Maia Luxury Resort & Spa annuncia la nuova partnership con OMorovicza

A febbraio 2014 MAIA Luxury Resort & Spa, membro della catena The Leading Hotels of the World, lancerà un nuovo menu della sua pluripremiata SPA, firmato da Omorovicza.
Inclusi nella carte gli esclusivi trattamenti Omorovicza, nello specifico 5 trattamenti viso e 3 massaggi, riservati agli ospiti dello splendido resort ubicato nell’isola di Mahé. Lo SPA menu, così semplice e mirato, fa leva su terapisti professionisti altamente specializzati che eseguono i trattamenti nella meravigliosa location di cui gode il centro benessere MAIA.
Spicca il trattamento facciale Gold Apres Soleil, unico nel suo genere e disponibile solo presso questa struttura: l’alta concentrazione di micro particelle d’oro contenute dalla maschera Gold Hydrating favoriscono il rigenerarsi delle cellule danneggiate dal sole, che inevitabilmente bacia gli ospiti del resort, i quali godranno grazie a questo trattamento di un radioso colorito, e di una pelle morbida e idratata dall’acido ialuronico.
Altro trattamento concepito della casa cosmetica ungherese esclusivamente per il MAIA è il Mineral Rich Facial, basato sull’utilizzo di cristalli di quarzo rosa manipolati sapientemente dalle mani del terapista, assieme a oli essenziali, con lo scopo di sciogliere tensioni muscolari e stress. I terapisti della MAIA SPA – che nel corso degli anni si è aggiudicata numerosi riconoscimenti internazionali – sono tutti professionisti diplomati alla scuola di Bali di Jari Menari, dove sono stati formati al massaggio forte e deciso.
I trattamenti Omorovicza vanno a complementare il nuovo massaggio ‘scrub e pioggia’  firmato MAIA: fusione di pressioni, prolungate trazioni e stretching delicato eseguiti sotto un flusso d’acqua ritmato, con la funzione di rilassare la tensione muscolare.
La tradizione di Omorovicza affonda le sue radici 2.000 anni fa, quando si scoprirono le proprietà curative della acque termali di Budapest, internazionalmente riconosciuta quale città-SPA per eccellenza. La casa cosmetica ungherese fonda la propria ricerca su di un approccio naturale e minerale, che si sposa perfettamente con la devozione del MAIA per l’ambiente; un connubio ben riuscito – come quello tra intuizione asiatica e raffinatezza europea – nel concepimento di nuovi trattamenti esclusivi per la MAIA SPA.
Rifugio dei sensi in stile balinese, la SPA del luxury resort è composta da 3 ampi padiglioni, ognuno dei quali è inserito in un giardino roccioso privato e dispone di una sala all’aperto per trattamenti con area di balneazione. Il centro offre privacy assoluta e accompagna il più totale rilassamento dei suoi ospiti accompagnandolo con canti di uccelli e il rumore delle vicine cascate. La SPA offre anche trattamenti speciali dedicati ai più piccoli (VIK – Very Important Kids – ONLY) e un centro fitness con equipaggiamento Technogym.
Il MAIA tra gli altri riconoscimenti ha ottenuto quest’anno il titolo di ‘World Best Luxury Destination Spa Worldwide’ agli World Luxury Spa Awards 2013.

Uncategorized

SWING ‘N’ MILAN: dal 6 al 9 ottobre torna allo Spirit de Milan il festival swing più cool d’Italia! #Swing

Dopo lo strepitoso successo ottenuto durante le prime edizioni, lo “SWING ‘N’ MILAN” torna ad animare Milano, per la prima volta per quattro giorni! Dal 6 al 9 ottobre, lo Spirit de Milan e gli spazi interni ed esterni della Cristallerie Livellara si trasformeranno in una vera e propria “cattedrale dello swing”, coinvolti in una […]

Read More
Uncategorized

Festival JAZZMI al BLUE NOTE MILANO – Dal 4 al 15 novembre 2016 @Jazzmi #Jazzmi

Jeremy-Pelt Il BLUE NOTE MILANO è partner di JAZZMI, il festival jazz che animerà la città di Milano dal 4 al 15 Novembre con oltre 100 eventi, 80 concerti, 25 eventi all’interno della città e oltre 300 artisti coinvolti. 12 giorni di concerti, eventi, momenti di approfondimento, divulgazione, didattica per tutte le età, incontri pubblici […]

Read More
Uncategorized

CHAVES SCRIVE LA STORIA DEL LOMBARDIA @Girodilombardia

PHOTO CREDIT: ANSA – Peri / Bazzi Il colombiano, su un percorso duro e selettivo, è il primo corridore non europeo ad aggiudicarsi la Classica Monumento di fine stagione. Un encomiabile Diego Rosa si piega solo allo sprint. Terzo podio in carriera per l’altro colombiano Uran al Lombardia. Potete vedere il filmato con le foto […]

Read More