Non fare lo sbronzo: a jesolo per divertirsi in salute e sicurezza

È stata presentata questa mattina in Sala Rappresentanza del
Comune di Jesolo l’iniziativa “Non fare lo sbronzo”, un progetto promosso
dall’Ascom Confcommercio e che ha visto fin da subito l’appoggio
dell’Amministrazione comunale jesolana.

L’incontro si è svolto al termine del tavolo tecnico locale
per l’ordine e la sicurezza pubblica con la presenza del questore Vincenzo Roca
insieme ai rappresentanti delle forze dell’ordine ed ai presidenti delle
associazioni di categoria del territorio.

“Questo progetto dimostra quanto sia importante la sinergia
tra istituzioni e categorie economiche finalizzata al raggiungimento di tre
obiettivi prioritari del nostro impegno quotidiano: il binomio
vacanza-divertimento, il divertimento associato alla sicurezza ed infine
divertimento in salute – spiega l’assessore alle Politiche Sociali Roberto
Rugolotto
–“.

Infatti, è noto l’impegno dell’assessorato sul fronte del
divertimento sicuro attraverso il sostegno di progetti importanti in
collaborazione con Ulss 10, Serd, Silb e Pronto Soccorso quali Off Limits,
Vacanze Sicure e la presenza dell’automedica in piazza Mazzini durante i fine
settimana.

“Come Amministrazione vogliamo essere presenti nelle
principali attività di sensibilizzazione e di accompagnamento al sano
divertimento – continua Rugolotto – ed è per questo che con orgoglio
appoggiamo questa lodevole iniziativa promossa da Ascom”.

Il progetto “Non fare lo Sbronzo” promuove la vendita di
birra analcolica a tasso zero, dopo le 24 a solo 1 euro, nei principali locali
di piazza Mazzini che hanno aderito al comitato Mazzini Live.

“Nel cuore pulsante del divertimento ben 20 locali hanno
sottoscritto un protocollo con l’Ascom per aderire al divieto di vendita di
alcolici ai minori – spiega il delegato Ascom Confcommercio Alberto Teso
-. Il nostro obiettivo è fare informazione e promozione ed è per questo che
abbiamo realizzato anche questa t-shirt con lo slogan “Keep Calm and Mazzini
Love” per far comprendere ai giovani come ci si possa divertire senza disturbare
il prossimo, con comportamenti degeneranti causati dall’abuso di
alcolici”.

Non fare lo sbronzo significa anche “tieni alla tua salute”
perché è confermato che  ci si può divertire senza sballare.

“Gli operatori economici della piazza hanno dimostrato un
forte senso di responsabilità – continua l’avvocato Teso – e questo
conferma che la strada intrapresa è quella giusta e quindi, potrà dare impulso
ad altre iniziative volte a promuovere il divertimento senza sballo. Inoltre,
ricordo che in piazza Mazzini è attiva una vigilanza privata che non vuole
sostituirsi alle forze dell’ordine, ma fa un’attività preventiva di dissuasione
per contribuire a mantenere l’ordine in una delle piazze più frequentate dai
giovani”.

Segui
il Comune di Jesolo su:

www.comune.jesolo.ve.i

Uncategorized

“SI NASCE NON SOLTANTO PER MORIRE MA PER CAMMINARE A LUNGO…

Ph by Marisa Daffara “SI NASCE NON SOLTANTO PER MORIRE MA PER CAMMINARE A LUNGO, CON PIEDI CHE NON CONOSCONO DIMORE E VANNO OLTRE OGNI MONTAGNA” Alda Merini In ricordo del pittore Giampiero Nebbia Tratto da https://www.facebook.com/marisa.daffara Ricorre a dicembre il decennale della morte del pittore piemontese Giampiero Nebbia. Ieri, 25 settembre 2016, ha avuto […]

Read More
Uncategorized

IL CLUB TENCO AL SUD: UNA DUE GIORNI CON ‘IL TENCO ASCOLTA’ A COSENZA 1 E 2 OTTOBRE 2016 #Clubtenco

Arriva al Sud “Il Tenco ascolta”, per una “due giorni” che sarà dedicata espressamente ad artisti meridionali, l’1 e 2 ottobre, a Cosenza. L’evento, che è organizzato in collaborazione con il Comune di Cosenza, l’Università della Calabria e la Fondazione Lilli Funaro, si svolgerà al Castello Svevo. “Il Tenco ascolta” è il format del Club […]

Read More
Uncategorized

Mete d’autunno – Al Museo Agricolo e del Vino Ricci Curbastro per scoprire il volto agricolo della Franciacorta‏ @Franciacorta #riccicurbastro

1 Museo del Vino Ricci Curbastro_Sala Enologia La storia agricola della Franciacorta racchiusa in un Museo, tutto da visitare e tutto da vivere. Un motivo in più per godersi la Franciacorta in autunno, stagione perfetta per l’enoturismo. Fondato nel 1986 da Gualberto Ricci Curbastro, accanto alla sede della sua cantina di Capriolo, ilMuseo Agricolo e del […]

Read More