IN PASSEGGIATA CON FRANCESCA DA RIMINI TRA PREZIOSE DIVINE COMMEDIE E LA CITTÀ DEL TRECENTO – Rimini – Dal 17 luglio, tutti i giovedì fino al 25 settembre 2014

Renato Guttuso, Il bacio di Paolo e Francesca, in Il Dante di Guttuso, 56 tavole dantesche disegnate da Renato Guttuso, Milano, Mondadori, 1970.

IN PASSEGGIATA CON FRANCESCA DA RIMINI
TRA PREZIOSE DIVINE COMMEDIE E LA CITTÀ DEL TRECENTO
Visite guidate alla mostra
DIVINA PASSIONE al Museo della Citta’ e alla Rimini medievale

Dal 17 luglio, tutti i giovedì fino al 25 settembre, Michela Cesarini accompagnerà appassionati d’arte e di storia nel cuore della città medievale e alla Mostra
“Divina Passione, Francesca da Rimini nelle Commedie illustrate tra XV e XX secolo, da Baccio Baldini a Renato Guttuso”.

Un’occasione preziosa per uno straordinario viaggio nel tempo, nella poesia, nella storia della letteratura, dell’arte tipografica e dell’illustrazione antica e moderna. Per gustare, attraverso rarissimi cimeli originali, un mito che da settecento anni ancora affascina e commuove.

Francesca da Rimini, icona della passione e dell’amore eterno, è infatti il personaggio più amato della Divina Commedia, un mito conosciuto in tutto il mondo, che affonda le radici in quella terra di Romagna che fu dei potenti Malatesta, cui Francesca figlia di Guido da Polenta andò in sposa.
Vittima di un inganno matrimoniale, il suo amore per il cognato Paolo ha commosso e affascinato non solo Dante Alighieri ma una schiera infinita di poeti, pittori e musicisti, che dalla fine del Settecento le hanno dedicato opere d’arte e componimenti poetici.
Non ci sono certezze documentarie sul luogo in cui, alla fine del Duecento, si è consumato il tragico epilogo della storia d’amore di Paolo e Francesca cantato da Dante, ma probabilmente la vicenda è avvenuta a Rimini nel luogo in cui sorge ora Castel Sismondo.

La visita guidata prende avvio dal cuore della città medioevale per poi spostarsi al MUSEO DELLA CITTÀ, dove sono esposte sessanta Commedie a stampa del XV secolo fino nostri ai giorni della collezione Ambrogio di Torino, giunte a Rimini in occasione delle Giornante Internazionali di studio Francesca da Rimini, tenutesi al Museo della Città il 4-5 luglio.

Iniziativa a cura di Michela Cesarini, Discover Rimini – storica dell’arte, in collaborazione con Centro Internazionale di Studi Francesca da Rimini.
Incontro alle 17 in piazza Cavour (Fontana della Pigna). Costo di partecipazione: 7 Euro a persona, riduzioni per bambini e famiglie. Prenotazione obbligatoria entro il giorno precedente.
Info: +39.333.7352877; michela.cesarini@discoverrimini.it.

DIVINA PASSIONE
Francesca da Rimini nelle Commedie illustrate tra XV e XX secolo, da Baccio Baldini a Renato Guttuso
4 luglio – 28 settembre 2014 | Rimini, Museo della Città
Via Tonini 1 | Ingresso libero
Orari: da martedì a sabato ore 14 – 23; martedì e giovedì anche dalle 10 alle 12,30;
domenica e festivi 17-23; chiuso lunedì non festivi

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More