Golf per tutti in Emilia Romagna con 25 campi uniti in un circuito

Verucchio Golf

Da Piacenza a Cattolica
sono presenti in regione 25 campi da golf (quattordici a 18 buche, due campi a
27 buche a Cervia e Formigine di Modena, nove i campi a 9 buche) a cui si
aggiungono 18 tra campi pratica o promozionali – Nel 2013 dei 90mila “ingressi”
(green fee) registrati ben 40mila sono stati di giocatori stranieri – I
golfisti hanno speso nel 2013
4 milioni di euronel circuito golfistico emiliano romagnolo, con un indotto per il territorio
di 40 milioni di euro.

Un campo da golf a 18 buche raggiungibile ogni venti minuti. E’ la
caratteristica dell’offerta golfistica dell’Emilia Romagna che punta sempre più
sulla vacanza attiva. In questo contesto il golf assume un ruolo importante,
perché questa pratica sportiva, a costi ormai più accessibili, attira un
crescente numero di persone. Oggi, in Emilia Romagna, sono 10.762 gli iscritti
(dati 2013) alla Federazione Italiana Golf.

L’offerta golfistica emiliano romagnola è sempre più qualificata. In
regione sono presenti 25 campi da golf (quattordici a 18 buche, due campi a 27
buche a Cervia e Formigine di Modena, nove i campi a 9 buche) a cui si aggiungono
18 tra campi pratica o promozionali. Il circuito, messo a punto dal club di
prodotto “Emilia Romagna Golf”, collega 25 campi da golf della regione con
almeno 9 buche certificate e affiliate alla Federazione Italiana Golf e offre
un servizio vacanza e golf “chiavi in mano”. Si può giocare in tutti i 25 campi
del circuito pagando un prezzo giornaliero variabile tra i 35 ed i 48 euro. Il
pacchetto turistico “Emilia Romagna Golf 2014” comprende una settimana di
vacanza con possibilità di giocare nei 25 campi con 24 alberghi collegati e
vicini agli impianti di gioco. La formula bed & breakfast in hotel a 3 e a
4 stelle prevede 7 pernottamenti e 5 green fee (entrate) a scelta nei campi da
golf del circuito a partire da 540 euro. Previsti, su richiesta, i
trasferimenti da un circolo all’altro.

Notevoli anche i dati relativi alle presenze straniere nel circuito
di 25 campi da golf di Emilia Romagna Golf. Nel 2013 40mila dei 90mila
“ingressi” (green fee) registrati sono stati di giocatori stranieri. Emilia
Romagna Golf stima (con un prezzo medio di entrata di 45 euro) in 4 milioni di
euro la spesa fatta, nel 2013, dai golfisti nel circuito per un indotto per il
territorio di 40 milioni di euro.

Sono diverse, nel 2014, le azioni promozionali a sostegno
dell’offerta golfistica regionale. E’ prevista la stampa (in diecimila copie e
in quattro lingue) del nuovo catalogo golf e, in cinquemila copie, della carta
stradale per raggiungere i diversi campi da golf con l’indicazione delle
bellezze turistiche regionali da visitare nei dintorni.

Dal 1998 Emilia Romagna Golf è impegnata sui mercati internazionali
nella promozione dell’offerta golfistica regionale mediante la partecipazione a
Open e Fiere di golf con pubblicità sui principali media specializzati
internazionali e anche nel 2014 le iniziative a sostegno dell’offerta
golfistica prevedono la partecipazione a rassegne di settore in Germania,
Francia, Inghilterra, Irlanda, Svizzera e Italia. Proseguiranno poi le collaborazioni
con i più importanti tour operator europei specializzati nel prodotto golf e
gli educational tour rivolti a giornalisti del settore.L’Emilia Romagna – che
fa parte del Progetto d’eccellenza nazionale “Italy Golf and More” – è
attualmente l’unica regione italiana che è riuscita a mettere in rete tutta la
propria offerta golfistica regionale presentando pacchetti turistici ad hoc e
viene unanimemente riconosciuta come la regione
leader nel settore del turismo golfistico nazionale. 

Per tutte le informazioni
sull’offerta golfistica dell’Emilia Romagna si può consultare il sito www.emiliaromagnagolf.com

http://www.emiliaromagnaturismo.it

You may also like...