Anna Cataletti – Miss Kia Campania 2014

Esaudita l’aspirazione
di  Anna Cataletti, Miss Kia Campania
2014, nella notte emblematica per la realizzazione di un desiderio espresso con
le stelle cadenti.

Donne & Motori, due bellezze da sempre attraenti e
vincenti, per l’occasione di scena in un luogo incantevole e naturale quale è
la spiaggia di Marina di Cetara, rendendola di eccezionale bellezza con la
partecipazione di Miss Italia, sono state la coinvolgente sceneggiatura di una
serata indimenticabile che ha portato Anna Cataletti, a vincere la fascia di
Miss Kia Campania 2014, dedicata allo sponsor di autovetture che con le sue
creazioni affianca il concorso il noto concorso ed ha permesso di veder volare,
nella notte delle stelle di San Lorenzo, a Jesolo una nuova bellezza campana.
Miss Kia Campania 2014 è Anna Cataletti, 23enne di Ercolano, che è stata
incoronata da Secondo Squizzato sindaco di Cetara, cittadina ospitante la
serata, Il presentatore Erennio De Vita ha voluto salutare il pubblico
intervenuto alla kermesse ma ha anche sottolineato, assieme al sindaco e
all’Assessore alla cultura, turismo, spettacoli e politiche giovanili di Cetara
Angela Speranza, come una manifestazione
possa essere anche l’occasione per ribadire la pace nel mondo. Ed infatti al
grido di “Viva Miss Italia”, “Viva Cetara”, Viva la pace nel mondo” ha dato il
via alla competizione che ha visto 23 miss in gara. Per loro anche l’occasione
di sfilare con i costumi dello sponsor Linea Sprint. Tanti anche gli ospiti che
si sono esibiti: Gaia Di Fusco, direttamente dalla trasmissione di Canale 5 Io
canto, i ballerini Alessandro Provenza e Simona Marigliano, Marika Cecere. Sul
palco anche Angela Tuccia, per due anni professoressa dell’Eredità e che presto
vedremo su Rai Due in una sit-com con Massimiliano Tortora e Enrico Bertolino.

Miss Kia Campania 2014 è dunque Anna Cataletti, nata a Torre
del Greco il 19/04/1991 sotto il segno dell’Ariete, alta
170 cm., pesa 50 kg. ed indossa la taglia 38, con occhi verdi e
capelli castani. Miss Kia, ballerina
professionista diplomata al Teatro di San Carlo a Napoli, si ritiene timida, testarda e leale, ama la
pasta con le zucchine, panna e gamberetti ed il suo colore preferito è il
rosso. Il suo modello di donna? Sua madre, Anna non ama i pettegolezzi e crede
nella famiglia. Tifosa del Napoli consiglia la giuria di scegliere una ragazza
bella e semplice anche senza trucco. Tra le miss Italia già elette preferisce
Maria Perrusi. Il padre Nicola Cataletti è imprenditore edile, la madre
Annunziata Cozzolino è impiegata. Anna ha due fratelli Camillo e Paolo. In merito alla sua proclamazione ed
all’avventura delle prefinali di Jesolo che l’aspettano ha affermato: “Il mio
mondo è quello della danza, il mio sogno infatti è quello di diventare una
ballerina affermata che mi possa portare ad esibirmi in tutti i teatri del
mondo, Miss Italia per me è un’occasione per farmi apprezzare non solo come
bellezza”.

Al secondo posto si è classificata Miss Rocchetta Bellezza
Rossella Alfano, 21enne di Forino (Av), alta 173cm, pesa 55kg ed indossa la taglia 40. Miss Kia terza
classificata è Maria Stella Russo 20enne di Agropoli, capelli e occhi castani, è alta 177 cm. Miss
Wella Professionals quarta classificata è Francesca di Napoli, 24enne di
Melito. Una breve pausa di Ferragosto per il tour campano di Miss Italia, che
con il suo agente regionale Antonio Contaldo, offrirà nuove energie per il
round finale che attraverso altre3
finali regionali più la finalissima di venerdì 22 a Marina D’Arechi Port Village
di Salerno, completerà la squadra campana con altre 5 ragazze compresa Miss
Campania, che andranno ad aggiungersi alle 5 già titolate per Jesolo.

Giuseppe De Girolamo

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More