La notte nera del Jazz: a Moncalieri si celebrano i 200 anni del Sax e dell’Arma dei Carabinieri (31 ottobre-1 novembre)

LA (DOPPIA) NOTTE NERA DEL
JAZZ

VIII edizione
Venerdì 31 ottobre – Sabato 1
novembre 2014

Moncalieri
(TO)

Anche quest’anno l’anticipazione del celebre festival
Moncalieri Jazz sarà improntata ad un suggestivo trinomio
musica-divertimento-gusto. La ridente cittadina piemontese sarà la cornice di un
perfetto incastro tra grande sound ed eccellenza gastronomica improntata al
numero 200: una speciale vetrina – unica nel suo genere – sarà infatti dedicata
ai festeggiamenti del bicentenario della nascita di Adoplhe Sax e della
Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

Nell’ambito della
diciassettesima edizione del Moncalieri Jazz Festival , che quest’anno si svolgerà
dal 31 ottobre al 15 novembre 2014, è in arrivo la
Notte Nera del Jazz, una lunga maratona musicale notturna che
nelle scorse edizioni ha entusiasmato tutta la città e che quest’anno
raddoppierà, in due serate di inaugurazione del festival, che si terranno
rispettivamente il 31 ottobre e il 1° novembre, entrambe ad
ingresso libero.

Le vie, le piazze, i siti
architettonici di particolare interesse nel Centro Storico
della città si metteranno così in “bella” mostra, così come il Castello
Reale
che diventerà un vero proprio scrigno contenitore di concerti,
mostre, visita in notturna dello scalone e dei locali del circolo ufficiali
appena restaurati, stand dedicati al jazz, degustazioni di cocktail e prodotti
tipici piemontesi. Una sfida di pubblico ed appassionati che mira a superare
l’incredibile affluenza dell’anno scorso: non meno di ventimila persone solo nel
centro storico cittadino!

I festeggiamenti a suon di musica avranno
inizio alle ore 19.30 del 31 ottobre, in sette locali del Centro storico con
l’ora dell’Aperitivo in Jazz dove, sulle splendide note di
gruppi ad hoc, uno per ogni locale interessato, si potrà godere del
connubio tra il coinvolgente suono dei musicisti e la creatività dei Barman che
creeranno per l’occasione cocktail originali e grandi classici. Alle ore 21,
nella centrale Piazza Vittorio si assisterà – come ogni tradizione di black
night moncalierese che si rispetti, al concerto della Notte Nera: a gran
richiesta, ritornano i FUNK OFF , la migliore marchin’ band italiana che ha
già elettrizzato letteralmente il pubblico presente alle sue
esibizioni.

Il numero 200 sarà il leit-motiv di
questa iniziativa che celebrerà il giorno successivo (1 novembre), in modo
davvero originale ed in diversificate espressioni artistiche, una doppia
ricorrenza: il bicentenario della nascita di Adolphe Sax e della
fondazione dell’Arma dei Carabinieri
.
I festeggiamenti in onore del
primo comprenderanno una corsa in Vespa di tutti i
saxophonisti
, in collaborazione con i Vespa Club Torino – Carmagnola –
Chieri e Ceresole d’Alba (partecipazione libera) attraverso un percorso
cittadino appositamente studiato; una mostra unica al mondo,
SAX200SAX, curata da Attilio Berni e allestita – tanto per non
sbagliare di numero – con 200 saxofoni, 200 fotografie d’epoca, 200 documenti
originali, 200 imboccature e 200 accessori; il concerto del Saxophobia
Ensemble
, che prevede una performance con 30 saxofoni incluso il
Sax più grande al mondo, il sub/contrabbasso J’Elle Stainer
vincitore dei Guinness dei primati 2014.
L’Arma dei
Carabinieri sarà invece onorata con  un concerto-evento della Fanfara
del 3° Btg. Carabinieri Lombardia
, diretta dal M.llo Andrea Bagnolo che
eseguirà un irripetibile repertorio jazzistico insieme a noti musicisti jazz che
hanno militato nell’Arma dei Carabinieri,  come Claudio Chiara
(da circa 20 anni a fianco a  Paolo Conte), Valerio Signetto
(nella big band di Gianni Basso), Dario Cecchini (leader dei
Funk Off), Flavio Boltro (già trombettista di Michel
Petrucciani) e Gianfranco Marchesi (Trombone dell’Orchestra
Sinfonica Nazionale della Rai).

Un inizio promettente per un festival (la
cui programmazione verrà comunicata a breve) che vedrà quest’anno
successivamente in scena e non a caso (sempre alle Fonderie Limone) i migliori
interpreti della scena sassofonistica internazionale, tra cui Benny
Golson, Kenny Garrett, Rosario
Giuliani,
Emanuele Cisi, Piero Odorici e
Francesco Cafiso, senza dimenticare la grande scuola dei
saxofonisti piemontesi passati dal leggendario Gianni Basso.

www.moncalierijazz.comInformazioni:
011/6813130 – info@moncalierijazz.com

LA NOTTE NERA DEL JAZZ.
PROGRAMMA

Venerdì 31 Ottobre
2014 – CENTRO STORICO di MONCALIERI

APERITIVO IN JAZZ
Centro
Storico
: ore 19.30
L’Oragiusta
Caffetteria-Ristorante-Pizzeria Birreria:
ORDINARY PEOPLE Quintet
Paolo Celoria
(Sax) – Leonardo Pasquali – (voce e chitarra) – Diego Teisa (hammond – tastiere)
– Mike Pusceddu (basso el.) – Davide Bissacco (batteria)
Gasprin
dal 1929 gelato e delizie
Jacopo Albini (sax) – Sergio Di Gennaro
(pianoforte) – Marco Piccirillo (contrabbasso) – Alessandro Minetto
(batteria)
Caffè Città
Marco Tardito (sax alto) – Marco
Pezzuti (sax tenore) – Roberto Pedroli (pianoforte) – Gianni Giannella
(contrabbasso) – Andrea Rodighiero (batteria)
Cafè Saturnio

Valerio Signetto (sax contralto) – Fabio Gorlier (piano)
Vineria
Punto d’Ascolto & Class In The City

Settima Alterata
Ezio Petrini (sax) –
Valentina Nicolotti (voce) – Tony Rapacciulo (tromba) – Mauro Brignolo
(trombone) – Fabrizio Airola (organo – piano) – Benny Pezzuto (basso) – Paolo
Narbona (batteria)
La Dispensa di Cèlia
Gigi Di Gregorio
(sax tenore) – Tiziana Cappellino (piano/voce)

******

GRANDE CONCERTO
Piazza Vittorio
Emanuele II – ore 21.00
FUNK
OFF

Dopo 15 anni di attività e più di 600 concerti possiamo
dire che i FUNK OFF non solo sono stati la prima funky marchin’ band italiana,
ma che hanno letteralmente dato un senso nuovo alla parola Marchin’ Band in
Italia. Hanno infatti legato a quest’accezione un tipo di musica che unisce il
groove della black music ad arrangiamenti di tipo jazzistico, ad uno stile e ad
una melodia italiana, a movimenti e coreografie di grande impatto visivo ed
emotivo. Sulla loro scia decine e decine di gruppi simili sono nati in Italia,
ma la loro energia, la loro grinta, il loro affiatamento e l’originalità della
loro musica, scritta e arrangiata da Dario Cecchini, fondatore e leader della
band, sono uniche ed inimitabili!
Nati nell’inverno del 1998, dopo un’
intensa attività live arrivano all’attenzione dei responsabili di Umbria Jazz.
Voluti nel 2003 come ospiti in occasione del trentennale di Umbria Jazz, hanno
colorato e riempito di energia di Funk e Soul, Jazz e R&B le strade di
Perugia, approdando poi sul palco di un entusiasta James Brown. Da allora la
band è stata sempre presente in tutte le altre edizioni del celebre festival
perugino. Inoltre sono stati la marchin’ band ufficiale dell’XI, XII, XIV, XV
edizione di Umbria Jazz Winter ad Orvieto. Nell’edizione del 2004, il 1°
gennaio, hanno suonato nel Duomo di Orvieto durante la messa della
Pace.
www.funkoff.it

……..E DOPO IL GRANDE
CONCERTO, SI RITORNA NEI LOCALI PER CONTINUARE AD ASSAPORARE LA BUONA MUSICA CON
IL GUSTO DI UN BUON DRINK……

*******

Sabato 1 Novembre 2014 – CASTELLO REALE di
MONCALIERI

8a NOTTE NERA DEL JAZZ – Castello
Reale

GRANDE RADUNO DI
SAXOFONISTI

Il Grande Raduno prevede il ritrovo di 200
saxofonisti in collaborazione con i Vespa Club Torino – Carmagnola – Chieri e
Ceresole d’Alba alle ore 14.00 con partenza alle ore 15,30 da Piazza Martiri per
la Libertà e percorreranno Via San Martino, nel centro storico cittadino, in
sella alle mitiche Vespa, sino ad arrivare in Piazza Vittorio Emanuele II a
Moncalieri, dove ad attenderli ci saranno i famosi Funk Off. A suon di Jazz
marceranno tutti insieme sino a raggiungere l’entrata del Castello Reale di
Moncalieri per aprire ufficialmente la manifestazione e festeggiare tutti
insieme la grande kermesse musicale in occasione della “ Notte Nera del
Jazz”.

******

GRANDE
CONCERTO

pJAZZ d’ Armi : ore 17.00

1814-2014. Omaggio al Bicentenario della Fondazione dell’Arma dei
Carabinieri
e al Bicentenario della nascita di Adolphe Sax
Fanfara del 3° Battaglione Carabinieri Lombardia

Diretta dal M.llo Andrea Bagnolo
Special
guest:
Claudio Chiara: Sax Alto e polistrumentista da circa
20 anni del cantautore Paolo Conte
Valerio Signetto: Sax
Alto già saxofonista della big band di Gianni Basso
Dario
Cecchini
: Sax Baritono leader dei Funk Off
Flavio
Boltro
: Tromba già trombettista di Michel Petrucciani

Gianfranco Marchesi: Trombone dell’Orchestra Sinfonica
Nazionale della Rai.
Per rendere ancora più unico il concerto si uniranno
anche i Funk Off.
La Fanfara dei Carabinieri ha origine nel 1820, alcuni anni
dopo la fondazione del Corpo dei Carabinieri Reali (avvenuta nel 1814), quando
vennero arruolati i primi militari trombettieri chiamati “Trombetti”. Da questo
iniziale nucleo si evolverà negli anni sino ad assumere l’attuale denominazione
nel 1946.
La Fanfara è composta da 30 elementi ed è diretta dal Maresciallo
Ordinario Andrea Bagnolo che dopo aver frequentato il corso presso la Banda
centrale dell’Arma dei Carabinieri in Roma è stato destinato dal Comando
Generale a questo incarico. Il Capo Fanfara ha iniziato a studiare pianoforte in
giovane età e qualche anno più tardi intraprende lo studio del jazz e della
composizione. E’ iscritto da molti anni alla SIAE ed ha al suo attivo numerose
composizioni originali e arrangiamenti per varie formazioni. E’ laureato a pieni
voti in “Musica d’uso” presso il conservatorio “Martini” di Bologna e in “Musica
Applicata” presso il conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara.

******

Infernotti del Castello: ore 17.30 – ore
20,30

Cosa Abbiamo…?… Jazz
Band

Pietro Maria Paolucci (sax tenore) – Giuliano Graziani
(chitarra) – Marco Parodi (chitarra) – Enrico Ciampini (contrabbasso) – Gianni
Fidanza (pianoforte) – Ferdinando Paris (fisarmonica) – Fernando Paris (basso
el.) – Luca Rigazio (batteria)

******

Sala della REGINA:
ore 18.30

Swing e Jazz
Saxophobia
Ensemble

Attilio Berni (saxofoni) – Alessandro Crispolti
(pianoforte) – Christian Antinozzi (contrabasso) – Alfredo Romeo (batteria) –
Sergio Stramacci (assistente) – Miriam Ciardo (presentatrice)
Esibizione con
30 saxofoni (incluso il Sax più grande al mondo il, sub/contrabbasso J’Elle
Stainer vincitore dei Guinness dei primati
2014)

******

Circolo Ufficiali: ore 20.00
in
collaborazione con RAMPONE & CAZZANI handmade italian saxophone
TRUE VOICES SAX QUARTET
Davide
Grottelli (sax tenore) – David Brutti (sax baritono) – Giancarlo Maurino (sax
soprano) – Carlo Micheli (sax alto).

******

APERITIVO IN JAZZ
pJAZZ d’
Armi : Cavallerizza Jazz (lato DX) – ore 19.30

Catering &
Banqueting F.lli FONTANA
Funky/ Smooth Jazz
Paolo Celoria quartet
Paolo Celoria
(Sax tenore) – Diego Teisa (hammond e tastiere) – Simone Tartarini (basse el.) –
Stefano Petrini (batteria)

******

pJAZZ d’ Armi :
Cavallerizza Jazz (lato SX)- ore 19.30

L’Oragiusta
Caffetteria-Ristorante-Pizzeria Birreria
Cuccuini
Quartet – special guest Flavio Boltro
(tromba)
Roberto Regis
(sax) – Guido Canavese (pianoforte) – Isabella Rizzo (contrabbasso) – Maurizio
Cuccuini (batteria)
special guest Flavio Boltro
(tromba)

******

pJAZZ d’ Armi : Cavallerizza Jazz (lato
DX) – ore 19.30

Proseccheria F.lli SIMEONI

******

GRANDE
CONCERTO

pJAZZ d’ Armi : ore 21.00

Grande Concerto sul palco centrale
FUNK OFF

******

Il GUSTO IN JAZZ ore 22.30
Punti
“gastronomico/musicali” che accontenteranno tutti i gusti.
Degustazione
gratuita ed esibizione di gruppi jazz:

pJAZZ d’ Armi : Lato DX

Risotto – offerto dalla Proseccheria F.lli SIMEONI

pJAZZ d’ Armi : Lato SX
Trippa ‘d Muncalè – offerto
da Paolo Casto e Fabio Melodoro
Porchetta dello Chef – offerto da Ristorante
Tosa

pJAZZ d’ Armi : Cavallerizza Jazz (lato
SX)

Pizza – offerto da L’Oragiusta Caffetteria-Ristorante-Pizzeria
Birreria

pJAZZ d’ Armi : Cavallerizza Jazz (lato DX)

Dolce: Pan Griota e Moncalieresi al Rum – offerto dalla Pasticceria
DAF

******

GRUPPI
JAZZ

pJAZZ d’ Armi : Cavallerizza Jazz (lato DX)
ore 22.30

BBB trio – special guest Luca
Biggio
(sax)
Flavio Boltro (tromba) – Luca Biggio (sax) –
Mauro Battisti (contrabbasso) – Mattia Barbieri (batteria)

******

pJAZZ d’ Armi : Lato SX Cavallerizza Jazz (lato
SX) ore 23.00

Funky
Freelance plays Steely Dan  

Gianluigi Corvaglia (sax tenore) – Stefano Cocon (tromba) – Max Carletti
(chitarra) – Marco Cimino (tastiere) – Roberto Cello (basso el.) – Gianpaolo
Petrini (batteria) – Roberto Coli (voce) – Lorenza Giusiano e Annemarie
(cori)

******

L’ARTE IN
JAZZ

MOSTRE
Infernotti – Scalone e
Circolo Ufficiali del Castello:
dalle ore 17.00

SAX200SAX
A cura del Centro Studi
Musicali di Torre in Pietra, con la J’Elle Stainer (Brasile)
con il
Patrocinio dell’Ambasciata del Belgio in Italia
Il saxofono e le sue
metamorfosi dagli strumenti di Adolphe Sax

al sub-contrabasso J’Elle
Stainer
“Nel 1844 Adolphe Sax inventa il saxofono. Col timore di essere
derubato del brevetto, decide di presentarlo suonandolo nascosto dietro una
tenda e…”
Il saxofono nel corso di 150 anni ha infatti subito una miriade di
trasformazioni ed un numero impressionante di variazioni. Da anonima pipa di
nichel, da parente lontano e bastardo del clarinetto relegato ad avvilenti
manovalanze bandistiche, ha saputo trasformarsi nello strumento re del jazz
capace di esprimere rabbia, desideri, sonorità ed umori più disparati, divenendo
l’icona multiforme del novecento.
Con questa mostra il saxofono, al suo
200esimo compleanno,  vedrà esporre 200 saxofoni, 200 fotografie d’epoca, 200
documenti originali, 200 imboccature e 200 accessori intende celebrare il 200°
anniversario della nascita del grande Adolphe Sax.
Un’imponente ed unica
manifestazione a livello mondiale che attraverso analisi storiche,
organologiche, musiche, storie ed incredibili strumenti, conferenze e workshop
racconterà le vicende di uno dei personaggi più geniali della storia della
musica e le metamorfosi della sua creatura. Ax200Sax è anche un viaggio
straordinario nelle metamorfosi e nel variegato mondo dei suoni del saxofono nel
quale il pubblico potrà ammirare, dibattere ed ascoltare alcuni tra gli
strumenti musicali più rari, inusuali e bizzarri mai costruiti: dal piccolissimo
sax soprillo di soli 32cm al sax tenore diritto L.A.Sax al Grafton Plastic di
Charlie Parker, dal Conn O Sax al Goofus Sax di Adrian Rollini, dai saxofoni a
coulisse, dagli strumenti appartenuti all’inventore dello strumento Adolphe Sax
ai sax tenori appartenuti a Sonny Rollins o a Tex Beneke il solista
dell’orchestra di Glenn Miller ed artefice degli assoli più famosi del jazz (In
The Mood, Chattanooga Choo Choo, ecc…); dulcis in fundo, sarà esibito, in
anteprima mondiale, uno strumento unico al mondo, finora solo teorizzato e mai
costruito prima: il gigantesco saxofono sub-contrabasso J’Elle & Stainer
alto 3 metri.
Data:
Dall’1 all’8 novembre
2014

Orari:
Martedì – Mercoledì – Giovedi e venerdì con orario
dalle ore 16 alle ore 19.
Sabato al mattino dalle ore 10 alle ore 13 e nel
pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18.
La visita è guidata e ad ingresso
libero, con cadenza oraria con gruppi di max 20 persone. E’ obbligatoria la
prenotazione telefonando al numero 0116813130 oppure al 3384581196 – email:
info@moncalierijazz.com

MOSTRA FOTOGRAFICA
I saxofonisti del
Moncalieri Jazz Festival

di FERDINANDO CARETTO
Ferdinando Caretto
è il fotografo ufficiale del Moncalieri Jazz Festival, un appassionato di musica
jazz che coniuga la passione per la fotografia con quella per la musica. Per
l’occasione presenterà i suoi scatti fotografici dei più grandi saxofonisti che
sono transitati al Moncalieri Jazz Festival sino ad oggi.

JazzArt
di BEPPE GROMI
Sguardi e
paesaggi umani nella Musica Jazz di Beppe Gromi

Carabinieri. Due secoli d’Italia 1814-
2014

Un modo per ripercorrere e raccontare i primi due secoli
di vita dei Carabinieri, che sono indissolubilmente legati a quelli della
nazione e del Piemonte.
L’iniziativa è realizzata da ANSA,  con il sostegno
di Consiglio e Giunta regionale del Piemonte in occasione del Bicentenario
dell’Arma.

CONCERTO
Sala della REGINA:

dalle ore 18.30
S A X O P H O B I
A

in occasione del bicentenario della nascita dell’inventore
del saxofono Adolphe Sax
A cura del Centro Studi Musicali di Torre in Pietra

Con il Patrocinio dell’Ambasciata del Belgio in Italia
Concerto –
Spettacolo ideato, scritto e diretto da Attilio Berni
Saxophobia è
un evento straordinario ed in esclusiva mondiale che attraverso  musiche, storie
ed incredibili strumenti, racconta la storia dello strumento divenuto l’icona
multiforme del novecento. Un concerto-evento nel quale Attilio Berni, oltre a
suonare 35 strumenti musicali diversi, rende omaggio all’inventore belga dello
strumento Monsieur Adolphe Sax ed ai grandi esecutori del jazz che hanno
abbracciato questo strumento. Un percorso originalissimo che sfida il tempo,
ridando vita alle passioni ed alle emozioni da sempre soffiate dentro questo
tubo misterioso.
Saxophobia Ensemble
Attilio Berni: (saxofoni)

Alessandro Crispolti: (pianoforte)
Christian Antinozzi:
(contrabbasso)
Alfredo Romeo: (batteria)
Sergio Stramacci:
(assistente)
Miriam Ciardo: (presentatrice)
VISITA STRAORDINARIA
SERALE/NOTTURNA ALLO SCALONE ED AI LOCALI DEL CIRCOLO UFFICIALI DEL CASTELLO
REALE
Con la collaborazione della Direzione Regionale per i Beni Culturali e
Paesaggistici del Piemonte e la Soprintendenza per i Beni Architettonici e
Paesaggistici per le Province di Torino, Asti, Cuneo, Biella e Vercelli
A
partire dalle ore 17.00 sino alle ore 24,00 con gruppi di max 15 persone,
apertura straordinaria in visita serale/notturna allo Scalone (appena
restaurato) e dei locali del Circolo Ufficiali del Castello Reale di
Moncalieri.
La visita è guidata ad ingresso libero ed è a cura degli Amici
del Real Castello e del Parco di Moncalieri. Le guide aspetteranno i visitatori
sotto l’atrio all’interno del Castello, proprio all’ingresso dello Scalone e dei
locali del Circolo Ufficiali.
Servizio NAVETTA GRATUITO della ditta CANOVA

solo per SABATO 1 Novembre a partire dalle ore 16.00 sino alle ore 01.00 con
cadenza ogni 20 minuti.
Partenza da Piazza Panissera (parcheggio cimitero
Moncalieri) con arrivo piazza Baden Baden (e ritorno).

Uncategorized

Mete d’autunno – Al Museo Agricolo e del Vino Ricci Curbastro per scoprire il volto agricolo della Franciacorta‏ @Franciacorta #riccicurbastro

1 Museo del Vino Ricci Curbastro_Sala Enologia La storia agricola della Franciacorta racchiusa in un Museo, tutto da visitare e tutto da vivere. Un motivo in più per godersi la Franciacorta in autunno, stagione perfetta per l’enoturismo. Fondato nel 1986 da Gualberto Ricci Curbastro, accanto alla sede della sua cantina di Capriolo, ilMuseo Agricolo e del […]

Read More
Uncategorized

Con Tassoni alla conquista del Cocktail più originale e gustoso @Tassoni #Tassoni

22 concorrenti per una gara avvincente svoltasi a Ercolano Una simpatica, quanto suggestiva gara tra barmen e barlady, si è svolta ad Ercolano nell’incantevole Villa Campolieto, che tra lo scenario del golfo di Napoli, reso ancor più vivo e ridente dal sole partenopeo, ha offerto agli ospiti organizzatori della “Tassoni”, ai concorrenti e agli invitati […]

Read More
Uncategorized

A Tavola con il ROMA

Conclusa con gran successo “A Tavola con il ROMA” da sin. Sabrina Abbrunzo, Adele Sammartino, Susanna Mendoza e Giuseppina Sorrentino Da Zazà le premiazioni un numeroso pubblico e partecipanti entusiasti La conclusione della manifestazione “A Tavola con il ROMA” è stata la serata che ha fatto registrare allo stesso quotidiano, il più antico del Mezzogiorno: […]

Read More