BIENNALE DISEGNO RIMINI 2014-Il NIDO DELLE IDEE Disegno a 5 sensi Esperienze per bambini, ragazzi e famiglie

In occasione della prima edizione della
Biennale del Disegno, i Musei Comunali di Rimini propongono attività educative rivolte a
bambini e ragazzi per avvicinarli al disegno attraverso la narrazione e
l’esperienza plurisensoriale, e, insieme, 
per favorire l’incontro con alcune delle numerose mostre della rassegna.

Il primato del disegno come nido delle
idee, che il progetto della Biennale porta in primo piano, incontra la
consolidata tradizione della Sezione educativa dei Musei Comunali generando
proposte capaci di coinvolgere i più giovani, anche con le loro famiglie. Come
in un gioco o in un’avventura, i bambini e ragazzi esplorano i percorsi
espositivi attivando i 5 sensi e dunque immergendosi nell’affascinante mondo
dell’arte.

L’invito è quello
di prendere nota degli appuntamenti in calendario:

21 aprile, ore 16,30 Museo
della Città

Segnidisegni: impariamo a disegnare!

progetto di Patrizia
Alunni

per bambini da 4 a10
anni)

Attraverso questa attività si propone ai
bambini un laboratorio basato sulla sperimentazione delle diverse qualità
espressive ed emotive del segno grafico e pittorico. Dopo una breve visita
guidata, si invitano i bambini ad interpretare e produrre segni grafici in
relazione ai diversi stimoli ricevuti dall’incontro con le opere d’arte. Durante
l’attività viene proposta una serie di esercizi da effettuare con matite,
pastelli colorati e fogli di carta.

Abbinato alla mostra “Krobylos. Un
groviglio di segni” e “Cantiere disegno”, al Museo della Città

25 aprile, ore 16,30 Castel Sismondo

Le mirabolanti
avventure del Signor Antonio Basoli

racconto d’arte nelle opere di Antonio Basoli, a cura di Cristina Sedioli

per bambini da 3 a 10 anni

Il videoracconto illustra, in tre quadri, i viaggi del Pittore
Antonio Basoli intorno al mondo a bordo di un misterioso pallone aerostatico.
Tra visionarie città immaginarie e giardini incantati, il protagonista incontra
animali fantastici e personaggi eccentrici che sembrano usciti dalle pagine di
Jules Verne o dalle atmosfere spettacolari dei film di George
Méliès.

30 aprile ore 21 Museo della Città

Libera il segno, libera il sogno

a cura di Eleonora
Rinaldini

per bambini e ragazzi con famiglie

La
Biennale

apre le porte del Museo della città ad un incontro che coinvolge i bambini con i
loro genitori dapprima in un percorso lungo le mostre per ammirare, opere che
spaziano dai maestri rinascimentali alle nuove espressioni figurative. E quindi
in un laboratorio che propone un’esperienza di liberazione del segno/sogno con
l’uso delle tecniche proprie dei surrealisti, come il frottage, il disegno
automatico e il collage per lasciarsi alle spalle le sovrastrutture mentali e
“regredire”allo stato infantile, perfetto nella sua naturalezza.

L’incontro di due mondi, quello adulto e quello infantile darà vita a
delle opere dal risultato sorprendente…

1 maggio ore 16,30 Museo della
Città

Vero o falso?
immaginato!

Il libro dei sogni di Federico
Fellini

a cura di Natascia Soannini

per ragazzi da 11
anni

Il laboratorio – il cui titolo nasce dalla suggestione di un commento
del Maestro riguardo un aneddoto autobiografico da lui stesso inventato: “Se non
è vero, è come se lo fosse” – trae spunto dalla rinnovata esposizione del
Libro dei sogni
di Federico Fellini.

La visita alla sala in cui è esposto il Libro e il racconto della
vita di Fellini nel rapporto con la città natale e la sua opera, introducono
all’attività in cui ogni ragazzo potrà rappresentare il proprio “sogno”
attraverso un disegno o un testo.

17 maggio ore 21 Castel Sismondo

Il nido delle idee e
delle relazioni

a cura di Sonia Fabbrocino

per ragazzi da 10 anni

In occasione della Notte dei Musei le porte del castello accolgono i
giovani per un momento di incontro che li  coinvolgerà sollecitandoli a confrontarsi con
i linguaggi utilizzati dai diversi artisti in mostra; a ricercare nuove modalità
interpretative; a sperimentare diversi materiali e tecniche ed esercitazioni
manuali volte a ricercare un proprio codice grafico-espressivo più consapevole e
libero da stereotipi.

Ad emergere saranno
sensibilità, modalità creative ed emozioni: un’opportunità per far crescere
l’identità personale ma anche socio-culturale nel confronto con gli altri.

24 maggio ore 16,30 FAR
fabbrica arte rimini

Madame Parola e
Monsieur Segno

teleracconto nelle opere della mostra Krobylos, a cura di Cristina Sedioli

per bambini da 3 a 10 anni

Madame Parola e Monsieur Segno giocano insieme e nello schermo di una
tivù fantastica appaiono linee, segni, disegni, immagini, colori, che si
avvicendano in uno straordinario groviglio di storie.

Il costo di
ogni attività è di 4 euro a partecipante.

Si richiede
prenotazione: tel. 0541 704421-26-28 Nei giorni prefestivi e festivi tel.
0541.793851

Si comunica
inoltre che, dal 20 aprile
ogni domenica e giorni festivi, si
effettuano percorsi guidati
Attraverso la Biennale” della durata
complessiva di h 1.30 circa, dalle ore 15,30, con partenza  da Castel Sismondo. Il percorso si snoderà
fra il castello, la FAR e il Museo della Città.
Il costo per ogni
partecipante è € 3,00 + biglietto di ingresso al Castello (5 l’intero, 3 ridotto
o possesso di Dcard).

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More