Museo Egizio di Torino – Conferenza sul progetto in collaborazione con i Musei Vaticani – 4 GIUGNO, ore 18:30

UNA NUOVA PROSPETTIVA DI RICERCA PER I SARCOFAGI DEL MUSEO EGIZIO DI TORINO
Il MUSEO Egizio di TORINO ospita una prestigiosa conferenza, aperta al pubblico, della dott.sa Alessia Amenta, curatrice del Reparto Antichità Egizie e del Vicino Oriente Antico dei Musei Vaticani.
La conferenza “VATICAN COFFIN PROJECT: una nuova prospettiva di ricerca” avrà luogo il prossimo 4 giugno alle ore 18.30 presso il Roof Garden del MUSEO Egizio di TORINO.
La dott. ssa Amenta, autrice di numerose monografie (tra cui Il faraone uomo, sacerdote, dio, Salerno Editrice, Roma 2006) e articoli specialistici, ha partecipato a diverse campagne di scavo in Italia e in Egitto, ed è curatrice del Reparto di Antichità Egizie dei Musei Vaticani dal 2006.
L’intervento della dott.sa Amenta illustrerà lo studio dei pigmenti, delle vernici e degli aspetti tecnici relativi alla costruzione dei sarcofagi lignei policromi del Terzo Periodo Intermedio (1070-712 a.C), nell’ambito del progetto internazionale Vatican Coffin Project, che per la prima volta applica su sarcofagi dell’Antico Egitto protocolli di indagine già sperimentati per il restauro di capolavori pittorici fra cui opere di Caravaggio e Raffaello.
Al progetto, coordinato dal Reparto Antichità Egizie dei Musei Vaticani, in collaborazione con il Laboratorio di Diagnostica per la Conservazione e il Restauro dei Musei Vaticani, partecipano il Rijksmuseum van Oudhen, il MUSEO del Louvre, e il C2RMF (Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France) a quali si è aggiunto, recentemente, anche il MUSEO Egizio di TORINO.
Il Vatican Coffin Project è un sofisticato protocollo di indagine applicato per la prima volta su sarcofagi dell’antico Egitto, tra cui alcuni provenienti dal MUSEO Egizio di TORINO. I sarcofagi restaurati e mai esposti prima d’ora potranno essere ammirati, a partire dal 1 aprile 2015 – data di inaugurazione del Nuovo MUSEO Egizio – nella Galleria dei Sarcofagi, realizzata con il sostegno de Gli Scarabei, associazione senza scopo di lucro nata nel 2007 per sostenere le attività del MUSEO.
Di fondamentale importanza è che i risultati delle indagini del Vatican Coffin Project rendono disponibili nuovi preziosi dati e nuovi strumenti di ricerca alla comunità egittologica internazionale, comunicati, ad esempio, nella First Vatican Coffin Conference tenutasi tra il 19 e il 22 giugno 2013.t
Mercoledì 4 giugno 2014, ore 18:30
VATICAN COFFIN PROJECT:
una nuova prospettiva di ricerca sui sarcofagi lignei policromi
Fondazione MUSEO delle Antichità Egizie di TORINO, Roof Garden
Via Accademia delle Scienze, 6 – TORINO

Uncategorized

Il mare più bello 2016

  LaGuida blu di Legambiente e Touring Club Italiano Domusde Maria, Pollica e Castiglione della Pescaia dominano la classifica Sardegnasuperstar con 5 località tra le migliori Molveno(Tn) si conferma ancora vincitrice della classifica dei laghi Lecinque vele premiano 19 località marine e 7 lacustri Oltrea un eccezionale e riconosciuto pregio naturalistico, possono vantareuna buona gestione […]

Read More
Uncategorized

11 Giugno 2016 GAETANO CURRERI E I SOLIS STRING QUARTET PER LA 61a EDIZIONE DEL PALIO REMIERO DELLE ANTICHE REPUBBLICHE

foto mostra collettiva fotografica regata 2012 libro pica Alle 21.30 il live gratuito in piazza Municipio ad Amalfi. Corse speciali della Tra.vel.mar. per il concerto, da e per Salerno, Minori, Maiori In mattinata presso il Comune di Amalfi l’inaugurazione della collettiva fotografica con le immagini più belle dell’edizione 2012 e il gemellaggio tra le ANPAS […]

Read More
Uncategorized

Gli Europei con #Sisal e #SportItalia da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano

Gli Europei si giocano da Sisal Wincity di P.zza Diaz Milano Insieme a Sportitalia e tanta passione Milano, 10 giugno 2016 – Sisal Wincitye Sportitalia saranno insieme per tifare la nostra Nazionale nella prima grande sfida Belgio-Italia di lunedì 13 giugno. Lo spazio polifunzionale Sisal Wincity di Milano Diaz sarà, infatti, il palcoscenico di una […]

Read More