Hermitage di San Pietroburgo: i 250 anni del museo si festeggiano al cinema‏ – Solo martedì 14 ottobre nelle sale italiane in esclusiva per il cinema

                     I 250 anni di uno dei musei più famosi al
mondo

si festeggiano al cinema con

HERMITAGE

il favoloso tour cinematografico alla scoperta di
una collezione straordinaria

Con Nexo Digital i cinema italiani incontrano L’Hermitage per una visita esclusiva attraverso
il museo che ospita una delle collezioni d’arte

più importanti del pianeta

Solo martedì
14 ottobre nelle sale italiane in esclusiva per il cinema


(trailer qui http://youtu.be/njOFfYQQRPg e immagini
qui http://hermitagerevealed.com/)

 La bellezza salverà il
mondo

Fedor Dostoevskij

E’
il 1764 quando la zarina Caterina II, l’amica di penna di Voltaire e Diderot, acquista
225 dipinti
della
raccolta d’arte di un mercante berlinese: nasce
così in pieno secolo illuminista il primo germe dell’Hermitage
, il Museo di
San Pietroburgo che rappresenta una
delle mete più amate dei viaggiatori di tutto il mondo. La zarina lo immagina
come un luogo isolato, un eremo non lontano dalla Prospettiva Nevskij e con una magnifica vista sul fiume Neva: in
francese “un petit ermitage” dove
godersi momenti di rigenerante riposo circondata solo da pochi amici intimi e da
opere d’arte.

250
anni dopo quel 1764, l’Hermitage celebra il suo anniversario e lo fa con un
evento cinematografico impressionante, trasmesso solo martedì 14 ottobre
nelle sale italiane (elenco a breve su www.nexodigital.it).
Il tour esclusivo guiderà infatti gli
spettatori all’elettrizzante scoperta di alcuni dei 3 milioni di pezzi conservati nel sontuoso scrigno di San Pietroburgo. Da quel fatidico 1764,
infatti, la collezione si è allargata a dismisura: la zarina Caterina,
tempestivamente informata ogni volta che i collezionisti più famosi dell’Europa
del tempo facevano bancarotta, non mancò di allargare pian piano la preziosa
raccolta. Né furono da meno gli altri zar della dinastia Romanov, che anno dopo
anno arricchirono la collezione aprendola al pubblico a metà Ottocento, quando
per le vie della città si incontravano i grandi scrittori russi, Puškin, Gogol,
Dostoevskij, Tolstòj e Čechov… Così L’Hermitage non si limita ad offrire la semplice
visita ad un museo: è un tuffo nella
storia umana e nella storia d’arte, un concentrato di meraviglie che ha visto
passare tra le sue sale ricevimenti, momenti storici e rivoluzioni che ci fanno
essere quello che siamo oggi.

Il
Museo dell’Hermitage è uno dei più vasti ed antichi al mondo
e comprende cinque edifici costruiti tra
‘700 e ‘800: il Palazzo d’Inverno
(progettato dal fiorentino Bartolomeo Rastrelli), il Piccolo Hermitage, il
Grande Hermitage, il Nuovo Ermitage e il Teatro dell’Ermitage (progettato da
Giacomo Quarenghi). L’evento al cinema propone così un viaggio alla scoperta di opere e luoghi con una straordinaria storia
alle spalle
: da Rembrandt ai
capolavori dell’arte russa, dall’arte preistorica alla collezione di gioielli che furono di Caterina di Russia, dalle
straordinarie opere di Leonardo alle
sculture candide di Canova, da Raffaello a Caravaggio... Un tour strepitoso alla scoperta di collezioni,
angoli e spazi il cui accesso è normalmente negato al pubblico. E un incontro
ravvicinato con pezzi che generalmente vediamo solo sui libri d’arte.

Dopo il successo di critica e di pubblico dell’Arca Russa di
Sokurov, il cinema ritorna così ad esplorare le maestose e trionfali sale dell’Hermitage: un
intero museo spalanca le proprie porte solo martedì 14 ottobre per fa godere
gli spettatori della bellezza di cui è scrigno da 250 anni.

Ecco il calendario della Grande Arte sul Grande Schermo

(dettagli e sale in aggiornamento su www.nexodigital.it)

Martedì 14 ottobre | HERMITAGE (trailer qui http://youtu.be/njOFfYQQRPg)

E’ il 1764 quando la zarina Caterina II, l’amica di penna di Voltaire e Diderot, acquista 225 dipinti della raccolta d’arte di un mercante berlinese: nasce così in pieno secolo illuminista il primo germe dell’Hermitage, il Museo di San Pietroburgo che
rappresenta una delle mete più amate dei viaggiatori di tutto il mondo.
La zarina lo immagina come un luogo isolato, un eremo non lontano dalla
Prospettiva Nevskij e con una magnifica vista sul fiume Neva: “un petit ermitage” dove
godersi momenti di rigenerante riposo circondata solo da pochi amici
intimi e da opere d’arte. 250 anni dopo, l’Hermitage celebra il suo
anniversario e lo fa con un evento cinematografico impressionante. Il
tour esclusivo guiderà gli spettatori all’elettrizzante scoperta di
alcuni dei 3 milioni di pezzi conservati nel sontuoso scrigno di San
Pietroburgo. Da quel fatidico 1764 la collezione si è allargata a
dismisura: la zarina Caterina non mancò infatti di allargare pian piano
la preziosa raccolta. Né furono da meno gli altri zar della dinastia
Romanov, che anno dopo anno arricchirono la collezione aprendola al
pubblico a metà Ottocento, quando per le vie della città si incontravano
i grandi scrittori russi, Puškin, Gogol, Dostoevskij, Tolstòj e Čechov…

Martedì 4 novembre | MUSEI VATICANI IN 3D

Uno straordinario viaggio in compagnia del Direttore dei Musei, il Prof. Antonio Paolucci,
alla scoperta delle più suggestive opere d’arte raccolte in due
millenni di storia. Dai capolavori della statuaria classica alla Pietà
di Michelangelo, fino alle sculture moderne di Fontana; dai dipinti di Giotto, Leonardo Da Vinci e Caravaggio a quelli di Van Gogh, Chagall e Dalì; dagli affreschi delle Stanze di Raffaello agli spettacolari capolavori michelangioleschi della Cappella Sistina come
la “Creazione di Adamo” e il maestoso “Giudizio Universale”. Una
megaproduzione realizzata da una troupe di 40 professionisti che hanno
esplorato in lungo e in largo i Musei Vaticani. Per la prima volta le
telecamere Ultra HD 4K/3D e la tecnica di dimensionalizzazione
utilizzata al cinema da James Cameron e Tim Burton vengono portate
all’interno dei Musei Vaticani e della Cappella Sistina. Una produzione
firmata Sky in collaborazione con la Direzione dei Musei Vaticani.

Dicembre | MATISSE LIVE DALLA TATE MODERN DI LONDRA

Costretto
dalla malattia ad abbandonare la pittura per dedicarsi ai suoi “dipinti
con le forbici”, Matisse realizza celebri collages, l’arte cui questa
mostra è dedicata. L’evento al cinema svelerà così un mondo intimo in
un dietro le quinte emozionante alla scoperta dell’artista della “gioia di vivere”, 
la
“belva” che spinse all’estremo i principi impressionisti trasformando i
propri quadri in pura sintesi di linee e colori. Il film sarà
arricchito da rare immagini di repertorio di Matisse al lavoro
. L’Observer lo ha definito “uno spettacolo meravigliosamente orchestrato” da cui emerge il fulgore immenso e gioioso degli ultimi lavori di Matisse.

Gennaio 2015 | LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA DI VERMEER (E ALTRI TESORI DEL MUSEO MAURITSHUIS)

Tracy
Chevalier ne fece la protagonista del proprio romanzo da milioni di
copie vendute (dal quale fu tratto il film premio Oscar di Peter Webber
con gli eccezionali Scarlett Johansson e Colin Firt). 350mila sono stati
i visitatori che in tre mesi sono corsi a incontrarla nel corso della
mostra bolognese. L’opera di Jan Vermeer 
si
offre oggi al pubblico in tutta la sua silenziosa e aggraziata
bellezza. Concluso un tour di due anni nei più importanti musei del
pianeta, dove ha incontrato oltre 1,2 milioni di spettatori, la gemma di Vermeer torna al Museo 
Mauritshuis  restaurata e pronta a raccontare la sua storia.

Febbraio 2015 | REMBRANDT

Dalla National Gallery di Londra e dal Rijkmuseum di Amsterdam prende il via un viaggio alla scoperta dell’artista protagonista assoluto del secolo d’oro olandese: un viaggio tra i segreti dei volti che, come diceva Ernst
H. Gombrich, solo gli occhi sagaci e attenti di Rembrandt paiono
riuscire a svelare. Uno straordinario ed imperdibile appuntamento alla
scoperta del Rembrandt ricco e rivoluzionario degli ultimi anni, con la serie di autoritratti e gli eccezionali chiaro scuri de La Ronda di Notte, in un mix di storia di vita dell’artista e di dietro le quinte della mostra.

Aprile 2015 | VINCENT VAN GOGH

E’ probabilmente l’artista più amato di tutto il mondo. Il più studiato, copiato, ammirato. Ed è proprio il Museo Van Gogh di Amsterdam ad aprire per la prima volta le sue porte al cinema e
mostrare i suoi tesori in un film evento sorprendente che celebrerà il
125° anniversario della morte dell’artista. Grazie alla stretta
collaborazione con gli esperti del Museo, gli spettatori potranno
gustarsi su grande schermo i capolavori coloratissimi dell’artista
mentre gli ospiti appositamente invitati getteranno nuova luce sulla
figura di Vincent Van Gogh.

Maggio 2015 | GLI IMPRESSIONISTI

Uno straordinario tour alla scoperta dei pionieri di una rivoluzione che ha stravolto il mondo dell’arte raccontata
attraverso una nuova sorprendente mostra sul collezionista d’arte
parigino Paul Durand-Ruel, primo paladino degli impressionisti sin da
quando nel 1886 li espose a New York, facendo conoscere ai ricchi
americani la rivoluzionaria pittura francese moderna. Sarà un’immersione
nel mondo di Cezanne, Monet, Degas e compagni, gli artisti della rottura che sarebbero diventate icone della cultura moderna.

 Distribuito in esclusiva per l’Italia da Nexo Digital con il media partner MYmovies.it

Nexo Digital nasce dalla
competenza di oltre 60 anni di esperienza nel settore dell’esercizio e della
distribuzione cinematografica. Pioniere e leader sul mercato mondiale
nell’ambito della distribuzione di EVENTI AL CINEMA in alta definizione – dai
concerti alle mostre d’arte, dai documentari agli spettacoli teatrali – Nexo
Digital si impegna 
nella diffusione di eventi di qualità e di
valore culturale e sociale
, a favore di un modo nuovo di vivere il cinema.
Nel solo 2013 Nexo Digital ha proposto nelle sale 47
eventi (quasi 1 a settimana)
 che hanno coinvolto oltre 500
mila spettatori 
nella convinzione che oggi più che mai il cinema sia
uno spazio dove incontrarsi per partecipare a un evento attraverso il grande
schermo; un nuovo modo per viaggiare in paesi lontani prendendo parte ad appuntamenti
di risonanza mondiale
; un’occasione per vivere direttamente dal
palcoscenico un concerto, un’opera teatrale, un balletto, un evento. Nel 2014,
nell’ambito di un’espansione internazionale del proprio business, Nexo Digital
offre una slate di prodotti unici ai propri partner internazionali: la
cerimonia di Canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e di Papa Giovanni Paolo II
in diretta da Piazza San Pietro a Roma proposta nelle sale di 20 paesi del
mondo in 3D e dall’estate: Musei Vaticani 3D e A Hard Day’s Nightwww.nexodigital.it

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More