Soiano Blues Festival 18 luglio 2014 “Blues night at the Castle” Andy J Forest ( From New Orleans -Usa ) Mauro Ferrarese Cek Franceschetti “One Man Band”

Slang Music in collaborazione con la Pro Loco di Soiano del Lago

presenta la 9^ edizione della rassegna internazionale

Soiano Blues Festival

18 luglio 2014

presso

CASTELLO DI SOIANO del LAGO

Blues night at the Castle” 

Andy J Forest ( From New Orleans -Usa )

Mauro Ferrarese

Cek Franceschetti “One Man Band” 


dalle 21

ingresso libero

Il festival aprirà i battenti Venerdi 18 luglio con la serata “Blues night at the Castle” un viaggio musicale che percorre la storia e l’evoluzione della musica blues dalle origini fino ai giorni nostri. Una notte blues che vedrà sul palco “Andy J Forest” , Mauro Ferrarese e il bresciano Cek Franceschetti in versione “One Man Band”.

ANDY J FOREST

Andy J. Forest (Pullman, 1955) è un armonicista, chitarrista, cantante e pittore statunitense.

Durante la carriera di musicista si è dedicato anche alla scrittura e alla pittura.Nato nello stato di Washington, si trasferì da piccolo con la famiglia nei pressi di Pasadena, nella California meridionale. Sin da giovanisimo si appassionò alla musica blues, seguendo concerti e imparando a suonare l’armonica a bocca. Lasciati gli studi a sedici anni, abbandonò la California dirigendosi dapprima alle Hawaii, poi alle Isole Vergini, a New York e a New Orleans. Durante queste peregrinazioni, Forest si mantenne svolgendo i lavori più vari: fu tra l’altro marinaio, raccoglitore di cotone, elettricista, pescatore. Altrettanto eclettica è la sua formazione strumentale: oltre a cantare e suonare l’armonica a bocca, studiò chitarra, violino, basso e sassofono. Nel 1974 prese la decisione di fissare la sua residenza a New Orleans, dove abitò per tre anni durante i quali si diede al professionismo suonando con Earl King e John Mooney, e crescendo musicalmente sotto l’influsso di Sonny Terry, Little Walter Jacobs, James Cotton, Paul Butterfield, Taj Mahal e Charlie Musselwhite.

Nel 1977 si rimise in viaggio, questa volta diretto in Europa, toccò l’Italia e qui si stabilì per quasi quindici anni, continuando a girare per il Vecchio Continente con una breve e poco fortunata incursione in Marocco e in Senegal. In Francia prese contatto con il chitarrista malgascio Tao Ravao. Il 1979 lo vide a Bologna, dove incise il primo disco, The List, con la sua band Andy J. Forest & the Stumblers. Il disco fu pubblicato dalla Italian Records di Oderso Rubini. Il 2 aprile 1979 Andy J. Forest partecipò al Bologna Rock, un festival che si svolse al Palasport e che vedeva sul palco i migliori gruppi dell’allora scena punk rock e new wavebolognese. Fra questi vi erano i Windopen, Gaznevada, Skiantos, Bieki, Naphta, Confusional Quartet, Luti Chroma, Frigos e Cheaters.

Dopo una parentesi come attore, nel 1991 ritornò a New Orleans, dove si esibì in club musicali. Di nuovo in Italia, alternò ai concerti e alle incisioni la stesura di un libro, Letter from Hell, pubblicato nel 1999, e la composizione di opere pittoriche di buon livello, oggi in mostra al Sonny Boy Williamson Museum di Helena, Arkansas, e al dipartimento artistico della House of Blues.

Forest è intervenuto in numerosissimi festival musicali: il Montreux Jazz Festival e il Pistoia Blues Festival nel 1989, l’Ottawa Blues Festival, l’Amsterdam Blues Festival, il Cognac Blues Passions, il New Orleans Jazz and Heritage Festival e tantissimi altri. La sua partecipazione a questi eventi gli ha dato modo di suonare con prestigiosi bluesmen, in patria o quando questi erano in trasferta in Europa. Fra di essi B.B.King, Lonnie Johnson, Champion Jack Dupree, Willy DeVille, Bobby Blue Bland, Luther Allison, Taj Mahal, Matt Murphy,Johnny Winter, Albert Collins, i Canned Heat, Robert Cray, Duke Robillard e Jimmy Johnson, per citare solo i più autorevoli.

Ha collaborato anche con musicisti italiani come Francesco Guccini ed Edoardo Bennato, e ha suonato l’armonica con il Washboard Chaz Blues Trio in un brano della colonna sonora del film Il cattivo tenente – Ultima chiamata New Orleans di Werner Herzog.

Forest si esibisce in Europa e in Nord America. La formazione europea che lo accompagna è in genere composta da Leo Ghiringhelli alla chitarra, Luca Tonani al basso e Pablo Leoni alla batteria. Negli Stati Uniti è Jack Cole il chitarrista, David Hyde il bassista e Allyn Robinson il batterista. In Canada il bluesman suona con il gruppo Monkey JunK.

Mauro Ferrarese

Nasce musicalmente e come artista di strada durante un periodo passato a New Orleans, per le strade della città sul Mississippi “sente” il blues e la musica popolare d’oltreoceano non solo come una passione ma come una vera professione. Il suo repertorio segue le impronte dei grandi padri del blues rurale nato tra gli anni ’20 e i ’40, delta e Texas Blues, Ragtime, Gospel allargando ulteriormente il campo musicale alle conzoni di W. Guthrie, H. Williams, J. Rodgers ed ai tradizionali dell’epoca. Partecipa ad alcuni Blues festival nazionali (Pistoia, Macallè) , ma è un musicista “on the road” in senso stretto, come lui stesso sottolinea “la strada e il migliore palcoscenico per un uomo di blues” pertanto non manca mai ad appuntamenti con vari busker festival: Bergolo, Ferrara, Schio, Lugano e Galvay. La sua voce, il dobro (chitarra con il corroin in metallo) e il piede o il tamburello ricalcano in modo personale il copione scritto ormai quasi un secolo fa dai maestri di questo genere.

Cek Franceschetti ” One Man Band”

Arriva sul palco con chitarre acustiche , voce, armonica e tamburello per suonare il Blues della tradizione U.S.A, suonato e interpretato con gusto e passione . Un progetto one-man-band per il bluesman bresciano, leader della band Cek Deluxe, per farci rivivere le atmosfere della tradizione americana.

I concerti si svolgeranno presso :

Castello di Soiano

Via Ciucani 2

Soiano DL (BS)

Infoline:

Slang Music

Tel. 0302531536 – 335 6715992

www.slangmusic.it

info@slangmusic.com

Pro Loco Soiano del Lago

Tel. 333 7733577

www.prolocosoianodellago.it

PATTY VALSECCHI MUSIC PROMOTER

promozioneradio@gmail.com

cell.3289644459

Uncategorized

Il mestiere del Teatro – Teatro Strehler/Scatola Magica – Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 @TeatroStrehler

Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 al Teatro Strehler/Scatola Magica Benvenuti al Piccolo1_Gasparro,Gelosa_fotoMarasco Il mestiere del Teatro – Benvenuti al Piccolo a cura di Stefano Guizzi con Davide Gasparro e Federica Gelosa Chi costruisce le scene, chi cuce i costumi, chi cerca tutti gli oggetti che si trovano in scena? E cosa succede quando […]

Read More
Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More