“La ronde de nuit” e i 50 anni del Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine – da domani, mercoledì 14 maggio

Dal 14 al 24 maggio 2014 al Piccolo Teatro Strehler

LaRondedenuit2_fotoMicheleLaurent

“La ronde de nuit”, Théâtre Aftaab

da un’idea di Ariane Mnouchkine

Al Piccolo Teatro, cinquant’anni
di Théâtre du Soleil

Incontro con Ariane Mnouchkine

martedì 20 maggio ore 17 al Teatro Strehler

Il
Théâtre du Soleil compie cinquant’anni (1964-2014) sotto la guida della sua
fondatrice, Ariane Mnouchkine. Lo lega al Piccolo un rapporto antico, nato alla fine degli anni
Sessanta, grazie al quale Milano ha potuto vedere alcuni spettacoli memorabili,
come 1789 e L’Age d’Or.  Un compleanno
importante, quindi,  che il Piccolo
festeggia ospitando uno spettacolo – La
ronde de nuit
, al Teatro Strehler dal 14 al 24 maggio – e una serie di
appuntamenti per ripercorrere insieme la vita di una compagnia da sempre
impegnata in spettacoli di ricerca, in prima linea in uno spazio di archeologia
industriale alla periferia di Parigi, la Cartoucherie.

La ronde de nuitè una creazione del gruppo afgano ‘Théâtre
Aftaab (“sole”
in lingua dari), en voyage’, nato nel 2005 da un laboratorio che la Mnouchkine
ha tenuto a Kabul ed è messa in scena da Hélène Cinque.  Dopo aver allestito alcuni spettacoli nel loro
Paese, gli artisti sono stati costretti a lasciare l’Afghanistan e hanno scelto
come patria adottiva la Francia. Gli attori afgani mettono in scena la storia,
divertente e tragica, della loro vita. Nader è riuscito a trovare un lavoro: guardiano
notturno di un teatro che assomiglia, non a caso, al Théâtre du Soleil. Nader
fa di tutto  per rispettare
minuziosamente le disposizioni che gli ha dato la direttrice: fare un giro di
ronda ogni due ore, non lasciare entrare nessuno tranne una giovane artista di
cabaret “momentaneamente” ospitata in teatro e un barbone che ha il permesso di
utilizzare le docce a condizione che sia sobrio. Ma in una gelida serata
d’inverno in teatro si trovano altre persone, un gruppo eterogeneo che ruota
attorno al mondo di periferia e borderline del quartiere parigino di Vincennes.
Fuori infuria una tempesta di neve. E tutti chiedono rifugio per quella notte. Lo
spettacolo ideale per i cinquant’anni del Théâtre du Soleil, teatro
dell’accoglienza.

Per
una settimana, il Teatro Strehler sarà quindi la sede italiana del Théâtre du
Soleil, con un fitto calendario di iniziative. Momento centrale della rassegna l’incontro con
Ariane Mnouchkine che, precedentemente programmato lunedì 12 maggio al Teatro
Studio Melato, viene spostato nella più capiente sala del Teatro Strehler, martedì
20 maggio, alle ore 17 (conduce Maurizio Porro).

La
proiezione dell’anteprima del film Les Naufragés du Fol Espoir resta
invariata alle ore 18 di lunedì 12 maggio al Teatro Studio Melato.

I film scelti per la rassegna che occupa le
successive giornate, al Chiostro Nina Vinchi di via Rovello e al Teatro
Strehler, sono di diverse tipologie: dal documentario (Un soleil à Kaboul ou plutôt deux, preziosa testimonianza
dell’incontro con gli artisti afgani da cui è nata la scelta di dar vita alla
piccola compagnia protagonista di La
ronde de nuit
; per coloro che sono interessati ad approfondire la storia
della regista e della sua compagnia parigina Ariane Mnouchkine. L’aventure du Théâtre du Soleil), alla versione
cinematografica – non di semplici riprese di spettacoli teatrali si tratta,
bensì di creazioni pensate appositamente per lo schermo – di storiche
produzioni del Théâtre du Soleil, salvate in questo modo dall’inevitabile ed
effimero destino del palcoscenico.

In occasione dello spettacolo La ronde de nuit,è in programma una degustazione
speciale di piatti della tradizione afgana, su ricette della compagnia, accompagnata
dalle musiche eseguite dagli artisti del Théâtre Aftaab.

Lo spettacolo La ronde de nuit e le iniziative per i “Cinquant’anni di Théâtre du Soleil
“ fanno parte del programma “Expo in Città – maggio 2014”.

LA SCHEDA DELLO
SPETTACOLO

Piccolo Teatro
Strehler
(via
Rivoli 6 – M2 Lanza), dal 14 al 24 maggio 2014

Théâtre Aftaab en voyage

La
ronde de nuit

una
creazione collettiva da un’idea di Ariane Mnouchkine

messa
in scena da Hélène Cinque

raccontata,
sognata e improvvisata da Haroon Amani, Aref Banuhar, Taher Baig, Saboor
Dilawar, Mujtaba Habibi, Mustafa Habibi, Sayed Ahmad Hashimi, Shafiq Kohi, Asif
Mawdudi, Farid Ahmad Joya, Wioletta Michalczuk, Caroline Panzera, Ghulam Reza
Rajabi, Harold Savary, Omid Rawendah, Shohreh Sabaghy, Wajma Tota Khil

una coproduzione di Théâtre
du Soleil e Théâtre Nanterre – Amandiers (marzo 2013)

spettacolo
in francese e in dari, sovratitolato in italiano

Orari: martedì e sabato ore 19.30; mercoledì, giovedì e venerdì
ore 20.30; domenica ore 16.00.

Lunedì riposo.

Durata:
110 minuti senza intervallo.

Prezzi: platea 40 euro, balconata 32 euro.

Informazioni
e prenotazioni 848800304 – www.piccoloteatro.org

CINQUANT’ANNI DITHÉÂTRE DU SOLEIL – IL PROGRAMMA

Lunedì 12 maggio (ore 18), Teatro Studio Melato

anteprima del film Les naufragés
du fol espoir
di Ariane
Mnouchkine

(in francese con sottotitoli in italiano, 3h)

degustazione di pasticceria
mediorientale

Giovedì 15 maggio (ore 17), Chiostro Nina Vinchi

film 1789 di Ariane
Mnouchkine (in francese con sottotitoli in italiano, 2h26)

degustazione di pasticceria
mediorientale

Venerdì 16 maggio (ore 22.30), Sagrato Piccolo Teatro Strehler

Concerto di AksanDari

musiche tradizionali afgane e
degustazione di piatti della tradizione afgana

Sabato 17 maggio (ore 14), Chiostro Nina Vinchi

film Molière di Ariane
Mnouchkine (in francese con sottotitoli in italiano, 4h10)

degustazione di pasticceria
mediorientale

Domenica 18 maggio

Teatro Strehler, ore 18

Incontro con la compagnia de La
ronde de nuit

Sagrato Piccolo Teatro Strehler, ore 19

Concerto di AksanDari

musiche tradizionali
afgane e degustazione di piatti della tradizione afgana

Teatro Studio Melato, ore 21

film Un
soleil à Kaboul…ou plutôt deux
di Duccio Bellugi Vannuccini, Sergio
Canto Sabido, Phiilippe Chevalier

(in francese con sottotitoli in italiano,
1h15)

degustazione di
pasticceria mediorientale

Lunedì 19 maggio (ore 18.30), Institut Français, Milano (corso Magenta
63)

Incontro
con la compagnia de La ronde de nuit

a seguire, anteprima del film documentario Ariane Mnouchkine. L’aventure du Théâtre du
Soleil
di Catherine Vilpoux

(in francese con sottotitoli in inglese, 1h15)

Martedì 20 maggio

Teatro Strehler, ore 17

Incontro con Ariane Mnouchkine, conduce Maurizio Porro

Sagrato Piccolo Teatro Strehler, ore 21.30

Concerto di AksanDari

musiche
tradizionali afgane e degustazione di piatti della tradizione afgana

Venerdì 23 maggio (ore 22.30), Sagrato Piccolo Teatro Strehler

Concerto di AksanDari

musiche tradizionali afgane e
degustazione di piatti della tradizione afgana

Sabato 24 maggio (ore 14), Chiostro Nina Vinchi

film Le dernier Caravansérail di
Ariane Mnouchkine (in francese con sottotitoli in inglese, 4h30)

degustazione di pasticceria
mediorientale

 

Incontri
e proiezioni
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Prenotazioni acomunicazione@piccoloteatromilano.it

indicando nome, cognome, titolo dell’incontro
o del film al quale si desidera partecipare e numero dei posti richiesti

La Degustazione di pasticceria medio orientale è offerta al pubblico.

Concerti

Accesso libero senza prenotazione

Degustazione di piatti della
tradizione afgana

16
euro con bevanda inclusa (possibilità di scegliere un piatto vegetariano)

14 euro esibendo il biglietto dello spettacolo La ronde de nuit




Informazioni:comunicazione@piccoloteatromilano.it Tel. 02/72333337/313

Milano, 13 maggio 2014

Uncategorized

Il mestiere del Teatro – Teatro Strehler/Scatola Magica – Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 @TeatroStrehler

Dal 19 ottobre al 4 dicembre 2016 al Teatro Strehler/Scatola Magica Benvenuti al Piccolo1_Gasparro,Gelosa_fotoMarasco Il mestiere del Teatro – Benvenuti al Piccolo a cura di Stefano Guizzi con Davide Gasparro e Federica Gelosa Chi costruisce le scene, chi cuce i costumi, chi cerca tutti gli oggetti che si trovano in scena? E cosa succede quando […]

Read More
Uncategorized

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA

MICHIELETTO TORNA A PARIGI CON UNA NUOVA PRODUZIONE Répétition Samson et Dalila – septembre 2016 © Vincent Pontet – OnP DI SAMSON ET DALILA: “RACCONTO LA SOFFERENZA CHE CI RENDE TUTTI UGUALI” Dal 4 ottobre all’Opéra Bastille, dove l’opera manca da un quarto di secolo. Protagonisti Anita Rachvelishvili e Aleksandrs Antonenko. Sul podio Philippe Jordan. […]

Read More
Uncategorized

FESTIVAL VERDI 2017 ANTEPRIMA dal 28 settembre al 22 ottobre 2017 @FestivalVerdi #Festivalverdi

Jérusalem, Falstaff,La traviata, Stiffelio, Messa da Requiem Parma e Busseto, dal 28 settembre al 22 ottobre 2017                                                            www.teatroregioparma.it In occasione del debutto del Festival Verdi 2016, sabato 1 ottobre, il Direttore generale del Teatro Regio di Parma Anna Maria Meo ha annunciato in anteprima i principali appuntamenti del Festival Verdi 2017, che si svolgerà […]

Read More