Climbing MOVE – Feel The Dolomites, in Val Gardena – 23 al 27 luglio 2014

MOVE – Feel The Dolomites / Climbing MOVE
Appuntamento estivo per gli amanti dello sport e dell’outdoor in Val Gardena
Val Gardena, 06 Giugno 2014 – MOVE, Feel The Dolomites sarà il nome che raccoglierà, a
partire dalla prossima estate, la maggior parte degli eventi sportivi che si svolgeranno in Val
Gardena e che avranno come temi le escursioni, l’arrampicata, il trail running e le
avventurose uscite in mountain bike.
Climbing MOVE, in programma dal 23 al 27 luglio 2014, è la prima di questa lunga serie di
manifestazioni sportive e, come suggerisce il nome, sarà dedicata all’arrampicata, a tutte le
moderne discipline a essa legate, e al trekking.
L’intento dell’evento è non solo quello di dare sfogo alla passione di apinisti e appassionati di
montagna ma anche quello di avvicinare famiglie, principianti e bambini a queste affascinanti
discipline, in cui sfidare se stessi in mezzo alla natura.
A dare il via a MOVE – Feel The Dolomites sarà il Karl Unterkircher Award 2014 nella serata
del 23 luglio. Dalle 21.00, presso la Gran Sala della Casa di Cultura “Oswald von Wolkenstein”
di Selva di Val Gardena, i tre gruppi alpinistici, nominati per il premio presenteranno i loro
progetti. Il Karl Unterkircher Award è un premio molto ambito nel mondo dell’alpinismo, viene
assegnato ogni due anni e rappresenta un riconoscimento per gli alpinisti europei che hanno
dimostrato particolari abilità alpinistiche o hanno preso parte a spedizioni di grande valore.
Per tornare all’evento Climbing-MOVE, arrampicata sportiva, bouldering, arrampicata e
slacklining, avranno i riflettori puntati, come detto, dal 23 al 27 luglio.
Oltre ad attività sportive, in programma ci saranno anche aperitivi, musica dal vivo e
sfilate; sarà anche possibile noleggiare capi d’abbigliamento e attrezzi delle diverse marche
presenti alla manifestazione.
Grazie alla collaborazione con le guide alpine Catores, con l’Associazione Guide Alpine Val
Gardena e all’aiuto dei gruppi polisportivi ASK e GAG sarà possibile prendere parte alle
numerose attività proposte per l’occasione, ovvero, i MOVE-Camps.
Dal 19 al 26 luglio, infatti, si svolgeranno tre diversi MOVE-Camps: Alpin Camp Dolomiti
per principianti, Alpin Camp Dolomiti per progrediti e Camp d’arrampicata sportiva Dolomiti.
Alpin Camp Dolomiti per principianti prevede 7 pernottamenti con prima colazione,
accompagnamento da parte di una guida alpina (3 partecipanti per guida), trasporto da/a tutte
le zone d’arrampicata, noleggio dell’attrezzatura e cena presso il Rifugio Re Alberto I, al
prezzo di Euro 940,00 per partecipante.
Alpin Camp Dolomiti per progrediti include 7 pernottamenti con prima colazione,
accompagnamento da parte di una guida alpina (3 partecipanti per guida), trasporto da/a tutte
le zone d’arrampicata, noleggio dell’attrezzatura e cena presso il Rifugio Re Alberto I al
prezzo di Euro 1.390,00 per partecipante. Le vie d’arrampicata affrontate partiranno dal
livello di difficoltà 5 fino al 6+.
Camp d’arrampicata sportiva Dolomiti è, invece, indicato per giovani dai 18 a 27 anni, che, con
una cifra a partire da Euro 850,00 per partecipante, avranno 7 pernottamenti con prima
colazione, 5 giornate intere di corso, accompagnamento da parte di una guida alpina (6
partecipanti per guida), noleggio dell’attrezzatura mancante, riprese video e un party con
grigliata sotto una parete di roccia.
La Val Gardena è anche meta ideale per le famiglie e di conseguenza, in occassione di
Climbing-MOVE, sono state pensate due giornate di arrampicata sportiva per famiglie:
venerdì 25 e domenica 27 luglio.
In queste date, le guide alpine accompagneranno le famiglie nella Città dei Sassi, ai piedi del
Sassolungo, insegnando ai grandi e ai piccini le tecniche di arrampicata e di sicura, dopodiché,
nel pomeriggio, ci sarà una buona merenda alla Baita Vallongia. Il costo di questa esperienza è
di 50,00 Euro per gli adulti e di 25,00 Euro per i bambini (il secondo adulto che accompagnerà
il bambino pagherà 40 Euro) e include il noleggio dell’attrezzatura, l’assistenza e
l’insegnamento da parte di una guida alpina (massimo 8 partecipanti per guida), fotografie su
DVD e merenda alla Baita Vallongia (bevande escluse).
Per finire, domenica 27 luglio sarà la giornata in cui si potrà prender parte a una via ferrata
in compagnia due grandi alpinisti gardenesi, Adam Holzknecht e Hubert Moroder, nominati
per il Karl Unterkircher Award 2014. Adam e Hubert saranno, per un’intera giornata, le guide
e risponderanno alle domande e curiosità sulle loro imprese alpinistiche. Il costo per
partecipare è di 130,00 Euro a persona e comprende il noleggio dell’attrezzatura, fotografie
su DVD e il trasferimento da e per l’alloggio in Val Gardena.
Per informazioni su MOVE – Feel The Dolomites: http://www.move-dolomites.it

Uncategorized

RAI STORIA: A.C.D.C. – Luigi XVI, l’uomo che non voleva essere Re

Gli ultimi giorni della dinastia Borbone di Francia e la sanguinosa morte del re Luigi XVI e della regina, Maria Antonietta, ghigliottinati dai rivoluzionari: li racconta “a.C.d.C.”, in onda giovedì 15 settembre alle 21.10 su Rai Storia, con l’introduzione di Alessandro Barbero. A differenza dei suoi predecessori, Luigi XVI non si distingue per i suoi […]

Read More
Uncategorized

Gourmet Dinner Show della FIC-Federazione Italiana Cuochi – 22-25 ottobre 2016

19 settembre 2016 – In vista delle Olimpiadi di Cucina di Erfurt (22-25 ottobre), la Federazione Italiana Cuochi con il suo presidente Rocco Pozzulo presenterà a Roma in un Gourmet Dinner Show, che si terrà lunedì 19 settembre 2016 alle 21 all’Hotel Exedra Boscolo, la squadra azzurra che rappresenterà il nostro Paese alla competizione internazionale […]

Read More
Uncategorized

Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre 2016 #Sicilytibetfestival

Grazie alla lungimiranza ed alla fiducia di Jampa Lama Phurba e dei monaci tibetani si svolgerà a Catania dal 30 Settembre al 2 Ottobre il “Sicily Tibet Festival dell’Amicizia 2016 – Festival per la Pace e l’Umanità”. L’evento è organizzato dall’Associazione culturale e sociale Al’Nair, di Pina Basile, con la collaborazione di Marie Claire Ocera; […]

Read More