ROBY FACCHINETTI riceve il Premio Mia Martini 2014 “Alla carriera”. Il 4 ottobre ritira il Premio a Bagnara Calabra (RC)

ROBY
FACCHINETTI

Un artista che rappresenta l’eccellenza musicale
italiana

#machevitalamia

ROBY FACCHINETTI_MG_0061_foto di STYLAZ

IL 4 OTTOBRE A BAGNARA CALABRA (RC) RICEVE IL

PREMIO MIA MARTINI 2014 “ALLA
CARRIERA”

Fresco del successo del suo ultimo album di inediti
Ma che vita la miae della tournéeMa che vita la mia
Tour”
, ROBY FACCHINETTI riceve adesso l’importante riconoscimento del
Premio Mia Martini 2014 “Alla carriera”
, che ritirerà a Bagnara
Calabra
(Reggio Calabria) sabato 4 ottobre in occasione della 20esima
edizione del Premio.

Con queste parole gli Organizzatori del Premio Mia
Martini raccontano la scelta di conferire il Premio a Roby
Facchinetti:
«A Roby Facchinetti
va il Premio Mia Martini 2014
“Alla carriera” per aver scritto e
interpretato alcune tra le più importanti pagine della storia delle musica
leggera italiana degli ultimi cinquant’anni. Con questo Premio l’Associazione
Cultura e Spettacolo di Bagnara Calabra nella persona del Comm. Nino Romeo

(ideatore del Premio che quest’anno festeggia vent’anni) e la commissione
artistica presieduta da Franco Fasano vogliono rendere omaggio all’affetto e
alla reciproca stima artistica che da sempre c’è stata tra questi due grandi
interpreti riconosciuti tra i più affascinanti della canzone italiana: Roby
Facchinetti e Mia Martini
».

«Non ho mai dimenticato il Cantagiro del 1971– dichiara Roby Facchinetti
dove noi Pooh con il brano
“Tanta voglia di lei” giravamo l’Italia e in quell’occasione per la prima volta
ho visto Mia Martini, cantava un brano dedicato a suo padre: “Padre davvero”. Mi
ha da subito colpito per la sua grinta e per la grande forza comunicativa e
tutti avevamo capito che Mia avrebbe avuto un sicuro futuro glorioso! Nel corso
degli anni ci siamo conosciuti meglio e incontrati in molte occasioni anche a
Sanremo 1990, noi Pooh con “Uomini soli” e Mimì con “La nevicata del 56”».

«Il 4 ottobre– prosegue Facchinetti –  ritirerò il prestigioso Premio Mia Martini,
istituito in sua memoria 19 anni fa e sono molto orgoglioso ed emozionato di
riceverlo proprio nella sua città natale: Bagnara Calabra. Grazie Mimì e grazie
agli organizzatori per questo straordinario premio che per me rimarrà tra i più
importanti della mia storia musicale».

Nei prossimi giorni si concluderà l’estate live ricca
di successi di Roby Facchinetti, che sarà l’ospite d’onore dello
spettacolo
“Parsifal… Un po’ del
nostro tempo migliore”,
concerto della Grande Orchestra di Udmurtia
(Russia), composta da 120 musicisti, con 30 coristi e la partecipazione dei
“Palalasport”, tribute band dei Pooh, diretti dal Maestro Leonardo Quadrini,

In “Parsifal… Un po’ del nostro tempo migliore”,
Roby Facchinetti canterà e suonerà, accompagnato dalla grande orchestra
sinfonica, dal coro e dalla band, i suoi maggiori successi del periodo
Pop-Sinfonico ed alcuni brani del suo repertorio del passato e del presente
portati al successo insieme ai suoi “amici per sempre” Pooh, e racconterà
inoltre aneddoti e curiosità della sua vita e della sua carriera. Non mancherà
l’esecuzione integrale di “Parsifal”.

Lo spettacolo, dopo il grande successo ottenuto a Francavilla al
Mare (Ch) in quello che doveva essere un unico evento, a grande richiesta
replica per altri tre esclusivi spettacoli in suggestive location: il
18 settembre
nell’Isola di Procida (Na) – Arena del Porto; il 19
settembre
a Torre Del Greco (Na) – Piazza Santa Croce, davanti alla
omonima Pontificia Basilica; il 20 settembre a Belvedere Di San
Leucio
(CE), nella splendida cornice del Palazzo Reale (patrimonio
dell’UNESCO).

Entrato direttamente al 1° posto della classifica
degli album più venduti, Ma che vita la mia(etichetta e
distribuzione Carosello Records) è il terzo album di inediti da solista
di Roby Facchinetti, e arriva a oltre 20 anni dal
precedente “Fai col cuore” (1993) e 30 anni dopo l’omonimo
Roby Facchinetti” (1984). L’album contiene gli ultimi brani
nati dalla collaborazione tra Roby Facchinetti
(musiche) e Valerio
Negrini
(testi), fondatore e storico paroliere dei POOH scomparso più di un
anno fa.

www.robyfacchinetti.it

www.youtube.com/robifacchinetti

www.facebook.com/RobyFacchinetti.it

twitter.com/RobyFacchinetti

plus.google.com/+RobyfacchinettiIt/

Milano, 15 settembre
2014

Uncategorized

Il mestiere del Teatro – Teatro Strehler/Scatola Magica – Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 @TeatroStrehler

Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 al Teatro Strehler/Scatola Magica Benvenuti al Piccolo1_Gasparro,Gelosa_fotoMarasco Il mestiere del Teatro – Benvenuti al Piccolo a cura di Stefano Guizzi con Davide Gasparro e Federica Gelosa Chi costruisce le scene, chi cuce i costumi, chi cerca tutti gli oggetti che si trovano in scena? E cosa succede quando […]

Read More
Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More