DOLOMITI SUPERSKI Le novità della stagione 2013-2014

Sciata in tre davanti al Gruppo Sella

chiudi

© Dolomiti Superski/A.Trovati

DOLOMITI SUPERSKI

Le novità della stagione 2013-2014

  http://www.dolomitisuperski.com

Inizia il conto alla rovescia della stagione invernale 2013-2014. Dal 30 novembre 2013 al 06/21

aprile 2014, Dolomiti Superski vi aspetta sulle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO,

per passare insieme indimenticabili giornate di vacanza sulla neve sulle montagne più belle del mondo!

Anche in questa nuova stagione invernale non mancano le novità che riguardano impianti rinnovati,

piste nuove e adattate, nonché l’ampliamento e l’ottimizzazione degli impianti di innevamento

programmato – per essere sempre orientati verso il futuro. E in più, Dolomiti Superski propone il

nuovo “Wellbeing Factor” che permette di visualizzare il proprio livello di benessere raggiunto

sciando.

Rimane molto varia la scelta di tipologie di skipass, per potersi godere le bellezze delle Dolomiti

innevate, a seconda delle proprie esigenze. E la buona notizia è che il prezzo degli skipass stagionali è

rimasto invariato rispetto all’anno scorso, a dimostrazione della sensibilità di Dolomiti Superski verso

l’attuale situazione economica globale. Si sono nel frattempo consolidate le allettanti proposte per i più

piccoli e per i giovani, come l’offerta “Skipass a costo zero per i bambini fino a 8 anni” (se acquistato

contestualmente allo skipass per adulti) e lo skipass junior scontato del 30%, oltre alle offerte speciali

“Dolomiti Super Première”, l’offerta prima neve a dicembre, nonché “Dolomiti Super Kids” e

“Dolomiti Super Sun” per famiglie e amici a partire da metà marzo fino al termine della stagione.

Il sito Internet dolomitisuperski.com è stato migliorato e arricchito di nuovi contenuti, rendendo così i

tanti servizi online, già molto apprezzati dagli oltre 2 milioni di utenti unici a stagione invernale, ancora

più utili, intuitivi e appetibili. Sempre più ricco anche l’elenco di eventi sportivi e non da ultimo le

vantaggiose offerte di inizio stagione e per le famiglie.

Continua anche nella prossima stagione invernale l’impegno di Dolomiti Superski nei social network,

con nuove funzioni per le proprie features, che mirano a coinvolgere ancora di più gli appassionati della

neve, permettendo loro di interagire con i propri amici su Facebook, Twitter, Instagram e YouTube.

Ritornano anche le proposte improntate sul freestyle nei 25 snowpark delle Dolomiti e la campagna

sicurezza tutta indirizzata verso il divertimento sicuro, nel rispetto degli altri e dei propri limiti. Il tutto

in uno scenario che non ha paragoni in termini di bellezza – le Dolomiti, Patrimonio Naturale

dell’Umanità UNESCO.

1. Impianti rinnovati e piste ancora più divertenti e sicure

Da sempre è uno dei punti che caratterizzano la filosofia di Dolomiti Superski: garantire costantemente

l’ammodernamento di impianti di risalita, piste e sistemi di innevamento programmato, per

aumentarne la sicurezza, il comfort, nonché l’efficienza. Di conseguenza, non si persegue il fine di

realizzare nuove aree sciistiche, ma di ottimizzare le esistenti, migliorarne i collegamenti e curarne i

particolari, come la preparazione quotidiana delle piste con oltre 320 gatti delle nevi, finalizzata a

garantire condizioni perfette a sciatori e snowboarder.

Anche durante l’estate 2013 si è investito nel rinnovamento e nella sostituzione di impianti di risalita

obsoleti, nella realizzazione di nuove piste in zone sciistiche già esistenti, nell’ottimizzazione dei

collegamenti tra zone sciistiche e nel potenziamento dei sistemi di innevamento programmato, sempre

più importanti per poter garantire la sciabilità anche di fronte a condizioni atmosferiche avverse. Per la

stagione invernale 2013/14 si è puntato soprattutto al design e al comfort per gli sciatori.

Infatti, basta dare un’occhiata alle nuove stazioni della cabinovia “Danterceppies” in Val

Gardena per rendersi conto come il design possa essere il legante tra la tecnologia ed il

paesaggio naturale. Il comfort è garantito dalle cabine comode per poter recuperare le forze

fisiche tra una sciata e l’altra. L’impianto “Alpen” a Kronplatz/Plan de Corones ad esempio

offre la connessione WiFi gratuita in tutte le cabine sull’intero tragitto, per poter sfruttare il

tempo della corsa per connettersi e interagire in rete.

Nelle zone di Plan de Corones (Valdaora), Val Gardena (Danterceppies), Val di Fassa/Carezza

(Carezza) e Arabba/Marmolada (Pont de Vauz), sono stati costruiti/sostituiti quattro impianti di risalita,

mentre nelle altre zone sono state adattate piste esistenti e migliorate in generale le infrastrutture

sciistiche.

In tutte le 12 valli del comprensorio sciistico si è intervenuto sui sistemi di innevamento programmato,

confermando ancora una volta il grande impegno da parte di Dolomiti Superski a soddisfare le

aspettative e le esigenze degli sciatori e a aumentare la garanzia di sciabilità sulle piste.

IMPIANTI E PISTE NUOVI E RINNOVATI PER LA STAGIONE INVERNALE 2013-2014

All’insegna del design e del comfort

Cortina d’Ampezzo

· Realizzazione di un nuovo invaso per l’innevamento programmato in zona Tofane, nonché

ottimizzazione dell’impianto di innevamento in generale.

Plan de Corones

· Realizzazione della cabinovia a 10 posti ad agganciamento automatico “Alpen” sul versante di

Valdaora, in sostituzione della cabinovia esistente. Il nuovo impianto offre WIFI gratuito in tutte le

cabine, a disposizione durante l’intero tragitto. Il comfort è garantito dalla possibilità di

connettersi alla rete durante la corsa per interagire online. Lunghezza: 2.134m, dislivello: 533m,

portata oraria: 3.100 persone/h.

· Realizzazione di un nuovo invaso per l’innevamento programmato a Passo Furcia sul versante di

San Vigilio di Marebbe

Alta Badia

· Realizzazione di un nuovo invaso per l’innevamento programmato in zona Frates/Ciampai

Val Gardena/Alpe di Siusi

· Realizzazione della cabinovia a 10 posti ad agganciamento automatico con stazione intermedia

“Dantercepies”, in sostituzione della cabinovia a 6 posti esistente. Il design delle stazioni a

monte e a valle è particolarmente innovativo e mirato a garantire l’integrazione visiva tra la

tecnologia ed il paesaggio nel quale è inserita. Lunghezza: 2.578 m, dislivello: 644 m, portata

oraria: 3.000 persone/h.

Val di Fassa/Carezza

· Realizzazione della nuova cabinovia a 10 posti ad agganciamento automatico “Laurin 1”, da Nova

Levante a Malga Frommer, quale collegamento tra il centro abitato e l’area sciistica Carezza.

Design moderno per le stazioni a valle e a monte. Lunghezza: 3.602m, dislivello: 565m, portata

oraria: 1.200 persone/h.

· Prosecuzione del progetto pilota UE “Zone sciistiche climatiche alpine” con realizzazione di diversi

sistemi di produzione di energia alternativa (solare e cinetica) all’interno della zona sciistica.

Arabba/Marmolada

· Nuova seggiovia a 6 posti con agganciamento automatico “Alpenrose” in zona Pont de Vauz

(Arabba). L’impianto parte presso la stazione a valle della seggiovia “Fodom” e termina nelle

vicinanze della stazione a valle della seggiovia “Carpazza” di recente costruzione. Si evita in

questo modo di sciare sullo skiweg pianeggiante che porta ad Arabba. Lunghezza: 1.200 m,

dislivello: 131 m, portata: 2.600 pers/h.

· Nuova pista “Rutort” che collega “Bec de Roces” con il Passo Campolongo. Difficoltà media

(rossa), lunghezza: 970 m, dislivello: 228 m, pendenza media: 24%.

Sextner Dolomiten-Alta Pusteria

· In fase di realizzazione: collegamento tra le aree sciistiche di Monte Elmo e Croda Rossa con due

cabinovie ad agganciamento automatico e due piste di collegamento.

Val di Fiemme/Obereggen

· Lavori di adattamento e di ammodernamento di piste ed impianti di innevamento programmato.

San Martino di Castrozza/Passo Rolle

· Ammodernamento e potenziamento dell’impianto di innevamento programmato

Valle Isarco

• Nuova pista “Luckner-Schwandt” annessa alla cabinovia Schwand in località Jochtal/Vals. Difficoltà

media (rossa), lunghezza: 1,2 km, dislivello: 223 m, pendenza media: 25%.

· Migliorie varie su impianti, piste e sistemi di innevamento programmato

Trevalli

· Migliorie varie su impianti, piste e sistemi di innevamento programmato

Civetta

· Migliorie varie su impianti, piste e sistemi di innevamento programmato

2. SKIPASS STAGIONALI vantaggiosi per adulti e famiglie

a) I prezzi degli skipass stagionali sono rimasti invariati!

Tutti gli stagionali di Dolomiti Superski costano come nella scorsa stagione 2012-13, ovvero € 710,00 per

adulti in prevendita fino al 24/12/2013 e € 770,00 dal 25/12/2013 in poi. Gli stagionali per Seniores (>65

anni), Superseniores (>70 anni) e Juniores (>16 anni) costano rispettivamente € 710,00, € 580,00 e €

540,00. Lo stagionale per bambini fino a 8 anni costa sempre € 230,00.

b) Il conveniente Skipass stagionale per famiglie

Per le famiglie con bambini, Dolomiti Superski presenta proposte particolarmente convenienti per

divertirsi in compagnia durante tutta la stagione invernale, risparmiando. Acquistando uno skipass

stagionale per un bambino fino a 8 anni (€ 230,00) o per un ragazzo fino a 16 anni (€ 540,00), i

genitori risparmiano € 170,00 sul proprio stagionale (€ 540,00 in prevendita invece di € 710,00). Il

vantaggio è ancora maggiore, se si acquistano 4 skipass stagionali Dolomiti Superski (2 per i genitori e 2

per figli fino a 16 anni). In questo caso, lo skipass stagionale per eventuali ulteriori figli, è in

omaggio.

3. DOLOMITI SUPER OFFERTE SPECIALI per l’inverno 2013-2014

Anche per questa stagione invernale, Dolomiti Superski ripropone una vasta scelta di convenienti

offerte speciali agli appassionati di sci e snowboard, nonché alle famiglie con bambini, che vogliono

passare delle vacanze da sogno, risparmiando:

Offerta speciale Dolomiti Super Première 2013

Una giornata di vacanza in omaggio da 4 giorni in poi. Un giorno di hotel e skipass in omaggio per

vivere un’indimenticabile inizio stagione dal 30 novembre al 24 dicembre 2013, presso gli esercizi che

aderiscono alla promozione.

Offerta speciale Dolomiti Classics 2013-2014 con la Coppa del Mondo di sci dal vivo

Vivere le grandi classiche della Coppa del Mondo di sci in Val Gardena (20-21/12/2013), Alta Badia

(22/12/2013), Cortina d’Ampezzo (16-19/01/2014) e Val di Fiemme (04-05/01/2014), grazie ai

vantaggiosi pacchetti, comprendenti l’alloggio, lo skipass e l’ingresso gare.

Offerta speciale Dolomiti Super Kids 2014

Vacanze in omaggio per bambini fino a 8 anni e a metà prezzo per ragazzi fino a 12 anni. Dal 15 marzo

al 06/21 aprile 2014, nelle zone sciistiche aperte, presso gli esercizi che aderiscono alla promozione.

Offerta speciale Dolomiti Super Sun 2014

Le giornate più belle dell’inverno, con tanto sole ed una giornata in hotel e skipass in omaggio,

prenotando 7 giorni. Dal 15 marzo al 06/21 aprile 2014 nelle zone sciistiche aperte, presso gli esercizi

che aderiscono alla promozione.

DOLOMITI SUPERSKI, amico delle famiglie

Skipass in omaggio per bambini fino a 8 anni e riduzioni per ragazzi fino a 16 anni

Tutti gli skipass di Dolomiti Superski (giornaliero e plurigiornaliero 2-28gg) sono “a costo zero per

bambini fino a 8 anni”, se acquistati contestualmente allo skipass per adulti dello stesso tipo e durata.

L’offerta vale durante l’intera stagione invernale per bambini nati dopo il 30 novembre 2005,

nell’abbinamento di 1 bambino per adulto.

Anche per i giovani sciatori ci sono riduzioni sull’acquisto dello skipass Dolomiti Superski (da 1 a 28

giorni) ovvero i ragazzi tra gli 8 ed i 16 anni (nati dopo il 30/11/1997) usufruiscono di una riduzione

del 30 %.

Anche le famiglie numerose risparmiano con DOLOMITI SUPERSKI

Ulteriori agevolazioni sugli skipass (1-28 giorni) sono riservate a famiglie con più di due juniores,

abbinato all’acquisto contestuale di skipass da parte dei genitori. Si richiede lo stato di famiglia.

4. Scopri il tuo stato di benessere con il “WELLBEING FACTOR”

Recenti studi scientifici dell’Università di Salisburgo (Austria) hanno evidenziato l’effetto salutare dello

sci per il corpo e per lo spirito. Sciare con regolarità può essere paragonato ad un allenamento

intervallato, che ha effetti positivi sul sistema cardio-circolatorio, sull’apparato muscolare ed anche

sulla psiche. Per visualizzare questi aspetti benefici e salutari dello sci, Dolomiti Superski, sempre

aperto a nuove tecnologie applicabili a diversi servizi per la clientela, ha studiato un indicatore di

benessere legato alla prestazione sciistica dello sciatore. All’interno del già noto e molto apprezzato

“Performance Check”, che consente di visualizzare quotidianamente il numero di impianti utilizzati, i

km di pista percorsi e i metri di dislivello superati sugli sci durante una, vengono visualizzati quattro

possibili livelli di benessere, che possono essere raggiunti dallo sciatore, a seconda del numero di metri

di dislivello superati. I valori adottati si basano su raccomandazioni della WHO e sullo studio clinico

Hambrecht et al., Ornish et al.): partendo da un range di consumo calorico generale settimanale

predefinito, il tutto viene convertito in metri di dislivello (hm) da percorrere sugli sci. Ne risultano

così le seguenti cinque categorie:

1) meno di 7.692 hm superati nell’arco di 6 giorni sulle piste hanno solo un debole effetto positivo sul

benessere dello sciatore, 2) tra 7.692-11.538 hm superati sciando nell’arco di 6 giorni consecutivi, si

hanno buoni effetti sul benessere, 3) tra 11.538-19.230 hm percorsi sulle piste in 6 giorni è il livello

ottimale con il maggior beneficio in termini di benessere per chi scia, 4) tra 19.230-23.076 hm

percorsi in 6 giorni di sci sono super-ottimali, per i quali si consiglia un regime di allenamento

controllato per persone molto allenate, e 5) oltre i 23.076 hm che equivale ad un sovraffaticamento

che andrebbe evitato. I valori per la singola giornata sci si hanno, dividendo per 6 i valori settimanali. Il

“Wellbeing Factor” dello sciatore verrà visualizzato con l’apposito simbolo, all’interno del proprio

“Performance Check. La feature “Wellbeing Factor”, per il momento, si basa su dati medi e si riferisce

ad un soggetto maschio in forma media, dal peso di 70 kg, che scia ad un’intensità fisica media su pista

di media difficoltà (rossa), e rispettivamente ad un soggetto femmina in forma media, del peso di 50

kg, che scia ad un’intensità fisica media su pista di media difficoltà (rossa).

5. Il comodissimo servizio “HOTEL SKIPASS SERVICE”

Anche durante la stagione invernale 2013-2014, acquistare lo skipass online sarà comodissimo e

facilissimo, grazie al servizio “HOTEL SKIPASS SERVICE”. Lo skipass desiderato potrà essere

acquistato comodamente sul sito internet dolomitisuperski.com/hss, effettuando il pagamento con

carta di credito senza costi aggiuntivi. Verrà generato un codice che sarà inviato sia al cliente che alla

struttura ricettiva prenotata. L’albergatore ritirerà lo skipass presso il punto vendita e lo consegnerà

al cliente in albergo al suo arrivo, risparmiando così all’ospite di dover passare all’ufficio vendita

skipass. Le strutture ricettive che offrono questo servizio, sono contrassegnate dall’apposito

pittogramma.

6. L’emozione delle grandi manifestazioni sportive

Il comprensorio Dolomiti Superski è da sempre teatro di grandi eventi sportivi invernali. Sulle sue piste

ogni anno si sfidano i più grandi campioni di sci al mondo. Negli ultimi anni si stanno affermando a

livello agonistico anche lo snowboard, lo spettacolare skicross ed il freestyle, grazie alle strutture ed

all’impegno dei vari comitati organizzatori locali e degli impiantisti delle Dolomiti, che non mancano di

dare il proprio sostegno logistico a questi appuntamenti con il grande sport. Ma non sono solo i

campioni dello sci alpino a frequentare le più spettacolari piste dolomitiche. Le Dolomiti sono, infatti,

fra le regioni più affermate anche nelle discipline nordiche di tutto l’arco alpino. E nel dicembre 2013 la

Val di Fassa e la Val di Fiemme ospiteranno le Universiadi Invernali nelle discipline dello sci alpino, del

fondo, del biathlon, del salto e della combinata nordica, nonché di hockey su ghiaccio – uno spettacolo

di livello internazionale.

FISU UNIVERSIADI INVERNALI 2013

11-21/12/2013 Val di Fiemme, Val di Fassa e Trevalli

FIS WORLD JUNIOR CHAMPIONSHIPS NORDIC SKI

27/01-03/02/2014 Val di Fiemme

FIS SKI WORLD CUP

20/12/2013 Val Gardena – Super G maschile

21/12/2013 Val Gardena – Discesa libera maschile

22/12/2013 Alta Badia – Slalom gigante maschile

18/01/2014 Cortina d’Ampezzo – Super G femminile

19/01/2014 Cortina d’Ampezzo – Discesa libera femminile

FIS WORLD CUP SNOWBOARD

14/12/2013 Carezza – PGS maschile e femminile

FIS WORLD CUP SKICROSS

19-22/12/2013 San Candido, Baranci – FIS World Cup Skicross

FIS EUROPA-CUP SCI ALPINO

14/12/2013 Kronplatz S. Vigilio di Marebbe – Slalom parallelo maschile e femminile

15/12/2013 Pozza di Fassa – Slalom speciale maschile notturno

18/12/2013 Obereggen – Slalom speciale maschile

FIS EUROPA-CUP SNOWBOARDCROSS

21-22/12/2013 Cortina d’Ampezzo – Snowboardcross femminile e maschile

FIS WORLD- AND EUROPEAN-CUP SCI NORDICO E BIATHLON

03/01/2014 Dobbiaco – Tour de Ski

04-05/01/2014 Val di Fiemme, Lago di Tesero – Finale Tour de Ski

12/01/2014 Alta Pusteria – Pustertaler Skimarathon

16-19/01/2014 Anterselva – Coppa del Mondo di Biathlon

26/01/2014 Moena – Marcialonga Fiemme e Fassa

01-02/02/2014 Dobbiaco – Coppa del Mondo sci di fondo

08/02/2014 7° Gran Fondo Dobbiaco-Cortina Skating di km 30

09/02/2014 37a edizione Dobbiaco – Cortina Classic di km 42

15-16/02/2014 Casies – Gran Fondo della Val Casies

7. Dolomiti Supersummer – la versione estiva di Dolomiti Superski

L’estate 2013 ha visto prendere il via il programma “Dolomiti Supersummer” firmato da Dolomiti

Superski, per valorizzare la stagione calda in quelle che sono veramente anche un paradiso estivo – le

Dolomiti. Una rete straordinaria di 90 impianti di risalita in 11 valli, fruibili con un’unica tessera –

la Supersummer card – sulla falsariga dello skipass Dolomiti Superski. È questa la nuova ricetta che

permette a tutti di godere delle bellezze naturali della montagna anche in estate, senza dover faticare

per raggiungerle. Grazie ai comodi impianti di risalita, famiglie, amici, bikers e amanti

dell’adrenalina possono assaporare la natura, l’aria frizzante e le oltre 100 attrazioni in quota, che

regalano forti emozioni. Il programma “Dolomiti Supersummer” è accompagnato dal sito dedicato

dolomitisupersummer.com. Si tratta di un vero e proprio portale trasversale dell’offerta outdoor tra le

montagne patrimonio naturale dell’UNESCO. Con il configuratore virtuale del sito si può organizzare

la propria vacanza nel comprensorio Dolomiti Supersummer e scoprire tra decine di diverse proposte

per tipo e durata, quella più adatta alle proprie esigenze. Proposte che possono essere vissute con

battito cardiaco lento, medio o forte – in ogni caso con l’emozione da vivere in quota.

8. Il sito Internet di Dolomiti Superski – più semplice, più bello, più ricco

Anche il sito internet dolomitisuperski.com è costantemente monitorato per renderlo ancora più facile

da usare e al passo con i tempi. Già in Homepage viene data la possibilità di passare al sito estivo

dolomitisupersummer.com tramite il header in testa alla pagina. Questa opzione è reciproca, in quanto

sulla pagina estiva esiste il header analogo per passare a quella invernale di Dolomiti Superski.

Con soluzioni mirate a garantirne la navigabilità e la semplicità, il sito di Dolomiti Superski si presenta

in una veste altamente innovativa e non convenzionale, facilitando ancora di più l’orientamento e

l’organizzazione della propria vacanza invernale sulle Dolomiti. Un aspetto giovanile e dinamico, punti

di menù principali impattanti, le informazioni più richieste subito disponibili in homepage e un alto

livello di integrazione delle funzionalità più importanti sono le caratteristiche principali del sito di

Dolomiti Superski.

Al suo interno, il sito propone contenuti e temi riguardanti il mondo della neve di Dolomiti Superski,

dalle informazioni sulle singole zone sciistiche, le infinite possibilità che rendono la vacanza nel

comprensorio Dolomiti Superski un’esperienza indimenticabile, alle informazioni specifiche sugli skipass

e condizioni particolari, le offerte speciali per famiglie, singles e gruppi di amici che vogliono sciare

sulle piste delle Dolomiti. Trovano tanto spazio i servizi più gettonati come il 3D Dolomiti Superski, il

navigatore tridimensionale che aiuta ad orientarsi tra le montagne più belle del mondo, fornendo anche

tantissime informazioni utili, lo Ski Routenplaner, con il quale è possibile pianificare il tragitto che si

vuole seguire durante la giornata sugli sci, il Performance Check con l’integrazione del nuovo servizio

“Wellbeing Factor”, per rivivere al computer o sullo smartphone la propria prestazione sciistica della

giornata e lo stato di benessere raggiunto grazie allo sci. Da citare inoltre, anche la funzione di ricerca

hotel e la possibilità di prenotare lo skipass, la scuola di sci nonché il noleggio dell’attrezzatura, e per

organizzare al meglio tutti gli altri servizi della propria vacanza.

Continua anche lo sviluppo nel campo multimediale e dei social networks, che si integrano ancora di

più in numerose funzioni del sito, proponendo innumerevoli modi per tuffarsi nell’infinita rete “social” e

interagire con gli altri appassionati di sci e di Dolomiti. Grande attenzione viene anche riservato al

mondo freestyle.

3D DOLOMITI SUPERSKI, il navigatore 3D ad altissima risoluzione, realizzato in esclusiva per

Dolomiti Superski e lanciato all’inizio della stagione 2010-2011, continua la sua corsa sull’onda del

successo. Ad oggi è infatti stato scaricato ed installato da oltre 600.000 visitatori in tutto il mondo. Si

tratta di un navigatore tridimensionale che permette di simulare un volo fra le montagne delle

Dolomiti, alla scoperta dei 3.000 km² del comprensorio sciistico più grande del mondo. Questa

applicazione consente di visualizzare piste, impianti, rifugi, punti panoramici, svelando tutti i segreti di

questo magico paesaggio alpino, percorribile sci ai piedi da valle a valle. Davvero spettacolare è

l’integrazione di molti dei servizi più richiesti dai visitatori abituali del sito di Dolomiti Superski. Vi si

trovano infatti le 115 webcam distribuite su tutto il territorio, che mostrano in tempo reale le

condizioni meteo e neve delle singole valli, lo Ski Routenplaner per pianificare la propria giornata

sulle piste e soprattutto il Performance Check con il nuovo “Wellbeing Factor”, con il quale si può

monitorare in 3D la propria prestazione giornaliera sugli sci, elencando gli impianti utilizzati, una stima

dei km di pista percorsi, il dislivello superato e il livello di benessere raggiunto dall’utente sciando.

ORGANIZZA LA TUA VACANZA – un nome che è tutto un programma. L’interfaccia per organizzare

la vacanza in una delle 45 località di Dolomiti Superski dal sito dolomitisuperski.com è comoda e

semplice da usare e aiuta il visitatore nella ricerca delle disponibilità e nella scelta tra le possibili

opzioni dei vari servizi, fornendo i contatti diretti dei singoli fornitori degli stessi: dall’hotel, lo skipass,

il noleggio dell’attrezzatura, i corsi di sci, snowboard o freestyle, l’organizzazione del viaggio, fino

all’assicurazione sci.

Il mondo FREESTYLE è la sezione dedicata a tutti gli amanti delle acrobazie e delle evoluzioni aeree

sugli sci a doppie punte o sullo snowboard. Dolomiti Superski mette a disposizione informazioni

tecniche, foto, video, news e link interessanti che riguardano i 25 snowpark nelle 12 zone sciistiche.

È importante per coloro che desiderano avvicinarsi a queste discipline moderne o che già le praticano,

poterlo fare in ambienti curati, di alta qualità, in tutta sicurezza e seguiti da professionisti. Ecco perché

Dolomiti Superski ha un occhio di riguardo particolare per questo mondo, tanto amato dai giovani e

che per molti è diventato ormai un vero e proprio stile di vita. Le informazioni relative agli snowpark

sono disponibili sia sul sito di Dolomiti Superski, che in una pocket guide distribuita presso uffici

skipass del comprensorio.

I social network FACEBOOK E TWITTER fanno ormai parte della nostra vita quotidiana,

conquistandosi uno spazio di prim’ordine anche sul sito di Dolomiti Superski. Da sempre il

comprensorio sciistico più grande del mondo è molto attento alle tendenze che nascono in ambito

internet, non mancando ovviamente di predisporre propri profili sulle piattaforme Facebook e

Twitter, per poter interagire con i propri utenti appassionati di nuove tecnologie. Dolomiti Superski

punta sempre di più sull’integrazione delle funzionalità di Facebook e Twitter sul proprio sito, ma anche

di YouTube e Instagram, quali network per video e foto, affinché gli utenti possano sfruttare al meglio

tutte le opportunità che questi strumenti “in voga” offrono. Per la stagione 2013-2014, Dolomiti

Superski si è prefissato l’obiettivo di essere ancora più attivo sui social networks, intensificando la

propria attività redazionale su tutte le piattaforme servite. Insomma, il sito dolomitisuperski.com

continuerà ad essere un trampolino perfetto per tuffarsi in una vacanza indimenticabile sulle

meravigliose Dolomiti.

9. DOLOMITI SUPERSKI – skiing mobile

Prosegue l’impegno di Dolomiti Superski nel campo “mobile”, dove vengono impiegati strumenti

moderni per garantire agli utenti un altissimo livello di informazione in tempo reale prima, durante e

dopo la vacanza invernale sulle Dolomiti. L’offerta parte dal sito internet m.dolomitisuperski.com

che sintetizza nella versione mobile le informazioni più richieste dagli utenti, come la situazione meteo

e neve nelle 12 valli, le webcam, la lista degli impianti e delle piste aperti, ecc. Il tutto fruibile

direttamente sul proprio smartphone. Per facilitare la connessione al web, Dolomiti Superski mette a

disposizione una fitta rete di hot spot WIFI gratuiti presso i punti vendita skipass e i principali

impianti di risalita. L’impegno “mobile” continua con le APPS per iPhone, iPad e Android, che

forniscono le informazioni più importanti per rendere ancora più piacevoli le giornate sugli sci. Inoltre,

fungono da interfaccia per partecipare al proprio social network “SkiBeep”, che mira a promuovere la

condivisione delle proprie sciate ed esperienze in pista sui social networks. Dolomiti Superski.AR è

invece un’applicazione di “augmented reality” che fornisce informazioni sul territorio e sullo stato

d’attività degli impianti di risalita circostanti e che opera sulla base della funzione fotocamera e GPS

degli smartphone, contribuendo ad un migliore orientamento all’interno del comprensorio sciistico

Dolomiti Superski.

10. Le nuove cartine sciistiche interattive

Nuove sono anche le cartine sciistiche interattive in 2D inserite sul sito internet di Dolomiti

Superski, nonché integrate nelle applicazioni “mobile” e “Skibeep”. Per la riproduzione delle singole

zone sciistiche funge da base il modello 3D Dolomiti Superski. Le cartine interattive contengono

informazioni utili “mouse over” sul tipo di pista (blu, rossa, nera), sugli impianti di risalita, i nomi delle

montagne più importanti, le gettonatissime webcam sulle Dolomiti e informazioni turistiche di carattere

generale. L’utente può zoommare l’immagine, avvicinandosi ai dettagli, nonché spostare la cartina in

tutte le direzioni sulle assi X e Y.

11. Condividi DOLOMITI SUPERSKI

Cliccare su “like” o condividere post, foto, video o altre impressioni personali sui social network non

solo è divertente, ma fa nascere anche nuove amicizie, amplia la propria rete di conoscenze e rende la

vacanza sulla neve ancora più intensa. La strategia di comunicazione di Dolomiti Superski continua per

tanto ad essere impostata sull’interazione e sul coinvolgimento diretto del grande pubblico dello sci.

Sciare è sempre più “social skiing”, dove il divertimento sulle piste si fonde con il piacere di essere

sempre informati ed in contatto con centinaia di migliaia di appassionati che condividono le proprie

esperienze sulla neve.

Incontra i tuoi amici con la funzione “Find Friends” di SkiBeep. Il progetto di comunicazione

multimediale di Dolomiti Superski, il cui nome “Beep” richiama per l’appunto il tipico segnale acustico

percepito all’atto della convalida dello skipass presso gli impianti di risalita, è anche un comodo “trova

amici in pista” chiamato appunto “Find Friends”. Grazie alla funzione GPS dello smartphone, è

possibile incontrare i propri amici sul territorio coperto dall’applicazione, lasciandosi guidare dal

dispositivo. Prendere l’aperitivo in compagnia o incontrarsi a pranzo al rifugio sarà facilissimo.

“SkiBeep” è una piattaforma di social loyalty location-based, ideata per accompagnare e stimolare le

attività offline e online degli sciatori e non, del comprensorio Dolomiti Superski. Sulla falsariga del

trend globale quale è l’interazione tra individui in seno ai social networks, ecco un nuovo modo di

sciare, che viene appunto definito “social skiing”. Con “Skibeep”, gli utenti condividono i momenti più

belli della loro vacanza con gli amici sui social networks più in voga e viene premiata con logiche

pseudo-ludiche. Alla base di questo gioco “social” ci sono da una parte la sezione del sito internet

skibeep.dolomitisuperski.com dedicata all’iniziativa e che viene usata come interfaccia per gestire il

proprio profilo di gioco e per tenere sotto controllo i propri parametri, quali il punteggio totalizzato, le

attività utili svolte e i badges raggiunti. Dall’altra parte c’è un’applicazione per iPhone, Android e per i

rispettivi tablets, che funge da strumento per svolgere le attività utili al conseguimento dei puntipremio

e per condividere il nuovo modo di divertirsi sugli sci in tempo reale con i propri amici su

Facebook. È in palio un numero variabile di punti che premia le attività svolte, come l’acquisto di uno

skipass, il cambio di valle durante la sciata, il “check-in” in vari posti, le condivisioni ed i post su

Facebook, Twitter, nonché l’utilizzo di altri servizi online di Dolomiti Superski. Più è intensa e varia

l’attività di “social skiing” dell’utente, maggiore è il punteggio raggiunto e di conseguenza l’entità del

reward in forma di badge e credits. L’obiettivo è quello di viralizzare ulteriormente l’interazione

tra gli utenti, rafforzando così il senso di appartenenza a questo mondo che coinvolge sempre più

appassionati di tutte le fasce d’età in tutto il mondo. Informazioni più dettagliate in merito alle regole

del gioco, alle attività utili, alle modalità di partecipazione e al sistema di rewarding, sono disponibili

alla pagina skibeep.dolomitisuperski.com.

12. “DROP IN” Dolomiti Super Freestyle Day

Dolomiti Superski propone anche nella stagione invernale 2013-2014 le giornate attive per gli amanti

del freestyle, che vede crescere di anno in anno il numero degli appassionati. Per i teenager, saltare,

grabbare e fare altre evoluzioni aeree è ormai diventato un „cult“. Il „DROP IN“ Freestyle Day sarà

perciò ancora un appuntamento fisso sia per coloro che già sanno volare con gli sci a doppia punta o

con lo snowboard, sia per coloro che hanno voglia di imparare a farlo. Nella terminologia dei freestyler,

“Drop in” significa il primo approccio a questa specialità divertente. “Drop in” è anche l’avvertimento

pronunciato da un freestyler, prima di lanciarsi sul percorso ad ostacoli in uno snowpark. Tutti sono

avvertiti della sua partenza, comportandosi di conseguenza, diminuendo così il rischio. Insegnare la

tecnica e le regole di sicurezza del freestyle, rispettando la natura, questo è l’obiettivo del “Freestyle

Day”. In collaborazione con 23 scuole di sci e freestyle del comprensorio Dolomiti Superski, si

animeranno le giornate dei giovani tra i 12 ed i 18 anni, che vogliono sperimentare nuove emozioni

sugli sci freestyle o sulla tavola, magari a testa in giù.

Si inizia da metà gennaio 2014: due volte alla settimana ci sarà un Freestyle Day nei 25 snowpark

del comprensorio Dolomiti Superski, e precisamente ogni mercoledì per chi è in vacanza tutta la

settimana ed ogni sabato per chi fa il fine settimana. Chi ha voglia di sperimentare nuove evoluzioni

potrà divertirsi negli snowpark, sia con gli sci twin tip che con lo snowboard. Istruttori specializzati in

freestyle sveleranno i segreti di questa disciplina giovane a gruppi di allieve ed allievi limitati a 10

persone per maestro, per garantire un apprendimento ottimale. Dalle ore 10.00 alle 16.00, la giornata

sarà all’insegna dell’azione, sfruttando gli snowpark attrezzati a regola d’arte. Partecipare costa 63,00

Euro a persona – con il noleggio dell’attrezzatura da freestyle, ovvero sci twin tip, il prezzo del corso è

di 84,00 Euro, skipass escluso. Le iscrizioni al “Drop In” Freestyle Day vanno fatte direttamente presso

le scuole di sci che sono riportate nella speciale guida “Drop In” Dolomiti Superski. Ulteriori

informazioni su dolomitisuperski.com/freestyle e presso le scuole di sci e freestyle che partecipano al

programma.

13. „RESPECT – Safety is not a game“, la campagna per la sicurezza sulle piste da sci

Da sempre Dolomiti Superski ha un’attenzione particolare per la sicurezza degli sciatori, promuovendo

di anno in anno una propria campagna di sensibilizzazione. Grazie ai preziosi suggerimenti degli

appassionati di sci sulle Dolomiti, il comprensorio sciistico Dolomiti Superski porta in pista quanto

postato dai partecipanti nell’ambito del concorso “Be part of your safety”. Un gran numero di contributi

ha identificato nel “rispetto degli altri e dei propri limiti” il “leitmotiv” per rendere il divertimento

sulle piste da sci ancora più sicuro. Ricordandosi di non essere soli in pista, ma di condividere questo

spazio con molte altre persone che hanno la stessa passione per la neve, e adattando la propria

velocità e il proprio stile alle proprie capacità tecniche, è possibile diminuire notevolmente le situazioni

di pericolo o addirittura il rischio di collisioni. Infatti, SAFETY IS NOT A GAME – la sicurezza non è un

gioco, bensì un argomento che va affrontato con serietà e consapevolezza. Alla pagina internet

dolomitisuperski.com/safety, l’utente può trovare un breve e incisivo decalogo che riassume le

proposte più importanti per una maggior sicurezza in pista. I messaggi chiave della campagna

sicurezza sono: “RESPECT – SAFETY IS NOT A GAME – Rispetta gli altri e i tuoi limiti, il

divertimento sarà ancora più sicuro” e “TAKE CARE – Fai attenzione, rispetta gli altri e i tuoi

limiti” e saranno enfatizzati da locandine e poster presso i punti vendita skipass e presso gli impianti

di risalita.

Dolomiti Superski ricorda, che in Italia è obbligatorio l’uso del casco per bambini fino a 14 anni. Se ne

consiglia però l’uso anche agli adulti, per la propria sicurezza. Inoltre, è consigliabile stipulare una

polizza assicurativa RCT (responsabilità civile contro terzi), che garantisca il rimborso di eventuali

danni causati a terzi. Sul sito internet dolomitisuperski.com, nonché via SMS è possibile

acquistare l’assicurazione RCT “Multisport” oppure la variante “Snowcare”, prodotto su misura per

chi pratica lo sci e lo snowboard, acquistabile da uno a nove giorni al prezzo di € 2,50 al giorno.

14. Un inizio di stagione in festa

Le zone sciistiche del Dolomiti Superski sono anche rinomate per le loro tradizioni e feste, in

programma prevalentemente ad inizio stagione, e che introducono gli sciatori nel mondo del

divertimento sulla neve e nell’atmosfera delle festività natalizie. E la scelta non potrebbe essere più

vasta:

Dal 30 novembre 2013 al 6 gennaio 2014 avranno luogo i tradizionali mercatini di Natale a

Brunico e a Bressanone.

Il 7 dicembre 2013, a Dobbiaco regnano i Krampus. Nell’ambito della più antica manifestazione di

questo tipo di tutto l’Alto Adige, oltre 250 diavolacci sfileranno, accompagnando San Nicolò, figura

della tradizione religiosa tirolese, che porta i doni ai bambini. I suoi tetri demoni se la prenderanno

però soltanto con chi non è stato bravo.

Dal 7 dicembre 2013 al 5 gennaio 2014, Tesero in Val di Fiemme si presenta in veste natalizia,

mettendo in mostra i presepi, elemento fondamentale della cultura invernale locale.

Il 21 dicembre si inaugura la stagione freestyle dell’ “Alpe di Siusi Snowpark” all’Alpe di Siusi.

La zona sciistica Civetta Ski celebra la sua tradizionale Festa della Neve dal 13-15 dicembre 2013.

15. Le Dolomiti – Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO

Nel mese di giugno 2009, l’UNESCO ha inserito le Dolomiti nell’elenco del Patrimonio Naturale

dell’Umanità, che raccoglie i luoghi più belli al mondo. Alcuni anni fa, le cinque provincie di Bolzano,

Trento, Belluno, Udine e Pordenone, sul cui territorio si estendono le Dolomiti, di comune accordo

avevano candidato le Dolomiti al prestigioso riconoscimento internazionale. Per l’ineguagliabile

bellezza di queste montagne, l’UNESCO ha riconosciuto alle Dolomiti lo status di Patrimonio

Naturale dell’Umanità.

Personaggi noti del passato e del presente in ambito artistico, letterario, alpinistico e dell’architettura

hanno riconosciuto e descritto l’unicità di queste montagne, come ad esempio il grande poeta tedesco

Johann Wolfgang von Goethe, che nel 1786 scriveva delle “alpi calcaree dai colori insoliti e le forme

belle, uniche e frastagliate”. Reinhold Messner, il „Re degli Ottomila“, che ha conquistato tutte le

montagne più alte della terra, ha dichiarato: „Le Dolomiti non saranno le montagne più alte del mondo,

ma sicuramente sono le più belle”, ed il noto architetto contemporaneo franco-svizzero Le Corbusier

le ha definite “la più bella architettura naturale del mondo”. Con l’inserimento nel Patrimonio Naturale

dell’Umanità, l’UNESCO ha confermato ufficialmente ciò che molti pensavano e dichiaravano da tempo:

Le Dolomiti sono tra le montagne più belle del mondo. Grazie a Dolomiti Superski è possibile

andare alla scoperta di questi luoghi fantastici, in un viaggio sci ai piedi da una valle all’altra, al

cospetto di uno scenario mozzafiato che non conosce paragoni.

16. Innevamento garantito quasi al 100 %, rispettando la natura

Da oltre due decenni ormai, nel comprensorio Dolomiti Superski, la sciabilità sui 1.200 km di piste è

garantita anche in situazioni di scarsità di neve naturale. L’innevamento programmato viene

continuamente perfezionato, in modo da coprire la quasi totalità delle piste, offrendo così una

garanzia di sciabilità pressoché completa. Oggi gli impianti di innevamento producono neve di

ottima qualità con minor impiego di energia, per altro derivante esclusivamente da fonti

rinnovabili come l’acqua. La composizione della neve programmata è identica a quella naturale. Il

metodo di produzione della neve programmata è molto semplice, in quanto l’acqua naturale viene

“mescolata” con aria compressa, e una volta a contatto con il freddo dell’ambiente, cristallizza

all’istante, senza l’aggiunta di additivi.

L’acqua utilizzata per produrre la neve viene prelevata da fonti montane pulite, sulla base di

concessioni amministrative rilasciate dopo un’ istruttoria tecnica, in misura compatibile con le portate

del bacino e nel rispetto dell’equilibrio idrologico. L’acqua non viene consumata, ma trasformata in

neve e poi restituita al circolo idrologico in primavera, al momento dello scioglimento. In oltre 20 anni

di esperienza nella produzione di neve programmata, non si è a conoscenza di danni da asfissia

all’erba. Infatti, in estate le piste da sci sulle Dolomiti sono prati in fiore utilizzati anche come pascoli

per mucche e pecore, a dimostrazione del fatto, che la destinazione a pista in inverno non ne

compromette la biologia estiva. Come i sistemi di innevamento programmato, anche i 450 impianti di

risalita del comprensorio sciistico Dolomiti Superski vengono costantemente ammodernati a favore di

una diminuzione constante del consumo energetico. Anche in questo caso viene utilizzata

esclusivamente energia idroelettrica, fonte rinnovabile che non inquina l’ambiente.

17. Dati economici e statistici: stagione invernale 2012-2013

Grazie alle condizioni meteo favorevoli già ad autunno inoltrato, che hanno garantito dall’inizio della

stagione l’innevamento della maggior parte delle piste da sci del comprensorio sciistico Dolomiti

Superski, si è potuto constatare un marcato entusiasmo da parte della clientela che ama sciare. Il

tutto è stato evidenziato anche dalla notevole partecipazione degli appassionati di sci alle discussioni

ed ai programmi promozionali (p. es. il countdown verso l’inizio stagione), promossi da Dolomiti

Superski sui suoi vari canali “social”. Insomma, quando la neve cade per tempo, l’inverno sa di

inverno! È questa la grande differenza di base nei confronti della stagione 2011/12, caratterizzata non

solo dalla crisi economica, ma anche dalle condizioni meteo sfavorevoli.

Le premesse positive hanno fatto dell’inverno 2012-13 una stagione all’insegna del recupero, che alla

fine ha consentito di raggiungere risultati parificabili a quelli della stagione 2010-11, la migliore

stagione di sempre. Le giornate skipass vendute sono state complessivamente 9.397.456, che

corrisponde ad un incremento di 12 punti percentuali sulla media pluriennale (07/08-11/12) e un

simbolo positivo anche nei confronti della stagione 2011-12. Anche in termini di passaggi, il numero è

cresciuto notevolmente dopo la flessione del 2011-12, andando a toccare i 139 milioni e mezzo di

“beep”. In crescita anche varie tipologie di skipass, come il sempre più apprezzato “Direct to lift”,

che permette di caricare lo skipass direttamente sulla propria “My Dolomiti Skicard” presso l’impianto

di risalita (previa autorizzazione unica dell’addebito su carta di credito presso l’ufficio skipass),

risparmiando sul numero crescente di uscite. Gli skipass giornalieri sono aumentati del 17%, mentre

sono stati venduti l’1,5% in più di skipass 4 gg.

Per quanto riguarda gli skipass a costo zero per bambini fino a 8 anni, che dalla scorsa stagione 2012-

13 comprendono anche i biglietti giornalieri, acquistati contestualmente ad uno skipass per adulti, ne

sono stati emessi oltre 150.000 per un totale di 739.621 giornate sci. Per gli Juniores tra gli 8 e i

16 anni, gli skipass ridotti del 30% emessi sono stati oltre 366.000.

Un dato curioso è invece il totale de dislivello superati da tutti gli utenti che hanno percorso le piste di

Dolomiti Superski durante la stagione invernale 2012-13: con oltre 40 milioni di km si potrebbe

“circum-sciare” la terra ben 1.000 volte! La media giornaliera a persona è di 4.199 m di dislivello. Un

altro dato statistico interessante è la frequenza media di utilizzo dello stesso impianto di risalita. Al

termine della stagione, la media di utilizzo degli impianti tra tutti gli utenti con skipass Dolomiti

Superski è stata di 2,30 volte lo stesso impianto su 6 giorni di skipass. Ciò significa, che

statisticamente gli utenti con lo skipass settimanale di Dolomiti Superski, in 6 giorni non hanno mai

utilizzato lo stesso impianto più di 2,30 volte. Partendo dal presupposto, che in tutto il comprensorio ci

sono 450 impianti, questo dato dimostra la vastità della scelta offerta al cliente e l’effettivo utilizzo da

parte sua della possibilità di poter compiere lunghe distanze sugli sci, passare da una valle all’altra e

fare grandi giri, senza dover ripetere gli stessi impianti.

Stradivariusconcerti.com Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More