Pinacoteca di Brera – 9 dicembre – seconda conferenza del ciclo “Arte a Milano nel Quattrocento”

9.12.2013 – Secondo appuntamento del ciclo di conferenze
“Artisti, botteghe e committenti a Milano
tra Tardogotico e Rinascimento”

La Soprintendenza BSAE di Milano, in collaborazione con
il SNF Sinergia Project “Constructing Lombard Identity”delle Università di
Losanna, Ginevra, Zurigo e EPFL di Losanna, propone una serie di conferenze
dedicate alle arti a Milano nel XV secolo, nell’ambito di un più generale
progetto di valorizzazione e promozione della conoscenza della produzione
artistica lombarda, che ha preso avvio lo scorso anno con gli incontri di Arte a Milano nel Trecento. Intorno a Santa
Maria di Brera
.

L’obiettivo del ciclo 2013-2014 è avviare una
riflessione scientifica sugli aspetti della produzione artistica in età
viscontea e sforzesca, in pittura, scultura, architettura e arti suntuarie, con
particolare attenzione al vivace ambiente culturale nato attorno alla corte
milanese, in constante rapporto con artisti e altri importanti centri di
produzione.


La seconda conferenza di questo ciclo si concentrerà
su

La decorazione della cappella di
Teodelinda: prime note al cantiere di restauro
Emanuela Daffra
(Soprintendenza BSAE, Milano)
Anna Lucchini
(restauratrice)


Sala della
Passione del Palazzo di Brera, ore 17.30

via Brera, 28 – 20121 Milano
telefono: 02 72263257-259-266
email:

sbsae-mi.brera@beniculturali.it
www.brera.beniculturali.it

_______________

Artisti, botteghe e committenti a Milano
tra Tardogotico e Rinascimento
ciclo di conferenze a cura di Sandrina Bandera e Serena Romano
novembre 2013 – maggio 2014
La Soprintendenza BSAE di Milano, in collaborazione con il SNF Sinergia Project “Constructing
Lombard Identity”delle Università di Losanna, Ginevra, Zurigo e EPFL di Losanna, propone una
serie di conferenze dedicate alle arti a Milano nel XV secolo, nell’ambito di un più generale
progetto di valorizzazione e promozione della conoscenza della produzione artistica lombarda,
che ha preso avvio lo scorso anno con gli incontri di Arte a Milano nel Trecento. Intorno a Santa
Maria di Brera.
L’obiettivo del ciclo 2013-2014 è avviare una riflessione scientifica sugli aspetti della produzione
artistica in età viscontea e sforzesca, in pittura, scultura, architettura e arti suntuarie, con
particolare attenzione al vivace ambiente culturale nato attorno alla corte milanese, in constante
rapporto con artisti e altri importanti centri di produzione.
Ogni mese, nella Sala della Passione del Palazzo di Brera, alle ore 17.30, noti studiosi e esperti
illustreranno i risultati di indagini e riflessioni svolte attorno al tema proposto.
Programma
25 novembre 2013
Francesca Tasso (Milano, Raccolte Artistiche e Civiche Raccolte d’Arte applicata e
Strumenti musicali del Castello Sforzesco)
La scultura lignea in Lombardia tra Medioevo e Rinascimento
9 dicembre
Emanuela Daffra (Milano, Soprintendenza per i Beni Storico-Artistici) e
Anna Lucchini (restauratrice)
La decorazione della cappella di Teodelinda:
prime note al cantiere di restauro
27 gennaio
Aldo Galli (Università degli Studi di Trento)
Né Gotico, né Rinascimento: il Monumento Borromeo in San Francesco
Grande nel corpo della scultura lombarda
24 febbraio
Edoardo Rossetti
Una “braida” in evoluzione tra XV e XVI secolo: Brera e Borgonuovo tra
nuove costruzioni, convivi bandelliani e collezioni d’arte
31 marzo
Mauro Natale (Université de Genève)
Vincenzo Foppa, tra avanguardia e tradizione
28 aprile
Frédéric Elsig (Université de Genève)
Le presenze oltramontane nella pittura milanese al tempo di
Galeazzo Maria Sforza
26 maggio
Pier Luigi Mulas (Université de Clermont-Ferrand)
Ludovico Sforza nei libri miniati

You may also like...