un “semplice” oggetto di studio ha preso via via la forma di un “libretto” per il teatro.
Di qui la decisione di pensare, con dalla Chiesa stesso e con il regista teatrale Marco Rampoldi, a un testo che avesse la concretezza richiesta dal palcoscenico e che fosse affidato ad attori professionisti.
Dall’arresto di Luciano Liggio, avvenuto alla metà degli anni Settanta, ai recenti sviluppi della cosiddetta Operazione “Infinito”, lo spettacolo illustrerà con ritmo serrato vicende, episodi, personaggi che hanno animato pagine della storia del nostro Paese, sempre sottolineando, con energia e passione, i motivi per i quali è giusto, doveroso e possibile combattere il radicamento di queste devianze criminali, per lottare invece nel nome della parte migliore della società.

Quando camminate nel sole di mezzogiorno portate l’oscurità con voi: è attaccata alle vostre scarpe, è compagna di ogni vostro passo. E vinceremo sempre noi. Perché noi siamo ovunque, come l’oscurità: siamo nei mercati più opulenti, nei traffici più impensabili, senza distinzione di frontiera e di nazionalità. Potete assolvere voi stessi, ma non potrete mai eliminarci finché non eliminerete la mafia che è in voi. Noi siamo come l’oscurità, siamo dappertutto e viviamo in simbiosi con il lato oscuro di ciascuno di voi.

 
L’INCONTRO

Giovedì 4 dicembre, alle ore 17.30, al Piccolo Teatro Studio Melato, si terrà un incontro sullo spettacolo. Intervengono Sergio Escobar, Nando dalla Chiesa, Marco Rampoldi, Gianluca Vago e la Compagnia.
Dal percorso di un gruppo di studenti universitari alla messa in scena dello spettacolo: genesi di un percorso culturale, civile, umano.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a comunicazione@piccoloteatromilano.it
LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO

Piccolo Teatro Studio Melato (via Rivoli 6 – M2 Lanza)
dal 3 al 21 dicembre 2014
E io dico no.
Ogni notte ha un’alba
drammaturgia di Nando dalla Chiesa e Marco Rampoldi
con la collaborazione di Paola Ornati
e con il Corso di Sociologia della Criminalità Organizzata dell’Università degli Studi di Milano
regia Marco Rampoldi
scene Marco Rossi
luci Claudio De Pace
regia video Fabio Bettonica
con Flavio Albanese, Pasquale Di Filippo, Gabriele Falsetta, Sergio Leone, Tommaso Minniti
nuova produzione Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa
in collaborazione con Università degli Studi di Milano
con il sostegno di Fondazione Cariplo

Orari: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.30; domenica ore 16.00.
Lunedì riposo. Venerdì 5 dicembre ore 15.00 (pomeridiana per le scuole) e ore 20.30.
Prezzi: platea 25 euro, balconata 22 euro.
Informazioni e prenotazioni 848800304 – www.piccoloteatro.org
http://bit.ly/RampoldiWebTv – http://bit.ly/Legalità_webtv

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More