“Violetta in città”. Nel bicentenario della nascita di Verdi , “La traviata” va in scena alla Scala e in tutta Milano

Milano, 1-7 dicembre
2013


Eventi speciali per proseguire
le celebrazioni delbicentenario
della nascita di Giuseppe Verdi, nonché per valorizzare la tradizionale Prima
della Scala, che quest’anno vedrà andare in scena La traviata.

Protagonista
dell’opera verdiana più conosciuta, è la tormentata Violetta, che sarà
decantata attraverso alcune importanti iniziative, afferenti al progetto Violetta
in città.


ART

ISTITUTO DEI CIECHI DI MILANO

OMAGGIO A GIUSEPPE VERDI: L’ISTITUTO DEI
CIECHI DI MILANO E
LA FAMIGLIA ARTISTICAMILANESE

1 dicembre 2013, ore 17
inaugurazione mostra

dal 2 dicembre 2013 al 31
gennaio 2014, dalle ore 10 alle 18.30

Istituto
dei Ciechi di Milano, Sala ingresso e atrio, via Vivaio 7

In occasione del Bicentenario della nascita di
Giuseppe Verdi (1813-1901), l’Istituto dei Ciechi di Milano ela Famiglia ArtisticaMilanese
rendono omaggio al Maestro milanese dal 1 dicembre 2013 al 31 gennaio 2014 con
la mostra “Omaggio a Giuseppe Verdi:
l’istituto dei Ciechi di Milano e
la Famiglia
ArtisticaMilanese”allestita
nei locali della sede storica dell’Istituto in via Vivaio7 aMilano. In
tale sede sarà per la prima volta esposto al pubblico lo spartito originale del
“Falstaff” donato da Giuseppe Verdi alla Famiglia Artistica Milanese.

Informazioni:www.famigliaartisticamilanese.wordpress.com

Ingresso:libero

GAM
GALLERIA D’ARTE MODERNA

GIUSEPPE VERDI E LE ARTI

5 dicembre 2013 – 23 febbraio 2014,
dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 – chiuso il lunedì              

GAM Galleria d’Arte Moderna, via Palestro 16

La mostra intende documentare attraverso una selezione di dipinti,
sculture, bozzetti, costumi e fotografie, gli episodi più significativi di
collaborazione degli artisti alle opere verdiane e approfondire il tema dei
rapporti di amicizia di Verdi con alcuni esponenti del mondo artistico, in
particolare Domenico Morelli, Francesco Hayez, Vincenzo Gemito, Giovanni
Boldini. Le opere in prestito si alternano, in un percorso articolato
attraverso le sale monumentali del primo piano della Villa Reale, alle
collezioni della Galleria d’Arte Moderna che conservano una serie di
testimonianze significative degli ambienti letterari e musicali della Milano
ottocentesca e degli artisti legati da vicende anche biografiche a Giuseppe
Verdi.

Una mostra Comune di Milano – Cultura, Polo
Arte Moderna e Contemporanea, Galleria d’Arte Moderna di Milano

Informazioni:GAMGalleria d’Arte Moderna, tel. 02 88445947,c.galleriadartemoderna@comune.milano.it,www.gam-milano.com

Ingresso:libero

GALLERIA
D’ITALIA

GIUSEPPE VERDI

ESPOSIZIONE PARTITURA ORIGINALE DE
LA TRAVIATA


dal 6 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014,
da martedì
a domenica dalle 9.30 alle 19.30 (ultimo ingresso 18.30), giovedì dalle 9.30
alle 22.30 (ultimo ingresso 21.30). Chiuso il lunedì

Gallerie
d’Italia, piazza della Scala 6

Nell’ambito delle celebrazioni del bicentenario della
nascita di Giuseppe Verdi ed in occasione della tradizionale Prima della Scala,
Ricordi & C., in collaborazione con il Comune di Milano e le Gallerie
d’Italia, esporrà eccezionalmente in una sala delle Gallerie appositamente
allestita. alcune carte della partitura originale de La traviata di Giuseppe Verdi proveniente dall’Archivio Storico
Ricordi.

Informazioni: info@gallerieditalia.com, n.
verde 800.167619, www.ricordicompany.com

Ingressolibero

TEATRO DAL VERME

VIOLETTA E I COLORI
DELL’OPERA

Disegni realizzati dagli studenti delle scuole
Primarie partecipanti al concorso di arte visiva ispirato a La traviata di Giuseppe Verdi

7 dicembre 2013, ore 15.30
inaugurazione mostra


dal 10 al 21 dicembre, da martedì a sabato, dalle ore 10.30 alle 19

Teatro Dal Verme, Foyer, via San Giovanni sul Muro 2

Esposizione dei disegni ispirati a La traviata di Giuseppe Verdi, creati
dagli studenti delle scuole Primarie di Milano e Provincia nell’ambito del
concorso d’arte visiva “Violetta e i colori dell’opera”. Il concorso fa parte
del più ampio progetto “Verdi e Wagner in Città”, realizzato grazie alla
collaborazione tra Comune di Milano ed Edison e organizzato dall’Accademia
Teatro della Scala, con la sponsorizzazione tecnica di Favini, Sigma Vision e
Know K, che ha permesso a studenti di ogni ordine e grado, durante l’anno
scolastico 2012-13, di avvicinarsi, studiare e conoscere le arti e i mestieri
dell’opera lirica.

A curadell’Accademia
Teatro alla Scala

Informazioni: www.accademialascala.it

Ingresso:libero

PALAZZO MORANDO COSTUME MODA
IMMAGINE

GRAZIELLA VIGO

LA MODA NELLA MUSICA DI VERDI

fino all’8
dicembre 2013,
dalle
ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 – chiuso il lunedì

Palazzo
Morando | Costume Moda Immagine, via Sant’Andrea 6

Otello, La traviata, Un ballo in
maschera, Rigoletto, Falstaff, Macbeth, Aida, Il Trovatore
: i
capolavori di Giuseppe Verdi rivivono negli scatti fotografici di Graziella
Vigo. D
al 2001, anno del primo centenario della morte di
Verdi, ha scattato per sette anni migliaia di fotografie delle opere verdiane
messe in scena nei più prestigiosi teatri del mondo, daLa Scaladi
Milano al Teatro Regio di Parma, al Teatro Verdi di Busseto fino al
Metropolitan Opera di New York e al NHK di Tokyo. La mostra rievoca gli
allestimenti straordinari, le atmosfere misteriose, gli abiti sontuosi, i più
grandi artisti che rendono quasi visibile la musica. Le fotografie, tutte copie
uniche, stampate senza alcun ritocco su una speciale tela fotografica simile al
canovaccio dei pittori, sono state scattate sempre con il pubblico in sala
durante le rappresentazioni, nel pieno rispetto delle luci originali degli
spettacoli e dei “pianissimi” della musica di Verdi.

Una mostraComune di Milano – Cultura,Polo Raccolte Storiche e Case Museo

A cura di Graziella Vigo

Informazioni:
Polo Raccolte Storiche e Case Museo, tel. 02 88465735 –
64532,c.palazzomorando@comune.milano.it,
www.civicheraccoltestoriche.mi.it

Ingresso:libero

PALAZZO MORIGGIA MUSEO DEL
RISORGIMENTO

L’Impresa Opera

Verdi. Boito. Ricordi.

fino
al 9 dicembre 2013, dalle ore 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 – chiuso il
lunedì

Palazzo Moriggia | Museo del
Risorgimento, via Borgonuovo 23

La mostra-evento itinerante realizzata
da Ricordi & C. e dalla multinazionale tedesca Bertelsmann, proprietaria
del prestigioso Archivio Storico Ricordi, indaga le relazioni professionali e
personali che legavano Verdi a due personalità-chiave del panorama culturale
del tempo: il librettista Arrigo Boito e Giulio Ricordi, editore di Verdi e
principale artefice del suo successo su scala internazionale. Le ultime due
opere del compositore costituiscono il corpus della mostra: il capolavoro
drammatico “Otello” (1887) e la commedia immortale “Falstaff” (1893). La loro
genesi è documentata dall’Archivio Storico Ricordi, testimone del complesso processo
creativo attraverso documenti unici come partiture e lettere autografe,
bozzetti, figurini, fotografie e molto altro ancora.

Una mostra Ricordi
& C. e Bertelsmann in collaborazione conComune di Milano – Cultura, Polo Raccolte Storiche e
Case Museo

A cura diGabriele Dotto

Informazioni: Polo
Raccolte Storiche e Case Museo, tel. 02 884 62330 –
45924,
c.museorisorgimento@comune.milano.it, www.civicheraccoltestoriche.mi.it,
www.enterpriseopera.com

Ingresso:
libero

WOW SPAZIO FUMETTO

SEMPRE VERDI!

Il mito di Giuseppe Verdi raccontato in oltre 100
anni di illustrazione e fumetto

dalle figurine Liebig a Topolino

fino al 5 gennaio 2014, da martedì a venerdì, dalle ore 15 alle 19; sabato e domenica, dalle
ore 15 alle 20

WOW SPAZIO FUMETTO, Museo del
Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano, viale Campania 12

Continuano gli omaggi di WOW Spazio
Fumetto – Museo del Fumetto di Milano al grande melodramma in occasione della
prima del Teatro alla Scala. Dopo il successo delle scorse edizioni con le
mostre Mozart a strisce (2011) e Wagner a strisce (2012),
quest’anno è la volta di Sempre Verdi!, un omaggio al mito
verdiano così come lo hanno celebrato il fumetto, il cinema, la satira e
l’illustrazione in oltre cento anni, dalle parodie pubblicate su Topolino alle
eleganti figurine Liebig, dai tratti superbi dei grandi cartellonisti del
cinema italiano alle vignette a lui contemporanee fino alle riduzioni delle sue
opere a fumetti. Il tutto esposto attraverso tavole originali, collezioni
preziose, albi d’epoca, edizioni rare, accurate riproduzioni e manifesti
cinematografici originali.

A cura diEnrico Ercole

ProduzioneWOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano in collaborazione
con il Comune di Milano – Consiglio di Zona 4

Informazioni: tel. 02 49524744/45, www.museowow.it

Ingresso:libero

PALAZZO MORANDO COSTUME MODA
IMMAGINE

VENI VIDI VERDI

LA DONNA È MOBILE

fino al 26 gennaio 2014, dalle ore 9
alle 13 e dalle 14 alle 17.30 – chiuso il lunedì

Palazzo Morando | Costume Moda
Immagine,
via Sant’Andrea 6

Cuore pulsante della produzione di Giuseppe Verdi e
simbolo di un’Italia in rapida trasformazione nella società del nuovo
millennio, la figura femminile – la “donna mobile” – è la protagonista delle
installazioni video-sonore appositamente realizzate dall’architetto,
progettista e scenografo Peter Bottazzi per il Cortile d’onore e gli spazi museali
al primo piano di Palazzo Morando in occasione del Bicentenario della nascita
del Maestro. Il progetto, reinterpretazione artistica di sintesi del pensiero
verdiano, con ambientazioni sonore a cura del Centro di Ricerche Musicali – CRM
di Roma e la consulenza artistica di Fortunato D’Amico, si articola ininterventi sonori e installazioni che in alcuni casi coinvolgono in modo attivo
il visitatore, consentendogli di sperimentare attraverso i cinque sensi una
straordinaria conoscenza del fenomeno verdiano. Documenti e materiali
appartenuti a Giuseppe Verdi, provenienti dall’Archivio Storico Ricordi,
affiancano e integrano le opere esposte.

Un progetto Comune di Milano – Cultura, Polo
Raccolte Storiche e Case-Museo,
con il contributostraordinario
del Comitato Promotore delle Celebrazioni Verdiane presso la Presidenza del
Consiglio dei Ministri e la collaborazione di RICORDI & C. e Volume S.r.l.

Ideazione, installazioni e cura
di
Peter
Bottazzi

Informazioni: Polo Raccolte Storiche e Case
Museo, tel. 02 88465735
– 64532,c.palazzomorando@comune.milano.it,
www.civicheraccoltestoriche.mi.it | www.peterbottazzi.it

Ingresso:libero

CASTELLO
SFORZESCO – MUSEO DEGLI STRUMENTI MUSICALI

TRACCE DI VERDI A MILANO

fino al 28 gennaio 2014, dal martedì alla
domenica, dalle ore 9 alle 17.30
Castello Sforzesco, Museo degli
Strumenti Musicali, sala 38

La
mostra, a cura delleRaccolte d’Arte Applicata e Museo degli Strumenti Musicali in
collaborazione con l’Associazione Le Voci della Città
,
espone ritratti dell’Archivio Fotografico del Castello Sforzesco, stampe,
frontespizi, pagine dell’Illustrazione Italiana, manifesti della Raccolta di
Stampe Achille Bertarelli, ma anche lettere, partiture, scritti autografi del
Maestro e altro materiale cartaceo messo a disposizione dallo Storico Archivio
Ricordi. A emergere da questa diversificata documentazione, presente nelle
collezioni milanesi, sono l’eccezionale e precoce fortuna e popolarità del
compositore di Busseto. In mostra anche il pianoforte verticale che Verdi
utilizzava durante il suo soggiorno all’Hotel et De Milan e alcuni
pianoforti a tavolo di costruttori lombardi della prima metà dell’Ottocento, a
testimonianza degli strumenti a disposizione dei compositori e musicisti
dell’epoca.

Una mostra Comune di Milano –
Cultura,
Raccolte d’Arte Applicata in collaborazione con l’Archivio
Storico Ricordi

A cura diValentina Ricetti e
Matteo Galli

Informazioni: Civiche Raccolte d’Arte Applicata e Museo degli Strumenti Musicali, tel. 02 884 63742, c.museiartistici@comune.milano.it, www.milanocastello.it, info@levocidellacitta.it, www.levocidellacitta.it

Ingresso con biglietto del Museo

PERFORMANCE

ATELIER CARLO COLLA & FIGLI

OMAGGIO A VERDI

ATTILA

Riduzione per marionette del dramma
lirico di Temistocle Solera

fino all’1 dicembre 2013

Atelier Carlo Colla & Figli, via Montegani 35/1

Nuova produzione della Compagnia che ha inaugurato la
stagione 2013/2014. Attila fu composta nel 1846 ed è caratterizzata
dall’impeto musicale, particolarmente incisivo nelle cabalette e nelle parti
corali, che tanta parte giocò in epoca Risorgimentale. La struttura
drammaturgica avvicenda parti recitate e parti cantate e danzate. L’impianto
scenografico si rifà alla grande scuola scaligera che trionfò con i bozzetti di
Giuseppe Bertoja. I personaggi agiscono in funzione dei grandi “tópoi” teatrali
presenti nell’opera quali la distruzione di Aquileia, l’approdo dei fuggiaschi
sulle rive lagunari e l’incontro con Papa Leone.

A cura di Eugenio Monti Colla

musiche
di
Giuseppe Verdi

Con
i
marionettisti della Compagnia
Carlo Colla & Figli

Produzione
Associazione Grupporiani, Milano

Con
il sostegno di
Regione
Lombardia – NEXT Laboratorio delle idee

Ingresso: 16 euro (intero), 10 euro (ridotto ragazzi), 8 euro
(ridotto anziani)

Informazioni e prenotazioni allo 02 89531301, www.marionettecolla.org

GRAND HOTEL ET DE MILAN

LE STANZE DI VERDI

Romanze di Verdi

per pianoforte e voce


1 dicembre 2013, ore 11.30

Grand Hotel et de Milan, via Manzoni 29

In
occasione del bicentenario verdiano, sono in programma una serie di concerti al
Grand Hotel et de Milan, lo storico albergo di via Manzoni dove il Maestro
morì.

La
rassegna, di cui il concerto dell’1 dicembre fa parte, è dedicata al repertorio
di romanze e altre composizioni non operistiche di Giuseppe Verdi. Protagonisti
il mezzosoprano Tiziana Carraro e il pianista Giovanni Brollo.

Produzione:Fondazione Orchestra
Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano G. Verdi

Informazioni
e prenotazioni
:STRAF hotel, da lunedì a venerdì dalle ore 10.30 alle 17.30, tel. 02 80508802,
02 80508801

Ingresso:gratuito, con prenotazione obbligatoria

ISTITUTO DEI CIECHI DI MILANO

CONCERTO CON MUSICHE DI VERDI

1 dicembre 2013, ore 18

Istituto dei Ciechi di
Milano, Sala Barozzi, via Vivaio 7

L’Istituto dei Ciechi
di Milano e Famiglia Artistica Milanese celebrano la figura di Giuseppe Verdi
con un concerto nella prestigiosa Sala Barozzi all’interno dell’Istituto.

Inoltre la Famiglia
Artistica Milanese darà in prestito all’Istituto dei Ciechi lo spartito del
“Falstaff” e la lettera autografa con la quale Verdi, nel 1893, lo diede in
dono all’Associazione. Entrambi verranno esposti per la prima volta al pubblico.

Programma del concerto in sala.

A cura diIstituto dei Ciechi di Milano e Famiglia
Artistica Milanese

Informazioni:www.famigliaartisticamilanese.wordpress.com,www.istciechimilano.it,museo@istciechimilano.it,
tel. 02 77226223

Ingresso:libero

PALAZZINA LIBERTY

WAITING
FOR… TRAVIATA

1dicembre 2013, ore 20

Palazzina Liberty, Largo Marinai
d’Italia

Un raffinato e innovativo omaggio a Giuseppe
Verdi, con il Maestro Roberto Prosseda e il sopranoSharon
Sharon Zhai: alla preziosa riscoperta di due rarità pianistiche di Verdi, si
abbina la presenza funambolica di alcune parafrasi di Listz su temi verdiani e la
spiazzante, ironica e divertente presenza del robot Teo Tronico, che illustra
la musica di Verdi e in particolare le sue opere più celebri parlando, cantando
e suonando il pianoforte. Un insieme di elementi di grande interesse,
confezionati per un evento innovativo, di notevole impatto mediatico.

In
programma:

Giuseppe Verdi

Romanza senza parole per pianoforte, Valzer in fa
maggiore per pianoforte

Questa o quella per me pari sono, La donna e
mobile, Arie per soprano da La traviata

Verdi/Liszt

Miserere dal Trovatore, Parafrasi sul Rigoletto
(suonata anche dal robot)

A cura diAssociazione Waiting for…
e Francesca Parvizyar

Informazioni:www.waiting-for.it

Ingresso:libero

SALA AZIONISTI EDISON

PENSIERI INTORNO A VIOLETTA

Sala
Azionisti, Edison, Foro Bonaparte 31

Riflessioni
intorno al personaggio di Violetta Valery, da Alexandre Dumas a Giuseppe Verdi.
Tre serate in compagnia di tre donne speciali.

2 dicembre 2013, ore 18

Lorella Zanardo conversa con l’Assessore
alla Cultura Filippo Del Corno

4 dicembre 2013, ore 18

Lella Costa conversa con Gaia Varon

6 dicembre 2013, ore 18

Tiziana Fabbricini conversa con Gaia Varon

Informazioni:www.comune.milano.it/spettacolo,
www.edison.it

Ingresso:libero

SPAZIO EX
FORNACE

CARO PASTICCIO.
Giuseppe e Giuseppina tra lettere e opere

con Carla Chiarelli e Rosangela Bonardi

4 dicembre 2013,
ore 18

Spazio Ex Fornace, via Alzaia
Naviglio Pavese 16

Un ritratto non ufficiale di due personalità
rafforzate dalla battaglia quotidiana contro i pregiudizi, i pettegolezzi, le
maldicenze. La lotta per l’indipendenza creativa, economica e morale. L’uso
della ricchezza come bene da restituire al mondo, attraverso opere che
producano armonia e benessere.

Questi sono alcuni degli aspetti che emergono dal
carteggio privato di Giuseppe Verdi e Giuseppina Strepponi.

Le letture, a cura di Carla Chiarelli, sono accompagnate
dalle note di Rosangela Bonardi, arpista della Civica Orchestra di Fiati di
Milano.

A cura diElvio Annese

Informazioni:associaziomanent@gmail.com

Ingresso:libero

PALAZZINA LIBERTY

VIVA VERDI

Opera Lirica

5 dicembre
2013 ore 16

Palazzina
Liberty, Largo Marinai d’Italia

Opera
lirica in atto unico, composta nel 2000 dal M° Adriano Bassi, che presenta la
vita di Giuseppe Verdi, in modo particolare gli anni vissuti accanto a
Giuseppina Strepponi. L’opera è accompagnata dalla proiezione di immagini
significative della vita del Grande Maestro.

Libretto di Franco Manzoni

Musiche di Adriano Bassi

ConLuciano Andreoli, baritono;Silvia Mapelli, soprano;Micaela
Turrisi, voce narrante

A cura di
Associazione Pietro Mongini

Informazioni:associazione.mongini@gmail.com,
www.associazionepietromongini.org, tel. 377 2768709

Ingresso: libero

CASA DI RIPOSO PER MUSICISTI “G. VERDI”

VIAGGIO NEI LUOGHI VERDIANI

POMERIGGIO
A CASA VERDI

5 dicembre 2013 ore 16.30

Casa
di riposo per musicisti “G. Verdi”, piazza Michelangelo Buonarroti 29

Gli anziani musicisti ospiti di Casa Verdi saranno
i protagonisti del pomeriggio che li vedrà esibirsi in omaggio a Giuseppe
Verdi.

Informazioni:tel.
02 4996009,info@casaverdi.it, www.casaverdi.org

Ingressolibero fino
a esaurimento posti

TEATRO
NO’HMA

LA PRIMA
DELLA PRIMA ALLA SCALA

LA TRAVIATA

5 e 6 dicembre 2013, ore 21

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro, via Andrea
Orcagna 2

Stefano Jacini ci guida in una originale lettura
musical-letteraria dell’opera attraverso le melodie delle sue tante
rappresentazioni e come in un fantastico backstage la narrazione sarà
punteggiata di curiosità, aneddoti e immagini dei grandi interpreti che si sono
confrontati nel mondo con quest’opera, tra le più note in assoluto del
repertorio verdiano.

Con Stefano Jacini

Regia Charlie Owens

A curadello Spazio
Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro

Informazioni e prenotazioni: tel. 02
45485085, 02 26688369 , www.nohma.it

Ingresso: libero con prenotazione
fino ad esaurimento posti

C.A.M. “GRATOSOGLIO”

GIUSEPPE VERDI MAESTRO DI BANDA

CONCERTO CIVICA ORCHESTRA DI FIATI

6 dicembre 2013, ore 21

C.A.M.
Centro di Aggregazione Multifunzionale “Gratosoglio”, via Saponaro 30

Concerto della Civica
Orchestra di Fiati in occasione delle celebrazioni per il bicentenario della
nascita di Giuseppe Verdi. In programma preludi, ballabili e sinfonie d’opera.

Direttore: Fabrizio Dorsi

A cura diComune
di Milano – Settore Spettacolo – Ufficio Musicain collaborazione con Consiglio di
Zona 5

Informazioni: www.comune.milano.it/spettacolo, tel. 02 88462320

Ingressolibero

VILLA SCHEIBLER

CONCERTO CIVICA ORCHESTRA DI FIATI

7 dicembre 2013, ore 11.30

Villa
Scheibler, via Felice Orsini 12

Verdi, Wagner, Strauss:
marce d’autore

Capobanda: Luca Valenti

A cura diComune
di Milano – Settore Spettacolo – Ufficio Musicain collaborazione con Consiglio di
Zona 8

Informazioni: www.comune.milano.it/spettacolo, tel. 02 88462320

Ingressolibero

TEATRO ALLA SCALA

LA TRAVIATA

di Giuseppe Verdi

7 dicembre 2013, ore 18

Teatro alla Scala, piazza della Scala

Melodramma in tre atti

Libretto diFrancesco M. Piave

DirettoreDaniele Gatti

Regia e sceneDmitri Tcherniakov

Nuova produzione Teatro alla Scala

La traviataalla Scala: un must che da sempre “fa tremar le vene e i polsi”.
Come noto, per essere Violetta, ci vogliono più voci e più anime in un solo
cuore di soprano. La tedesca Diana Damrau, la più famosa Violetta dei nostri
tempi, ha intuizione drammatica, presenza, carattere e “voci” in regola per un
personaggio vivo e dolente fino all’ultimo sospiro: sulla sua recente interpretazione
del La traviata al Met impazzano i blog. Accanto a lei, Piotr
Beczala che torna alla Scala dopo il grande successo ottenuto nel ruolo di
Rodolfo in La bohème nella scorsa Stagione, e il grande baritono
verdiano Željko Lučić. Daniele Gatti, dal canto suo, ha mostrato in
tutto il mondo un invidiabile acume verdiano, per forza e lirismo. Grande
attesa anche per l’esordio a una prima scaligera del regista russo Dmitri
Tcherniakov, di cui si sono visti in Scala un pregevole Giocatore di
Prokof’ev e un azzeccato Evgenij Onegin di Čajkovskij, tutto
giocato intorno a un tavolo di famiglia.

Informazioni:www.teatroallascala.org

Ingresso:da13 a210 euro

MEDIA

LUOGHI VARI DELLA CITTÀ

DIAMO ENERGIA ALL’ARIA

Arie verdiane diffuse in città grazie alle
biciclette

dall’1 al 7 dicembre 2013

Postazioni diffuse in città:piazza
Oberdan, via Dante, piazza Sant’Eustorgio, piazza XXIV Maggio, piazza Gae
Aulenti, via Marconi.

A
cura di
Edison Spa

Informazioni:www.edison.it

LUOGHI VARI DELLA CITTÀ

FILODIFFUSIONE DI ARIE VERDIANE

dall’1 al 7 dicembre 2013

Durante la settimana che precede la
Prima della Scala,arie celebri e romanze tratte dalle
opere di Giuseppe Verdi, quali Rigoletto,
Il Trovatore, La traviata, Aida,
saranno diffuse in Galleria Vittorio
Emanuele II, nei mezzanini ATM delle stazioni di Duomo, Garibaldi, Loreto,
Cadorna, Centrale e nei parcheggi dell’aeroporto di Linate.

LUOGHI VARI DELLA CITTÀ

ISOLE DIGITALI

Il programma “Violetta in città” e un video dedicato a Expo 2015 saranno
visionabili, tutti i giorni, alle ore 10 e alle 17, presso le Isole Digitali
dislocate in vari luoghi della città in prossimità di alcuni snodi strategici
di collegamento e di comunicazione (Università Bocconi, Porta Vittoria, piazza
V Giornate, Porta Venezia, Hoepli, Cusani, Sant’Agostino, Pagano, Cadorna,
Amendola Fiera, Bisceglie, XXV Aprile, Centrale FS, Gioia M2, Loreto Argentina).
Le Isole digitali sono aree che consentono l’accesso alla rete grazie al wi-fi
gratuito e veloce, e sono anche luoghi dove scoprire cosa accade in città: dalle
notizie del Comune di Milano a quelle turistiche, sino ai numerosi eventi
artistici e culturali in cartellone. Inoltre è possibile accedere a
informazioni su mobilità, viabilità, trasporto pubblico grazie a un totem
touch-screen con supporto multilingue (italiano, inglese) per i tanti turisti
presenti in città. Ogni isola digitale ospita anche una stazione per
quadricicli elettrici biposto.

A cura diComune di Milano

Informazioni:il servizio,
denominato EQSharing, è a disposizione dei cittadini e dei turisti che potranno
usufruirne con modalità simili a quelle del bike sharing attraverso una tessera
annuale, mensile o settimanale acquistabile via internet su www.eqsharing.it
 o telefonando al call center 020202.
Il rilascio della tessera sarà gratuito per tutto il mese di novembre. Il
servizio ha un costo di € 0,13 al minuto.

MIC MUSEO INTERATTIVO DEL
CINEMA

GLI
ANNI VERDI: FILM RESTAURATI, MUSICA DAL VIVO, READING

MIC
Museo Interattivo del Cinema, viale Fulvio Testi 121

LA MILANO DIVERDI

1 dicembre 2013

ore 15

Preziosi
filmati dell’800 dedicati a Milano conservati dalla Cineteca Italiana e il
rarissimo filmato dei funerali di Giuseppe Verdi girato da Italo Pacchioni,
mostrano immagini uniche della città di fine Ottocento.

Un
reading del carteggio verdiano – 1897-1901 (a cura Tieffe Teatro) accompagna la
visone di queste immagini uniche.

ore 16

Bacio
di Tosca
(1984), regia di Daniel
Schmided

Per volontà testamentaria di Giuseppe Verdi, nel 1902 venne aperta a
Milano un Casa di riposo per anziani. Nel film, in edizione restaurata, alcuni
cantanti lirici, tra cui il soprano Sara Scudieri, ricordano il loro passato,
raccontando e reinterpretando i ruoli che li resero famosi.

ore 18

Concerto pianistico a quattro mani sui temi verdiani con Francesca e Federica Badalini.

A
cura di
Fondazione Cineteca Italiana

Informazioni:www.cinetecamilano.it

Ingresso: 5 euro (intero), 3 euro (ridotto)

TEATRO
LEONARDO DA VINCI

LA TRAVIATA: UNA STORIA D’OPERA TRA MILANO E
PARIGI

Incontro tra il Sovrintendente
della Scala
Stéphane
Lissner
e l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno

2 dicembre 2013, ore 19

Teatro Leonardo Da Vinci, via Ampère 1

Un dialogo a tutto campo
tra Milano e Parigi sulla genesi de La traviata e un’occasione per
tracciare un bilancio dell’esperienza da Sovrintendente in Scala verso il nuovo
incarico parigino.

A
cura di
Comune di Milano, Teatro
alla Scala in collaborazione con il Teatro Leonardo da Vinci

Informazioni:www.teatroleonardo.it

Ingresso libero

PALAZZO MORANDO COSTUME
MODA IMMAGINE

OMAGGIO A VERDI

Conferenza

VERDI, MASCHERE, MELODRAMMA.

OVVERO EQUIVOCI, INTRIGHI, CONGIURE

3 dicembre 2013, ore 16

Palazzo Morando | Costume Moda Immagine, Sala
Conferenze, via Sant’Andrea 6

Incontro conEugenio
Monti Colla
nell’ambito della mostra “Maschere. Identità
nascoste” in programma a Palazzo Morando fino al 12 gennaio 2014.

A cura diCompagnia Marionettistica Carlo Colla
& Figli in collaborazione con Comune di Milano – Cultura,Polo
Raccolte Storiche e Case Museo

Informazioni: Polo
Raccolte Storiche e Case Museo, tel. 02 88465735 –
64532,c.palazzomorando@comune.milano.it,
www.civicheraccoltestoriche.mi.it,Compagnia
Marionettistica Carlo Colla & Figli, tel. 02 89531301, zaru@marionettecolla.org, www.marionettecolla.org

Ingressolibero

LA SCALA SHOP

VIOLETTA
E MARIA CALLAS


3 dicembre 2013, ore 18

La
Scala Shop, piazza della Scala

19 gennaio
1956. Maria Callas torna alla Scala nel ruolo di Violetta. Dopo il successo
dell’anno precedente in coppia con il tenore Giuseppe Di Stefano, ora l’attende
sul palco Gianni Raimondi. Sul podio il maestro Carlo Maria Giulini e in regia
Luchino Visconti, che aveva già diretto la divina in “La vestale”. È
un’occasione artistica irripetibile; Eugenio Montale, presente in sala, parlerà
di “persino troppa bravura”.

Quella
memorabile Violetta rivive nella presentazione curata da Franco Pulcini,
Direttore Editoriale del Teatro alla Scala, e da Pierluigi Panza, critico
musicale del Corriere della Sera.

Durante
l’incontro, contributi audio e proiezioni di foto dall’Archivio Fotografico del
Teatro alla Scala.

Sarà
inoltre possibile acquistare i prodotti “La Scala Shop” nei seguenti luoghi:

TEATRO DAL
VERME:


7 dicembre 2013, ore 15.30

In occasione dell’inaugurazione della mostra “Violetta
e i colori dell’opera”


7 dicembre 2013, ore 18

In occasione della diretta della Prima della Scala

TEATRO
LEONARDO DA VINCI


2 dicembre 2013, ore 19

In occasione di “La
traviata
, una storia di amore tra Milano e Parigi”

A cura diLa Scala Shop – Skira
Classica Srl

Informazioni: www.lascalashop.it, tel. 02 45483257

Ingressolibero

CIRCOLO FILOLOGICO MILANESE

NUOVE SINESTESIE

PHILIP
GOSSET. ANTE-PRIMA DI TRAVIATA


5 dicembre 2013, ore 18.30

Circolo Filologico milanese, via
Clerici 10

Filosofia,
musica, poesia, neuroscienze sono i temi degli incontri della nuova serie di “Sinestesie”,
la rassegna autunnale del Circolo Filologico, che già nel2012 hariscosso ampio successo. Nell’appuntamento del 5 dicembre il grande musicologo
Philip Gosset introdurrà il pubblico a La
traviata
con brani eseguiti al pianoforte.

A cura diLuciano Tellaroli

Ingressolibero sino a
esaurimento posti

GRAND HOTEL ET
DE MILAN, SUITE VERDI

VIAGGIO NEI LUOGHI VERDIANI

PRESENTAZIONE APP VERDI E MILANO

6 dicembre 2013, ore 13

Grand Hotel et de Milan, Suite
Verdi, via Manzoni 29

Il progetto “Verdi e Milano”, con il patrocinio del
Comune di Milano, è una applicazione per iPhone e iPad che guida i milanesi e
tutti i turisti nei luoghi legati a Giuseppe Verdi. Su una piantina della città
sono evidenziati luoghi, monumenti e strade che fanno riferimento diretto al
compositore e che potranno essere raggiunte con semplicità grazie all’utilizzo
del sistema GPS. Con un semplice “tocco” si possono ottenere informazioni,
vedere fotografie e ascoltare musiche attinenti a quel particolare luogo
verdiano. I luoghi sono accompagnati da schede informative, video, fotografie,
locandine, giornali dell’epoca, incisioni, bozzetti, figurini e interpreti delle
Prime della Scala. L’applicazione è scaricabile presso le mostre verdiane di
Palazzo Morando e Palazzo Moriggia.

Un progettoFabrikaMetodika
e Comitato Renata Tebaldi in collaborazione con Comune di Milano

A cura diGiovanni
Gavazzeni

Informazioni:www.verdiemilano.it,
www.imetodika.com,
comitato.renatatebaldi@gmail.com, alessandro.canali@imetodika.com,
Giovanna Colombo 338 4890594, Alessandro Canali 340 7842537

LUOGHI VARI DELLA CITTÀ

PROIEZIONI CINEMATOGRAFICHE DELLA PRIMA

7 dicembre 2013, ore 17.30

Il 7
dicembre, dalle ore18, indiretta col Teatro alla Scala, La traviata
sarà proiettata nei seguenti cinema, teatri e spazi culturali milanesi:

Cinema Apollo,Galleria de Cristoforis 3

Cinema Beltrade, via Oxilia 10

Cinema Gloria, corso Vercelli, 18

Cinema Mexico, via Savona 57

Cinema Palestrina, via Palestrina 7

Cinema Rosetum, via Pisanello 1

UCI Cinemas Bicocca, viale Sarca 336

Il pubblico potrà partecipare gratuitamente alle proiezioni
nei cinema previo ritiro dei biglietti presso le sedi dei 9 Consigli di Zona e
presso il Settore Politiche Sociali e Cultura della Salute in Largo Treves 1.

A
cura di
Comune di Milano

Informazioni:www.comune.milano.it/spettacolo

Altre
proiezioni sono in programma presso:

Auditorium Gaber,Palazzo Pirelli, via Fabio Filzi
22

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria su www.consiglio.regione.lombardia.it
, facebook e twitter.

Informazioni: primadellascala@consiglio.regione.lombardia.it,
www.consiglio.regione.lombardia.it,
tel. 02 67482822, 02 67486358

Aula Magna Ospedale Niguarda, viale
Ca’ Granda 19

Ingresso
libero

MIC Museo Interattivo del Cinema,
viale Fulvio Testi 121

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 02 87242114

Informazioni:mic@cinetecamilano.it,
www.mic.cinetecamilano.it

Teatro
Dal Verme
, via San Giovanni sul Muro 2

Ingresso libero previo ritiro del coupon segnaposto
presso la biglietteria del Teatro Dal Verme, via San Giovanni sul Muro 2,
aperta dal martedì al sabato dalle ore 11 alle 19. I coupon sono disponibili a
partire dal 27 novembre 2013.

WOW
Spazio Fumetto, Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata
di Milano
, viale Campania 12Ingresso
libero fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria allo 02 49524744
o alla mail:info@museowow.it

Proiezioni, ad ingresso riservato, sono previste
presso:

Casa Circondariale di Milano San Vittore, piazza Gaetano Filangeri 2

Casa di Riposo per Musicisti “G. Verdi”,Salone d’Onore, piazza Michelangelo Buonarroti 29

Sede Rai di corso Sempione, corso Sempione 27

Infine presso l’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II sarà installato un maxi
schermo a cura della Fondazione Teatro alla Scala

Informazioni:www.comune.milano.it/spettacolo

VARIE

CONSERVATORIO DI MILANO “GIUSEPPE VERDI”

VIAGGIO NEI LUOGHI VERDIANI

Visita guidata al Conservatorio di musica
“Giuseppe Verdi”


6 dicembre 2013, ore 16.30

Conservatorio di Milano “Giuseppe
Verdi”, via Conservatorio 12

Il Maestro Franco Pulcini e l’Assessore
alla Cultura Filippo Del Corno racconteranno al pubblico come, nell’estate del 1832, l’allora diciottenne compositore
di Busseto cercò di entrare al Conservatorio di Milano, senza riuscirvi.

La visita al Conservatorio proseguirà nella Biblioteca
e si concluderà, in Sala Verdi, con l’esibizione musicale di due allievi.

A cura diConservatorio di Milano
“Giuseppe Verdi”

Informazioni:www.consmilano.it

Ingressolibero

ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA

VIAGGIO NEI LUOGHI VERDIANI

IL FORUM CITTA’ MONDO INCONTRA VERDI

7 dicembre
2013 ore 15

Accademia Teatro alla Scala,
via Santa Marta 18

L’Accademia del Teatro alla Scala ospiterà le
associazioni del Forum città mondo nella propria sede per un affascinante
incontro con Fabio Sartorelli, musicologo ed esperto di opera lirica, che
illustrerà le opere verdiane (in particolare La traviata)
attraverso videoproiezioni, ascolti musicali, frammenti di esecuzioni dal vivo
al pianoforte. Successivamente il pubblico sarà accompagnato in un inedito
percorso storico che, partendo da via Santa Marta, in cui si trovava una delle
dimore del Maestro di Busseto, raggiungerà via Cesare Correnti, dove il
Compositore risedette dal 1839 al 1840.

Tappa finale dell’itinerario sarà il Teatro dal Verme
nella cui sala verrà trasmessa in diretta la Prima scaligera.

A curadell’Accademia Teatro alla Scala

Informazioni:www.accademialascala.it

VARIE SCUOLE DELLA CITTÀ

PROGETTO “PRIMA IN
CLASSE!” DEDICATO ALLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE

Grazie all’esperienza maturata nel campo dell’alta formazione,
l’Accademia Teatro alla Scala svolge da diversi anni un’ intensa attività
didattica e divulgativa, con l’obiettivo di arricchire la proposta musicale del
tessuto scolastico di ogni ordine e grado.

Nell’ambito del progetto Violetta in città, l’Accademia presenta una serie di iniziative
riservate alle scuole per l’anno 2013-2014. Tra queste il progetto “Prima in
classe!” che vuole avvicinare i bambini al
mondo del Teatro musicale attraverso l’ascolto di brani scelti e il racconto
dell’opera, e vuole stimolare la loro creatività finalizzandola alla
realizzazione di disegni ispirati aFidelio.

A curadell’Accademia Teatro alla Scala

Informazioni:www.accademialascala.it

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More