LE TAPPE DEL GIRO D’ITALIA 2015 IN LIGURIA@rcssport – @stedicia

www.giroditalia.it

Milano, 29 luglio 2014 – Sarà la Regione Liguria a lanciare il Giro d’Italia
2015, edizione numero 98. La “Corsa Rosa”, in programma dal 9 al 31 maggio e
organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, prevede tre tappe nella
regione con una cronosquadre di apertura da San Lorenzo al Mare a Sanremo e 2
tappe in linea, una per velocisti, da Albenga a Genova, e una “mangia e bevi” da
Chiavari a La Spezia.

PER LA QUINTA VOLTA IL VIA DALLA
LIGURIA

Quella del 2015 sarà anche la quinta Grande Partenza del
Giro d’Italia dalla Liguria. Ecco i precedenti: 1980 GENOVA, 1987 SANREMO, 1992
GENOVA, 2004 GENOVA.

LE TAPPE IN
DETTAGLIO:

Sabato 9 maggio – Cronosquadre Riviera dei Fiori
km 18 circa

Cronometro a squadre innovativa. Per la prima volta una
grande corsa a tappe si sviluppa interamente su una pista ciclabile. La pista
della “Riviera dei Fiori”, costruita sul percorso dismesso della ferrovia
costiera, si snoda lungo la costa in posizione panoramica, con pendenze lievi
sia a salire sia a scendere. Partenza da San Lorenzo al Mare (dove “in marzo”
inizia la Cipressa) e conclusione a Sanremo sul medesimo arrivo della
Classicissima di Primavera.

Domenica 10 maggio – Albenga – Genova
km 150 circa – tappa per velocisti

Prima tappa in linea. Tappa per
velocisti con Genova che attende le ruote veloci del gruppo. Al capoluogo ligure
si arriverà dopo circa 120 km lungo la Riviera di Ponente. Si percorrerà in
parte l’Aurelia e in parte si esploreranno alcune valli dell’Entroterra Savonese
e Genovese. Degna di nota la salita a Stella, che conduce al paese natale del
Presidente Sandro Pertini. Giunti a Genova, verrà percorso un veloce circuito
cittadino di circa 7.5 km da percorrere 4 volte.
Località toccate:
Albenga, Finale Ligure, Savona, Stella, Varazze, Voltri,
Genova

Lunedì 11 maggio – Chiavari – La Spezia km 185 circa
– tappa mossa

Prima tappa impegnativa del Giro 2015. Da non
sottovalutare perché il percorso propone una serie di saliscendi tra la costa e
l’entroterra del Levante Ligure. In particolare va segnalato il passaggio sulla
strada delle Cinque Terre, funestata dall’alluvione del 2012. La corsa dovrà
superare un dislivello importante con un continuo e impegnativo saliscendi fino
ad arrivare a La Spezia dove un breve circuito cittadino, con
l’asperità/trampolino di Biassa a circa 10 km dall’arrivo.
Località
toccate: Chiavari, Rapallo, Santa Margherita Ligure, Sestri Levante, Carro,
Levanto, le Cinque Terre, La Spezia.

 

Uncategorized

RAI STORIA: A.C.D.C. – Luigi XVI, l’uomo che non voleva essere Re

Gli ultimi giorni della dinastia Borbone di Francia e la sanguinosa morte del re Luigi XVI e della regina, Maria Antonietta, ghigliottinati dai rivoluzionari: li racconta “a.C.d.C.”, in onda giovedì 15 settembre alle 21.10 su Rai Storia, con l’introduzione di Alessandro Barbero. A differenza dei suoi predecessori, Luigi XVI non si distingue per i suoi […]

Read More
Uncategorized

Gourmet Dinner Show della FIC-Federazione Italiana Cuochi – 22-25 ottobre 2016

19 settembre 2016 – In vista delle Olimpiadi di Cucina di Erfurt (22-25 ottobre), la Federazione Italiana Cuochi con il suo presidente Rocco Pozzulo presenterà a Roma in un Gourmet Dinner Show, che si terrà lunedì 19 settembre 2016 alle 21 all’Hotel Exedra Boscolo, la squadra azzurra che rappresenterà il nostro Paese alla competizione internazionale […]

Read More
Uncategorized

Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2016 #Sicilytibetfestival

Grazie alla lungimiranza ed alla fiducia di Jampa Lama Phurba e dei monaci tibetani si svolgerà a Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre il “Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Festival per la Pace e l’Umanità”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale e sociale Al’Nair, di Pina Basile, con la collaborazione di Marie Claire Ocera; […]

Read More