Myung-Whun Chung torna a Santa Cecilia

Per problemi strettamente personali, Valery Gergiev ha dovuto annullare i concerti previsti a febbraio a Santa Cecilia.

Pertanto sul podio dell’Orchestra e del Coro di Santa Cecilia salirà Myung-Whun Chung che torna all’Accademia dopo cinque anni. Un ritorno salutato con immenso entusiasmo e felicità dall’Orchestra che ha avuto il Maestro Chung come suo Direttore Principale dal 1997 al 2005 e con il quale ha un profondo legame artistico e umano.
Ed è stato proprio Chung nel 2002, inoltre, a dirigere il concerto inaugurale della Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica.
Il Maestro sudcoreano nel concerto di sabato 1° febbraio (Sala Santa Cecilia ore 18; repliche lunedì 3 ore 20.30; martedì 4 ore 19.30) leverà la bacchetta sulla Sinfonia n. 2 “Resurrezione” in do minore di Gustav Mahler. Soprano Ailish Tynan, contralto Christianne Stotijn.
Maestro del Coro Ciro Visco.

Myung-Whun Chung (Seul, 22 gennaio 1953) ha iniziato la sua carriera musicale come pianista, debuttando all’età di 7 anni con la Seul Philharmonic. Nel 1974 ha vinto il secondo premio al concorso pianistico Čajkovskij di Mosca. Ha completato gli studi musicali alla Juilliard School di New York e nel 1978 è diventato assistente di Carlo Maria Giulini alla Los Angeles Philharmonic e poi direttore associato presso la stessa orchestra. Dal 1984 al 1990 è stato direttore musicale dell’Orchestra della Saarländischer Rundfunk; dal 1987 al 1992 direttore ospite principale del Teatro Comunale di Firenze; dal 1989 al 1994 direttore musicale dell’Opéra Bastille, dal 1997 al 2005 direttore principale dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e nel 1999 della KBS Symphony Orchestra in Corea del Sud. Dal 2000, inoltre, ha assunto la direzione musicale dell’Orchestre Philharmonique de Radio France fino al 2015, dal 2001 al 2010 è Special Artistic Adviser della Tokyo Philharmonic Orchestra della quale dal 2011 è Direttore Onorario e dal 2005 della Seoul Philharmonic Orchestra. Dal 2006 collabora costantemente con l’Orchestra Filarmonica della Scala di Milano. Nella stagione 2012/2013 Myung-Whun Chung è il Direttore Ospite Principale della Sächsische Staatskapelle Dresden. Ha diretto le più prestigiose orchestre europee e statunitensi, fra cui i Berliner Philharmoniker, il Concertgebouw di Amsterdam, la London Symphony Orchestra e la London Philharmonic, i Münchner Philharmoniker, l’Orchestre National de France e l’Orchestre de Paris, l’Orchestra Filarmonica della Scala, i Wiener Philharmoniker, la Boston Symphony Orchestra, la Chicago Symphony Orchestra, la Cleveland Orchestra, la New York Philharmonic e la Philadelphia Orchestra.
Nel 1985 dirige la prima esecuzione assoluta nel Saarländisches Staatstheater di Saarbrücken della Sinfonia n. 3 di Isang Yun.
Artista esclusivo della Deutsche Grammophon dal 1990, le sue numerose incisioni hanno spesso ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti della critica musicale. La sua discografia include, tra l’altro, una serie dedicata alla musica sinfonica di Dvořák, realizzata con i Wiener Philharmoniker, ed una dedicata alla musica sacra con l’Orchestra di Santa Cecilia.
Ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti per la sua attività artistica, tra cui, in Italia, il Premio Franco Abbiati della Critica Musicale Italiana e il Premio Arturo Toscanini. Nel 1991 è stato nominato “Artista dell’anno” dall’Associazione dei Teatri Francesi e l’anno dopo, nel 1992, il governo francese gli ha conferito la Legion d’Onore per il contributo dato all’Opéra di Parigi. Nel 1995 è stato insignito tre volte del Premio “Victoire de la Musique” e nel 2002 è stato nominato accademico onorario dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Parallelamente alla sua attività musicale, Myung-Whun Chung è impegnato in iniziative di carattere umanitario e di salvaguardia dell’ambiente. Dal 1992 è Ambasciatore per il Drug Control Program alle Nazioni Unite (UNDCP). Nel dicembre 1995 è stato nominato Man of the year dall’UNESCO e nel 1996 il governo della Corea gli ha conferito il Kumkuan, il più importante riconoscimento in campo culturale del suo paese. Attualmente ha l’incarico di Ambasciatore onorario per la cultura per la Corea, il primo nella storia del governo del suo paese.

Stagione di Musica Sinfonica
Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia
Sabato 1° febbraio ore 18,00 – Lunedì 3 ore 20,30  – Martedì 4 ore 19,30
Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Myung-Whun Chung direttore
Ailish Tynan soprano
Christianne Stotijn contralto

Mahler  Sinfonia n. 2 “Resurrezione”
Biglietti da 19 a 52 euro – Infoline 068082058

Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More