BIG MAMA – PROGRAMMA CONCERTI DAL 16 AL 22 OTTOBRE; TEXAS SLIM, GIANNA CHILLA’S JJ IS ALIVE, TC GANG, ETC

PROGRAMMAZIONE BIG MAMA DAL 16 al 22 OTTOBRE

 

TEXAS_Slim10

Giovedì 16 ottobre

TONY CERQUA GANG

special guest: SARA GRIMALDI 

Ingresso libero

Concerto ore 22,30

TCGANG é la band di
TONY CERQUA batterista, cantante, compositore e arrangiatore
che dalla prima GANG (1989) continua a riunire musicisti con lo
stesso amore per il Blues, R&B, Funky, Soul e Jazz per
riarrangiare pezzi di Average White Band, Donny Hathaway,
BBking, Etta James, James Brown, Groover Washington, Marvin Gaye,
Bill Withers oltre a brani originali dello stesso Cerqua.

Durante gli anni
passati all’estero accompagna dal vivo e in studio artisti come ROSA KING,
RONALD ABRAHMS, LOUISIANA RED, ERIC BURDON, GEORGE COLEMAN, JAN AKKERMANN,
OTIS GRAND, HANS DULFER, CANDY DULFER, oltre a sessions con PATATO VALDEZ,
JACO PASTORIUS, CRUSADERS.

Tornato in Italia
inizia da subito molte collaborazioni con artisti come ROBERTO CIOTTI,
MASSIMO URBANI, LOUISIANA RED, ALEX BRITTI, MAX GAZZE’, SERGIO
CAMMARIERE, JAMES HOFFMANN, JIMMY Z, JIMMIE LEE MOORE, RONALD LASTER,
MACEO PARKER, MARTHA HIGH. Partecipa al film di Carlo Verdone “Il
mio miglior nemico”, dove la TCGANG appare con la canzone
“WORLD COULD BE HEAVEN”.

In questa occasione la
Gang di Tony Cerqua avrà come ospite di eccezione la
vocalist SARA GRIMALDI, già corista di Zucchero Fornaciari
e Solomon Burke

Tony Cerqua (voce,
batteria) – Emiliano Pari (voce, organo, piano) – Piero
Masciarelli (chitarra) – Partizio Sacco
(basso) – VERY SPECIAL GUEST: Sara Grimaldi (voce)


VENERDI 17 OTTOBRE

JJ JANIS IS ALIVE

Ingresso libero

Concerto ore 22,30

E’ stata una delle
rivelazioni della scorsa sessione della trasmissione THE VOICE. Gianna Chillà e
la sua potente voce, continua a scaldare i cuori di tutti gli amanti del rock
con il suo spettacolo più emozionante.

“Janis is
Alive” è il tributo italiano che ha varcato le nostre frontiere,
grazie all’incredibile somiglianza della voce di Gianna Chillà con
quella di Janis Joplin. ma anche per una interpretazione che restituisce
intatta la fragilità, l’ironia, la forza e l’intensità che Janis
regalava al suo pubblico. Janis Joplin non è stata solo un’immensa
artista, ma anche il vettore di un messaggio che ha diffuso con tutta
l’intensità di cui era capace. Il contesto storico (anni ’60 e primissimi
anni ’70) è stato un periodo di grandi cambiamenti, vere e proprie
rivoluzioni in cui la libertà e l’amore erano il fulcro del movimento
culturale giovanile americano. Il nostro è un tempo di ricorsi storici in
cui si sente di nuovo il bisogno diffondere un messaggio di speranza e di
unione, e la J.J. band ha deciso di farlo seguendo le orme di Janis, orme
che hanno troppo presto smesso di lasciare il loro segno. C’è ancora molto
da dire.

Gianna Chillà, la
cantante della J.J. Band – Janis is Alive, ha amato e studiato da sempre
la persona, il personaggio e il messaggio di Janis Joplin, le sue peculiarità,
le contraddizioni, la fragilità, attraverso lunghe ricerche ed un lungo
studio. L’interpretazione della J.J. Band – Janis is Alive infatti, come
dice il suo stesso nome, non solo tiene in considerazione tutti
gli aspetti dei live di Janis, gli arrangiamenti dal vivo, la grinta e la
passione, ma anche il suo messaggio, il rapporto che aveva col pubblico,
la comunicazione diretta e ironica, insomma, più che un tributo,
un’evocazione.

Gianna Chillà (Voce),
Tony Palazzolo (chitarra), Adriano Medde (tastiere), Fabrizio
Gallina (basso), Roberto Treppo (batteria)


SABATO18 OTTOBRE

GINO’S BLUES BAND

Ingresso libero

Concerto ore 22,30

Dormito poco? Il/la
partner vi ha lasciato? Le tasse vi tartassano? Don’t worry: ci
pensa Mr. Gino Marulla, ovvero Doctor Feelgood a farvi passare tutta
la tristezza e la fiacca che si è impadronita di voi! Gino Marulla torna
al Big Mama con la sua orchestra per una straordinaria performance
interamente dedicata al “Godfather of Soul”, il
grande James Brown. Una serata imperdibile concerto, 2 ore di funky
& soul, una esibizione infuocata durante la quale è impossibile
restare fermi !!!

GINO MARULLA (voce),
SIMONA ALTEA (voce) SILVIO MARULLA (chitarra), MASSIMO MARULLA
(basso), ALESSANDRO FELICIANI(chitarra), LUIGI CARBONE (piano e organo
Hammond), STEFANO NAPOLEONI (batteria), MAURIZIO DAVINI (tromba),
ALESSANDRO D’ANGELO (sax contralto), MASSIMILIANO SPINA (sax tenore),
ADRIANO MATTEI (sax baritono) e GIOVANNI DI PALERMO (percussioni)


MERCOLEDI’ 22 OTTOBRE

TEXAS SLIM

INGRESSO
LIBERO

CONCERTO
ORE 22,30

Texas Slim potrebbe
benissimo essere la reincarnazione di un cantante soul del passato che suona la
chitarra e ancora una volta si ritaglia una nicchia nella storia della musica
blues. Nato e cresciuto a Dallas-Texas, da giovanissimo Slim ha incontrato e
suonato con il grande Alex Moore (che per primo ha registrato blues nel 1929) e
più tardi con Little Joe Blue. Nel Marzo del 2002 Slim ha realizzato il suo
secondo lavoro da solista “I Have Arrived”, che include il talento nella
produzione e performance di Aaron Comess (Spin Doctors/Joan Osborne e altri).
Oltre ai propri dischi, Slim ha registrato e girato in tour con Cold Blue
Steel, Randy McAllister, FOAMY (New Bohemians), si è esibito sul palco
della House of Blues ed è stato uno dei primi artisti che ha mai calcato il
palco di un Hard Rock Cafe. Alla fine del 2001 ha anche partecipato
alla nascita della Love Machine. Joey Love e Bill Cornish si conoscono da
molti anni. Bill aveva fatto occasionalmente l’ingegnere del suono per la Blues
Xpress, e quando Joey ha avuto bisogno di un bassista, ha chiamato Bill,
che è stato recentemente in tour con Jimmy Morgan e Texas Slim, accompagnando
Randy McAllister. Dopo un anno e mezzo di performance con Bill nei Blues
Xpress, Joey sentiva di avere bisogno di una nuova direzione, e questa si
è palesata una notte nel retro di un club di Dallas, TX. Texas Slim e Joey Love
parlavano di volere formare una band con un altro chitarrista e, come dicono
loro, “il resto è storia”. Si è trattato davvero di una combinazione
musicale fatta in paradise. Il 2006 diventa rapidamente l’anno migliore per la
band, iniziato con la registrazione di un commercial per la TV nazionale e spot
radiofonici. Il video è stato diretto da Danny Clinch il cui talento per
la fotografia è stato visto su Rolling Stone, GQ e Vanity Fair tra gli altri.
Danny è anche il registra di un DVD per Bruce Springsteen che ha recentemente
vinto un Grammy! La band ha preso parte alla IBC Competition del 2006 a
Memphis, che ha attirato parecchia attenzione su di loro, aumentando il numero
dei loro fans. Recentemente hanno fatto da apertura per artisti
del calibro di Johnny Winter, Blue Oyster Cult e Savoy Brown. Il terzo CD
di Texas Slim è appena uscito, nel maggio 2009, Driving Blues, per l’etichetta
blues europea Blues Boulevard. Due nuovi album prodotti nel 2011 dalla Feelin’
Good Records, il primo live il secondo registrato in studio hanno portato sul
personaggio una maggior attenzione da parte dei media mondiali, infatti
tutte ottime le recensioni di entrambi i dischi che unitamente ad un vasto
seguito di pubblico proclamano Texas Slim come un musicista di grandissimo
talento della nuova generazione. Da non dimenticare la sua partecipazione
allo spettacolo Blues Explosion nell’ edizione del 2009, accanto a E.C.Scott,
R.J.Mischo e Sonny Rhodes, e quella del 2012 che lo ha visto mattatore sui
palchi dei miglior festival europei a fianco di Vivian Vance Kelly e Brian
Templeton. Insomma una forza della natura ben oltre i confini del suo Stato (e
del suo nome), il Texas.

http://www.texasslim.com

Uncategorized

HUMAN, “odissea ribaltata” – Lella Costa e Marco Baliani – Dal 7 al 14 ottobre al Piccolo Teatro Strehler #Lellacosta

1474464761_Human-®Zani-CasadioZANI2632 Uno spettacolo di e con Lella Costa e Marco Baliani, musiche originali di Paolo Fresu, scene e costumi di Antonio Marras Cos’è l’Europa? Cosa hanno significato, nel corso dei millenni e dei secoli, le migrazioni? Uno spettacolo in forma di oratorio, tra negazione e affermazione del concetto di umanità, in scena dal 7 al […]

Read More
Uncategorized

Eroica e Renana in un unico programma sinfonico con laVerdi diretta da Claus Peter Flor

Venerdì 7 e Domenica 9 Ottobre Auditorium di Milano, largo Mahler il M° Claus Peter Flor dirige l’orchestra e il coro de laVerdi nel ricordo del M° Romano Gandolfi 18 feb 2016 – foto Paolo Dalprato (2) Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi Direttore Claus Peter Flor Una “doppia Terza” per laVerdi in questo 29° […]

Read More
Uncategorized

Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga – Reggia di Venaria, Torino – dal 21 settembre 2016 al 19 febbraio 2017 #Brueghel

Pieter Brueghel il Giovane, Danza nuziale allʼaperto, 1610 ca., olio su tavola, 74,2 x 94 cm. U.S.A. Collezione privata Dopo l’importante successo della tappa bolognese, l’esposizione interamente dedicata alla dinastia dei Brueghel – inventori di un modo di dipingere che ben presto divenne “il marchio” di eccellenza nell’arte pittorica di una dinastia attiva per oltre […]

Read More