Press "Enter" to skip to content

La speaker di Radio Italia PAOLA GALLO, nuovo mecenate di PIAZZA DELLE ARTI

LA SPEAKER DI RADIO
ITALIA PAOLA GALLO

NUOVO MECENATE DI
PIAZZA DELLE ARTI

Gabriele Vegna

SCEGLIERÀ
L’OPERA DI UN ARTISTA SCOPERTO SU

WWW.PIAZZADELLEARTI.IT

La
piattaforma web che mette in contatto

ARTISTI
e ASPIRANTI MECENATI

Entro la fine di
aprile, la conduttrice di Radio Italia PAOLA GALLO sceglierà l’opera di un
artista scoperto su PIAZZA DELLE ARTI (
www.piazzadellearti.it), la PIATTAFORMA
WEB che mette in contatto ARTISTI e aspiranti MECENATI.

PAOLA GALLO è una
delle voci e dei volti più popolari di Radio Italia: sono sue le interviste più
importanti ai grandi artisti della musica italiana. Quello che pochi sanno è che
Paola ha anche un grande amore per l’arte. Per questo ha deciso di aprire le
porta di casa sua agli artisti di Piazza delle Arti. Entro la fine di aprile,
infatti, Paola Gallo sceglierà tra gli oltre 1200 creativi iscritti alla
piattaforma (pittori, fotografi, scultori, grafici etc.) e le 7000 opere
caricate su
www.piazzadellearti.it.

«Ho deciso di
condividere il mio amore per l’arte ed aprire la porta di casa mia agli artisti
di Piazza delle Arti perché credo che, in tempi come questi, occorrano gesti
generosi destinati a far emergere il bello e i talenti del nostro Paese
»,
racconta Paola Gallo.

Queste le prossime
iniziative di PIAZZA DELLE ARTI:
dal 3 aprile, e per tutto il mese, il prestigioso locale del cento di
Milano RONCHI 78 esporrà una mostra delle opere a soggetto musicale di Gabriele
Vegna,
l’artista scelto
tra gli iscritti di Piazza delle Arti.

FRANCESCA CAVALLIN,
una delle attrici più apprezzate del momento, ha scelto
un’opera da
ospitare nel salotto di casa sua, dove riceve amici e colleghi.
L’attrice della
fiction su Adriano Olivetti, dopo avere detto addio a Un medico in
famiglia
, ha premiato l’artista iscritto a Piazza delle Arti col nickname
Andrea Janie
.

Un sogno, una
scommessa, una piccola, grande rivoluzione: tutto questo è PIAZZA DELLE ARTI. Un
progetto che rompe gli schemi e che porta l’arte in luoghi nuovi e
inusuali
come negozi,
alberghi, cinema, uffici, supermercati, fabbriche, ristoranti, palestre,
ospedali, mobilifici, etc. Insomma, ovunque ci sia uno spazio che possa mettere
in mostra delle opere.

Grazie a PIAZZA
DELLE ARTI, infatti, chiunque può diventare un mecenate.
Non servono
grandi capitali. Bastano solo la passione e un po’ di
coraggio.

Attraverso il sito
www.piazzadellearti.it i potenziali
mecenati possono trovare le opere che preferiscono (fotografie, dipinti,
sculture, disegni, fumetti, collezioni e qualunque altra forma d’arte), mettersi
in contatto con gli artisti e creare così, nei propri spazi, mostre collettive o
personali.

Provate a
immaginare a quale rivoluzione potremmo dare vita se nel vostro ufficio, nel
vostro giornale o nella vostra emittente radiofonica o televisiva, apriste le
porte e i muri a decine e decine di artisti. E provate a immaginare se tutto
questo accadesse per ogni esercizio commerciale, ufficio o spazio del nostro
Paese. È un sogno? Una follia? Sicuramente è una meravigliosa,
elettrizzante scommessa: aiutare gli artisti nella ricerca di nuovi spazi dove
esporre e individuare persone disposte a esaltare il loro talento attraverso uno
strumento concreto e facilmente accessibile.

Con www.piazzadellearti.it non ci sono più
scuse. Chiunque può mettersi in mostra. E chiunque può aiutare l’arte e il bello
a farsi largo nel nostro Paese. Non servono grandi capitali. Perché, tra il dire
e il fare – soprattutto in momenti come questo – c’è di mezzo soprattutto una
cosa: il coraggio.

www.piazzadellearti.it

Milano,  3 aprile
2014

Mission News Theme by Compete Themes.