GUIDO BOMBARDIERI – FAUSTO BECCALOSSI – SIMONE GUIDUCCI TRIO in concerto al BLUE’ di Cernusco sul Naviglio Giovedì 6 Febbraio 2014 alle 21.30

GUIDO BOMBARDIERI – FAUSTO BECCALOSSI – SIMONE GUIDUCCI TRIO in concerto al BLUE’ di Cernusco sul Naviglio

Via Pietro da Cernusco
2/C

20063 Cernusco sul
Naviglio (MI)

Giovedì 6 Febbraio 2014 alle 21.30

Fausto Beccalossi: accordion, vocal
Simone Guiducci: guitar
Guido Bombardieri: clarinet / altosax
Il Trio si muove in maniera lirica ed esplosiva ai confini fra contempory jazz e world music, fra arrangiamenti di composizioni di Gorni Kramer e ispirazioni provenienti dal repertorio di Astor Piazzolla, Egberto Gismonti, ma anche da quello gipsy di Django Reinhardt e di compositori italiani come Ennio Morricone.

Fausto Beccalossi. Fra i più dotati specialisti dello strumento a mantice a livello internazionale, Beccalossi ha iniziato negli anni ’90 a collaborare con Enrico Rava, Franca Masu, Tamara Obrovac, Andrea Parodi, Nicolas Simion e con Simone Guiducci, con cui ha inciso ben 4 album. Scoperto durante un tour in Sardegna dal chitarrista californiano AL DI MEOLA e scelto come partner privilegiato per i tour mondiali negli ultimi 4 anni, Beccalossi si è imposto all’attenzione del pubblico e della critica sui palchi dei festivals jazz di tutto il mondo, al fianco del suo maggiore fan, Al Di Meola stesso. Fausto Beccalossi è da 6 anni uno dei pilastri del quintetto World Simphony del chitarrista californiano e il suo vigore creativo emerge con forza anche nell’ultima incisione “Pursuit of Radical Rapsody”, inciso a Miami con un cast comprendente Gonzalo Rubalbaca, Charlie Haden, Mino Cinelu e Peter Erskine. Il gruppo si è poi esibito lungamente nei maggiori festival della scena jazzistica e etno-jazz a livello internazionale, Giappone, Canada, Stati Uniti, Nord Europa. Di recente uscita uno suo splendido disco in solo “My Time” , presentato in anteprima al Clusone Jazz Festival 2013.

Simone Guiducci. Emerso a partire dagli anni Novanta come uno dei chitarristi più innovativi sulla scena del nuovo jazz italiano in incisioni e tour al fianco di Mauro Negri, Ralph Alessi, Gianluigi Trovesi, Don Byron, Erik Friedlander, Eberhard Weber, Simone Guiducci è da anni considerato uno dei migliori chitarristi italiani. I suoi 5 dischi con il suo progetto world jazz “Gramelot”, che comprende in pianta stabile fin dal 1998 anche Fausto Beccalossi alla fisarmonica, sono stati più volte segnalati nel TopJazz della rivista Musica Jazz, ed entusiasticamente recensite da testate come Jazz Magazine e Jazz Hot ( Francia) , JazzWise (Inghilterra) , JazzPodium ( Germania) , All About jazz (Usa). Simone Guiducci si è esibito in rappresentanza dell’Italia in rassegne organizzate dal Ministero degli Esteri Italiano (a Mosca, Rio de Janeiro, Buenos Aires, Città del Messico, Montreal,Tokyo, Lima, Ankara, Dublino, Haifa, Istanbul, Vancouver,Vilnius, Stoccolma, Helsinki, Amsterdam e altri luoghi ancora). Attualmente è docente di chitarra jazz nei Conservatori di Mantova e Brescia.

Guido Bombardieri. Diplomato in clarinetto presso il conservatorio di Mantova nel 1991 sotto la guida del M° Savino Acquaviva, partecipa ai corsi estivi di “Siena jazz 1992”, Nell’ aprile del 1996 si è aggiudicato il terzo posto al concorso Massimo Urbani di Macerata. Ha suonato con il gruppo “Elio e le storie tese” nella colonna sonora del film “Quasi Quasi”(2002). Ha collaborato con formazioni orchestrali (“Ensemble Mobile” di Bergamo,”European Music Orchestra”,“La grande orchestra nazionale dell’A.M.J”). Fa parte della “buffa orchestra” nello spettacolo prodotto dal Teatro Strelher con Antonio Albanese, testi di Stefano Benni e musiche di Luca Francesconi.
Occasionalmente collabora con jazzmen di chiara fama come Gianluigi Trovesi, Enrico Rava, Paolo Fresu,Marco Tamburini, Giorgio Gaslini, Sandro Gibellini, Mike Melillo, Tino Tracanna, Ares Tavolazzi, Franco D’Andrea; da qualche anno collabora in pianta stabile con il Sousaphonix del trombonista Mauro Ottolini. Ha all’ attivo diverse uscite discografiche come leader, fra cui va menzionato l’ultimo eccellente Cd “Golem”, uscito nel 2013.

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More