Press "Enter" to skip to content

“MOLTO PIACERE”, SI PRESENTANO DONNE E UOMINI DEL TERZO MILLENNIO – Castelvecchio venerdì 24 gennaio la nuova piéce del Teatro Impiria

Debutta a Castelvecchio venerdì 24
gennaio la nuova piéce del Teatro Impiria

“MOLTO
PIACERE”, SI PRESENTANO DONNE E UOMINI DEL TERZO
MILLENNIO

Una commedia graffiante e divertente che
sgretola ogni nostra certezza.

Prosegue la rassegna teatrale “Sere d’Inverno al Castello”, venerdì 24
gennaio ore 21.15, con “Molto piacere”, l’atteso debutto della
nuova piéce del Teatro Impiria di Andrea Castelletti.
La rassegna,
organizzata dal Teatro Impiria stesso in collaborazione con il Circolo Ufficiali
di Verona, si tiene presso il suggestivo spazio del salone delle feste di
Castelvecchio (ingresso da Corso Castelvecchio n.4), aperto in occasione delle
serate teatrali a tutta la cittadinanza nel segno dello spirito di accoglienza
che contraddistingue il Circolo.

Lo spettacolo è basato dal film di Roman
Polanski in cui viene presentato quello che illusoriamente potrebbe essere un
civile incontro tra due coppie di  genitori i cui bambini si sono picchiati al
parco.  Ma gli iniziali convenevoli e buoni proponimenti lasciano lentamente il
posto all’emergere delle vere motivazioni che hanno portato i quattro adulti
 gli uni  a promuovere e gli altri ad  accettare l’incontro. Le frasi di
circostanza si trasformano in velenosi battibecchi anche all’interno della
stessa coppia, lasciando emergere frustrazioni e rivendicazioni personali,
disinteresse e voglia di rivincita, visioni ciniche del mondo e delle relazioni
personali. Il “civile” incontro cede presto sotto la spinta di queste forze, 
innescando una carneficina dialettica  tanto esilarante per il pubblico, quanto
amara nella realtà.  L’umorismo così nasce pirandellianamente dal conflitto tra
la forza profonda della vita e le cristallizzazioni della forma cui questi
personaggi si sforzano, chi più e chi meno, di aderire e dove ad essere
massacrate sono le ostentate buone intenzioni. L’ uso via via più iroso del
formale “molto piacere”, che dà anche il titolo alla piéce, accompagna
lo svelamento del “peggio di sé” che ciascuno finisce col manifestare.
I
bambini all’origine dello scontro si rivelano essere poco più che un alibi per i
quattro adulti, il cui debordante ego è sottolineato dal regista Andrea
Castelletti
che li fa muovere dentro un ambiente ridicolmente piccolo e
scomodo, in cui giganteggiano solo gli egoismi e le meschinità.  Il nascere e lo
svilupparsi di questo incontro/scontro è sottolineato anche dalle musiche e
dagli stop dell’azione, che rimarcano il crescere della tensione, e
dall’attaccamento feticistico che ciascun attore nutre per  un oggetto personale
che confluirà tuttavia dentro la vendetta finale di tutti contro tutti.

In scena due attrici e due attori di elevata statura quali
Simonetta Marini, Laura Murari, Michele Vigilante e
Dino Tinelli, cui è affidata l’interpretazione di questo umano
massacro che elargisce un valido esempio della condizione umana di noi
occidentali all’alba del terzo millennio, dove uomini e donne si sentono
ostinatamente più importanti dell’ambiente che li circonda.

Il programma della rassegna “Sere d’Inverno al
Castello” è consultabile sul sito www.teatroimpiria.net.
Per informazioni e prenotazioni: 3405926978,
info@teatroimpiria.net.

Il Gruppo Teatro Impiria nasce a Verona nel 2006 su iniziativa di Andrea
Castelletti, secondo un progetto teatrale di coinvolgimento di diversi artisti
(attori, registi, musicisti, autori e compositori) provenienti da diverse realtà
nonchè diverse forme d’arte, con l’intento di realizzare spettacoli di
pregevolezza per originalità e dimensione artistica.
La produzione teatrale
di Teatro Impiria si caratterizza per proposte di testi originali e di
contenuto. In pochi anni di attività il Teatro Impiria ha prodotto una ventina
di spettacoli, collezionando oltre 600 repliche, riscontrando i consensi della
critica e dell’affezionato pubblico sempre convenuto nelle varie occasioni e
vincendo numerosi premi ai vari Concorsi e Festival nazionali di settore. A
livello internazionale ha realizzato tournee in Brasile e USA e rappresentato
l’Italia a Festival in Austria, Romania, Danimarca, Francia, Canada.
Dal
punto di vista organizzativo, il Teatro Impiria collabora con diversi
assessorati di Comuni e Provincia di Verona, nelle diverse Amministrazioni,
organizzando svariate rassegne e manifestazioni, tutte di soddisfazione.

Mission News Theme by Compete Themes.