Tirano – c’è il car sharing elettrico «e-vai» – Le postazioni «e-vai» in Lombardia

 Da oggi il car sharing«e-vai»è anche a Tirano

e-vai Tirano

Inaugurata
questa mattina in via Calcagno la nuova postazione dell’unico

car
sharing ecologico lombardo integrato con il servizio ferroviario regionale

Milano,
31 luglio 2014 – Dopo Sondrio«e-vai»approda
anche a Tirano. La nuova postazione dell’unico car sharing ecologico (parco auto composto per oltre due terzi da auto
elettriche) diffuso in tutta la Lombardia e integrato con il servizio ferroviario
regionale è stata inaugurata questa
mattina in via Calcagno, nel piazzale della stazione.

Il
nuovo«e-vai» pointdi
Tirano si aggiunge alle oltre 60 postazioni presenti nei punti strategici di
tutta la Lombardia, come stazioni, piazze, ospedali e università, e comprende
un parcheggio con tre stalli di sosta più una colonnina di ricarica per le
batterie delle auto elettriche.

Al
taglio del nastro hanno partecipato il sindaco di Tirano, Franco Spada, il
comandante della Polizia Locale, Fabio Della Bona, e il responsabile Sviluppo
Rete «e-vai», Giovanni Alberio.            

Al termine
dell’evento tutti i cittadini interessati hanno potuto effettuare test drive gratuiti con alcune delle auto elettriche e a basso impatto
ambientale messe a disposizione da «e-vai».
Una flotta composta da diversi modelli
di ultima generazione
omologati per il trasporto
di 4/5 persone
: Peugeot iOn, Mitsubishi I-miev, Citroën C-zero, Fiat Panda,Fiat Punto Evo
bifuel, Fiat 500 twinair, Fiat Panda twinair e Citroën C3 bifuel.

Inoltre tutti
hanno potuto iscriversi gratuitamente al servizio, beneficiando di un omaggio
di due ore per il primo noleggio e di un buono da 25 € da utilizzare in uno dei
ristoranti del circuito RestOpolis aderenti all’iniziativa “Cena con e-vai”.

Il car sharing ecologico «e-vai»

«e-vai»è
presente in tutta la Lombardia e
offre un sistema di mobilità realmente sostenibile, pratico e conveniente,
scelto già da oltre 22mila iscritti. Sono più di 60 le
postazioni
nei punti strategici di oltre venti località, inclusi gli
aeroporti di Milano
Linate e Malpensa
.

Vantaggi –A Tirano, così come a Sondrio, le auto «e-vai»
possono accedere liberamente a ZTL e
parcheggiare gratuitamente in tutte le aree di sosta pubbliche, anche quelle
delimitate da strisce blu. Gli
stessi vantaggi sono presenti in molti altri comuni in cui è presente il
servizio, come ad esempio Milano, dove le auto «e-vai» possono circolare liberamente e gratis anche nelle corsie
preferenziali, nell’Aerea C e parcheggiare gratis su strisce blu e gialle.

Orari e tariffe –Il
car sharing ecologico «e-vai» è disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24. La

tariffa
è di 5 euro l’ora senza costi aggiuntivi legati al chilometraggio per le
auto elettriche
, mentre è di 2,40 euro l’ora più 0,48 euro a Km per
le auto a basso impatto ambientale.Entrambe le tariffe comprendono anche il carburante, nel caso delle auto
a benzina e gpl, e la copertura assicurativa.

Istruzioni
per l’uso
– Tutti possono iscriversi
a «e-vai» gratuitamente e indipendentemente dall’essere
abbonati al servizio ferroviario lombardo: basta collegarsi al

sito www.e-vai.com e seguire le indicazioni
riportate.

Le vetture possono essere prenotate telefonicamente
chiamando il numero verde 800.77.44.55, oppure collegandosi al sito www.e-vai.com. Il noleggio si apre e si chiude
inoltrando un semplice sms.

Al termine
del noleggio
il veicolo deve essere riconsegnato presso una qualsiasi delle postazioni
«e-vai» in Lombardia
, che va concordata in fase di prenotazione. Nel caso
in cui la postazione di rilascio sia in una città diversa da quella del ritiro
è prevista una maggiorazione di 5€ (ad eccezione di alcuni casi indicati sul
sito www.e-vai.com).

In base alle esigenze di utilizzo del servizio, sarà
possibile iscriversi in due modalità:

Silver– è la formula ideale per chi ha necessità
occasionali di utilizzo, senza costi d’iscrizione e con un primo noleggio di
due ore gratuito. Il pagamento è effettuabile solo con carta di credito, e a
ogni noleggio va aggiunto un costo di cinque euro oltre alla normale
tariffazione oraria del servizio.

Gold– è la modalità più comoda e conveniente per chi
utilizza spesso il servizio. È possibile pagare i noleggi con carta di credito,
bancomat, contanti o bonifico, versando cinquanta euro di prepagato, convertiti
immediatamente in credito da utilizzare per i futuri noleggi.

Le
postazioni «e-vai» in Lombardia
– Il progetto è stato avviato il 13 dicembre 2010
nella stazione di Milano Cadorna. Ad oggi il servizio è presente: negli
aeroporti di Milano Linate e Malpensa, vicino all’aeroporto di Orio al Serio
(Oriocenter – Ingresso Arancio), nelle stazioni ferroviarie di Milano Cadorna e
Milano Bovisa e anche vicino alle stazioni di Milano Centrale (autosilo
Boscovich, via Cappellini 21 – 1° piano) e Milano Garibaldi (autosilo
Garibaldi, via Alessio Tocqueville – 2° piano). Il car sharing ecologico «e-vai», inoltre, è anche a Bergamo,
Cremona, Como Lago FN, Erba, Laveno Mombello, Legnano, Lodi, Mariano Comense,
Novate Milanese, Pavia, San Vittore Olona, Saronno, Sondrio, Varese FN e
Vigevano. Altri «e-vai» point sono ad
Abbiategrasso, Alzate Brianza, Cairate, Cesano Boscone, Cuggiono, Casalmaiocco,
Giussano, Maccagno, Tradate, Ternate, Magenta e Travedona Monate. Altre
postazioni «e-vai» si trovano presso
la sedi della Provincia di Milano in corso di Porta Vittoria, viale Piceno, via
Luigi Soderini e via Principe Eugenio. Il servizio è disponibile anche al
Centro Direzionale Leoni Milano, in via Spadolini. 

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More