Gli ultimi giorni di Festival_Tutte le anteprime: il restauro di Visconti_Luigi Lo Cascio in sala con “Marina”_Di Robilant con “Mauro c’ha da fare”_4 e 5 aprile Spazio Oberdan@cinetecamilano #civm

IL
CINEMA ITALIANO VISTO DA MILANO:  GLI ULTIMI
DUE GIORNI DEL FESTIVAL (venerdì 4 E sabato 5 APRILE)

Marina_lo cascio

L’ANTEPRIMA DEL
RESTAURO DEL CAPOLAVORO DI VISCONTI

LUIGI LO CASCIO
PRESENTA IN ANTEPRIMA NAZIONALE “MARINA”

L’EVENTO NOBOND
LIVE CON MARIO BALSAMO E GUIDO GABRIELLI

ALESSANDRO DI
ROBILANT PRESENTA IN ANTEPRIMA “MAURO C’HA DA FARE”

Venerdì 4
aprile ultimo film del Concorso
“Rivelazioni”
,Piccola
patriaopera prima
di Alessandro Rossetto (in sala)in concorso all’ultima Mostra del Cinema di Venezia,
in cuiappare in
tutta la sua brutale evidenza il ritratto in nero di un’Italia che sta
precipitando nell’abisso di un vuoto culturale incolmabile.

Tra le anteprime:

-Marinadel regista belga Stijn Coninx (sabato 5 aprile alle ore 19), che ambienta il film in un bellissimo paesino del meridione
coinvolgendo un cast di nomi internazionali fra i quali spiccano Luigi Lo
Cascio e Donatella Finocchiaro, e ispirandosi alla vita del famoso musicista
Rocco Granata, noto per aver composto la canzone “Marina”. In sala Luigi Lo Cascio.

-Mauro c’ha da faredi Alessandro di Robilant (sabato 5 aprile alle ore 21.30), commedia
che affronta il tema, quanto mai contemporaneo, della disoccupazione giovanile.
Mauro, 31 enne con due lauree e senza nessuna possibilità di futuro nel paese
del sud Italia dove vive, frustrato dall’impossibilità di far fruttare i suoi
talenti, finisce preda della sua stessa intelligenza, con conseguenze
tragicomiche. In sala il regista Alessandro di Robilant e il
protagonista Carlo Ferreri.

-The
Stone Riverdi Giovanni
Donfrancesco (venerdì 4 aprile alle ore 16.30), che segue il percorso dei lavoratori di
quel fiume di pietra che a cavallo tra Ottocento e Novecento partendo da
Carrara e da mezza Europa giunse a Barre, nel Vermont, dove si aprivano le più
grandi cave di granito del mondo, ritraendo l’epopea tragica di un’intera
comunità impegnata nella perenne e titanica lotta contro la pietra. In sala il regista Giovanni Donfrancesco.

-levarsi la cispa dagli occhidi Carlo Concina
e Cristina Maurelli (sabato 5 aprile alle ore 15), girato nel carcere di
massima sicurezza di Milano-Opera, dovele
poesie dei detenuti, i loro scritti, le loro pagine preferite ci accompagnano
in un viaggio all’interno del carcere alla ricerca del significato della parola
Libertà.

In
sala
i registi Carlo Concina e Cristina Maurelli insieme ad alcuni protagonisti del film.

IL RESTAURO DI UN CAPOLAVORO

Venerdì 4
aprile allo Spazio Oberdan (h 21.15) in programma l’anteprima di un particolarissimo restauro: l’ultima parte del
progetto Fendi-Cinema sviluppato attorno al filmGruppo di famiglia in un internodi Luchino Visconti, realizzato
in collaborazione con Minerva Pictures e Raro Video. La proiezione del
capolavoro rimasterizzato in digitale viene preceduto dalla proiezionedel documentarioin anteprimaL’ingannOdi Ferdinando Cito Filomarino, dove il celebre film di
Viscontiviene
analizzato e raccontato fin dalla genesi dai collaboratori del maestro, da
altri cineasti, da critici e da raro materiale di repertorio. Presenti in sala
il regista Ferdinando Cito Filomarino,
Gianluca Curti e Carla Curti (Minerva
Pictures), Luchino Visconti (nipote
del grande regista e produttore de L’inganno)

L’EVENTO: NOBOND LIVE

Venerdì 4
aprile presso il MIC – Museo Interattivo del Cinema (h 18.30) avrà luogo l’evento
NOBOND LIVE, in cui verrà presentato il
dvd appena edito
da Fondazione Cineteca Italiana del filmNoi non siamo come James Bond, il dolce road movie interpretato e scritto da Mario
Balsamo e Guido Gabrielli, presentato in anteprima all’interno del Concorso
“Rivelazioni” nell’XI edizione del Festival Il cinema italiano visto da Milano.
I NOBOND (gli stessi Balsamo e Gabrielli) parteciperanno all’evento leggendo
brani del loro carteggio pubblicato come inserto del dvd. Guido Gabrielli terrà
inoltre una breve esibizione musicale (chitarra) suonando dal vivo alcuni brani
delle musiche del film da lui composte. Al termine, aperitivo per tutti i
presenti.

CALENDARIO SPAZIO OBERDAN

Venerdì 4 aprile

h 16.30 The Stone River (G. Donfrancesco,
2013, 88′)

h 18.30 Piccola patria (A. Rossetto, 2013,
110′)

h 21.15 L’inganno (F. Cito Filomarino, 2014,
38′)

A seguire

Gruppo di famiglia in un interno(L. Visconti, 1974, 125′) copia restaurata

Presenti
in sala il regista Ferdinando Cito Filomarino,
Gianluca Curti e Carla Curti (Minerva
Pictures), Luchino Visconti (nipote del
grande regista)

Sabato
5 aprile

h
15.00 Levarsi la cispa dagli occhi (C. Concina, C. Maurelli, 2013, 69′)

            Presenti in sala i registi Carlo Concina e Cristina Maurelli e alcuni
protagonisti del film.

h 17.00 Stop the Pounding Heart (R.
Minervini, 2013, 100′)

h
19.00 Marina

In sala il protagonista Luigi
Lo Cascio
.

h
21.30 Premiazione concorso “Rivelazioni”

a seguire

Mauro c’ha da fare(A. di Robilant, 2014, 88′)

In sala il regista Alessandro
di Robilant
e il protagonista Carlo
Ferreri
.

MIC –
MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA

Venerdì
4 aprile

h
16.00 La passione di Erto (P. Bortoluzzi, 2013, 80′)

h
18.30 Presentazione del dvd “Noi non siamo come James Bond” appena editato da Fondazione Cineteca

Italiana.
Presenti in sala i due registi Mario Balsamo e Guido Gabrielli, che
leggeranno brani del loro carteggio pubblicato come inserto del dvd. Guido Gabrielli
terrà inoltre una breve esibizione musicale (chitarra) suonando dal vivo alcuni
brani delle musiche del film da lui composte.

Al termine, aperitivo per tutti i
presenti.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More