UN BIGLIETTO PER L’ARTE. Le mostre dei Musei Civici nei cartoncini di invito – 6 dicembre 2013 – 2 marzo 2014

UN
BIGLIETTO PER L’ARTE

Le
mostre dei Musei Civici nei cartoncini di
invito

Borgo
Medievale

Viale Virgilio
107 – Torino

6 dicembre 2013
– 2 marzo 2014

Inaugurazione:
giovedì 5 dicembre 2013, ore 17

Ingresso
libero

Il Borgo
Medievale
di Torino presenta a partire dal 6 dicembre la nuova mostra Un biglietto per
l’arte
, un percorso nella memoria delle maggiori esposizioni
realizzate dai Musei Civici di Torino in oltre un secolo di storia. La raccolta
di cartoncini di invito,
accompagnata da una piccola selezione di cataloghi, manifesti, e fotografie degli artisti e del pubblico
presente alle inaugurazioni, permette di ripercorrere momenti cruciali della
cultura torinese dai primi decenni del Novecento ad oggi, spaziando dall’arte
piemontese a quella internazionale, dall’antico al contemporaneo, dalle arti
decorative, al design, alla fotografia.

È Vittorio
Viale, direttore del Musei Civici dal 1930 al 1965, a dare il via a questo impegno
rimasto costante fino ai giorni nostri. La prima vera mostra d’arte fu quella
dedicata ad Antonio Fontanesi nel
1932. Seguirono le grandi esposizioni sull’arte piemontese, ospitate a Palazzo
Madama e a Palazzo Carignano, che hanno fatto storia per la profondità degli
studi e per la modernità degli allestimenti: la Mostra del Sei-Settecento Piemontese
(1937), che pone le basi per la grande iniziativa sul Barocco del 1963; Gotico e Rinascimento in Piemonte
(1938-1939); la Mostra del manierismo piemontese e lombardo del
Seicento
(1955).

Dopo la guerra, Torino si apre alla cultura

internazionale e al confronto con l’arte europea contemporanea. È un’epoca di
fermento e di partecipazione. Nel 1959 si inaugura la Galleria d’Arte Moderna
ricostruita e vengono presentati i protagonisti della nuova arte figurativa,
Francis Bacon (1962) e
Graham Sutherland
(1965), dell’informale, Nicolas de Staël (1960), Franz Kline (1963), l’arte pop (New-dada e Pop art newyorkesi –1969) e
concettuale, (Conceptual art Arte povera Land art
1970), Lucio Fontana
(1970), Alberto Burri
(1971). In parallelo, si ripercorrono i movimenti pittorici
d’avanguardia della prima metà del secolo, con L’opera di Marc Chagall (1953), Espressionismo e arte tedesca del XX secolo
(1954), la retrospettiva su Giacomo
Balla
(1963), e la mostra epocale Il Cavaliere Azzurro (1971).

Il gusto e
l’interesse per la modernità coinvolgono anche il museo di arte antica: Palazzo Madama
propone nel 1955 una mostra sull’American
Design
dal Museum of Modern Art di New York. Nel 1959, un’altra
mostra americana è destinata a lasciare una traccia indelebile: The family of Man, l’eccezionale
esposizione fotografica curata da Edward Steichen per il MoMA, itinerante in 69
nazioni e visitata da 9.000.000 di persone. Da essa sviluppa un’attenzione
particolare all’arte della fotografia, con le retrospettive sui grandi fotografi
americani, Steichen
il
fotografo
nel 1965, I platini di
Irving Penn. 25 anni di fotografia
nel 1975. Negli
anni Sessanta, ancora, la collaborazione con l’Istituto Italiano per il Medio ed Estremo Oriente –
ISMEO – dà avvio a una stagione di mostre
sull’arte
antica orientale
, dall’Ottocento parte integrante
delle raccolte civiche e, dal 2008, esposta nel nuovo Museo di Arte Orientale.

Un
biglietto per l’arte
tocca le tappe principali di
questo straordinario percorso nel tempo: un modo per ricordare, a 150 anni dalla
nascita del Museo Civico, l’importanza della sua attività per la città e sul
panorama internazionale.

Sala mostre del
Borgo Medievale

Viale Virgilio 107 –
Torino

Ingresso
libero. Orario:
lunedì – domenica ore
10-18

INFO:
tel. 011
443 17 01 e-mail: borgomedievale@fondazionetorinomusei.it

sito www.borgomedievaletorino.it

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More