roBOt in contemporanea a Genova, Parma e Bologna con Antonello Ghezzi – A partire da lunedì 28 luglio (fino al 26 agosto)

Here di Antonello Ghezzi, uno dei 5 progetti inediti curatoriali prodotti da roBOt Festival – manifestazione internazionale dedicata alla musica elettronica e alle arti digitali che si svolge a Bologna e che giunge quest’anno alla sua VII edizione (20 settembre:concerto-preview al Teatro Comunale di Bologna; 1-5 ottobre a Palazzo Re Enzo e in vari luoghi della città di Bologna).

Here verrà allestitoin tre città in contemporanea: Genova, Parma e Bologna.

A partire da lunedì 28 luglio (fino al 26 agosto), le 120 stampe che compongono”Here” saranno collocate nel centro storico di Genova, sul lungofiume di Parma e sui viali adiacenti ai Giardini Margherita a Bologna, all’interno degli spazi pubblicitari luminosi concessi da Cemusa: lightbox disseminate nei tre capoluoghi, come punti di una mappa stellare, che illuminano, come il firmamento, con il loro messaggio di pace. Ogni stampa presenta l’esatta mappa della posizione delle stelle sopra ad una determinata posizione geografica terrestre, fotografate nello stesso istante (vedi esempio Damasco della foto in allegato).

Sia Here che Shooting Stars (secondo progetto firmato Antonello Ghezzi, chedurante il festivaldiffonderà dagli antichi altoparlanti di Piazza Maggiore a Bologna, il suono delle stelle cadenti, captate e trasmesse in diretta dal Centro Visite della Stazione Radioastronomica di Medicina) appartengono alpiù ampio lavoro “Never ending night”,ongoing projectdedicato alle stelle e al tentativo di abbracciare, visivamente e simultaneamente, tutto il nostro pianeta sotto lo stesso cielo stellato.Antonello Ghezzi è uncollettivo artistico bolognese (così chiamato dai cognomi dei due artisti Nadia Antonello e Paolo Ghezzi). Per avere maggiori informazioni, vedi scheda e immagine in allegato.

Due esperienze espressamente in linea con il tema della VII edizione – #lostmemories – pensate per costruire un percorso di ricordi attraverso sensazioni positive e poetiche, nate da momenti semplici ma di incredibile, struggente intensità.

Per il programma aggiornato di roBOt Festival:

www.robotfestival.it

Qui tutti gli artisti annunciati fino ad oggiACTRESS / ANTONELLO GHEZZI / APPARAT / BURNT FRIEDMAN & JAKI LIEBEZEIT / COPELAND /  FACTORY FLOOR / FALTY DL / FORT ROMEAU / GO DUGONG / GODBLESSCOMPUTERS / GOLD PANDA / ICARO ZORBAR / JACKMASTER /  JAMES FERRARO / JAMES HOLDEN / LEGOWELT LONE / MARTYN / MATHEW JONSON / MODERAT / POPULOUS /  QUIET ENSEMBLE / RICARDO VILLALOBOS / ROLY PORTER / SONS OF MAGDALENE / TORN HAWK  /  VALENTIN STIP / WIFE

INFO

Teatro Comunale di Bologna (Largo Respighi, 1) / Sabato 20 settembre 2014 – ore 21:30. Ingressi a partire da 16€ + d.p.. È possibile acquistare i biglietti in tutti i punti vendita Vivaticket e online: http://bit.ly/JamesHolden_tckt

roBOt Festival è un progetto di Shape prodotto in partnership con BolognaFiere, realizzato con il patrocinio di Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna e Università di Bologna. Con il sostegno di Fondazione del Monte e Fondazione Teatro Comunale di Bologna. In collaborazione con Red Bull Music Academy.

Innovation partner: Working Capital. Partner: Tonino Lamborghini, Caffè Musetti, Bolpetta, Acqua Cerelia. Partner tecnici: Nuovo Trasporto Viaggiatori Spa, AC Hotel Marriott, Aeroporto G. Marconi di Bologna, Bologna Welcome e wiMAN. Media Partner: Il Resto del Carlino, m2o, Radio Città del Capo, Soundwall, Edizioni Zero e Sentireascoltare

SOCIAL

vimeo.com/robotfestival 

facebook.com/festivalrobot 

instagram.com/robotfestival 

twitter.com/robotfestival 

youtube.com/robotfestival 

soundcloud.com/robotfestival

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More