Val Gardena: Programmazione Inverno 2013/2014 – Molti anche gli eventi internazionali…

Val Gardena, sciare senza limiti
500 chilometri di piste collegate tra le più belle montagne delle Dolomiti
Una valle, tre comuni e centinaia di chilometri di piste che passano sotto montagne come i
massicci rocciosi delle Odle, del Sella, del Sassolungo e del Cir, le Dolomiti – i “Monti pallidi”,
eletti Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO.
La Val Gardena e i suoi tre paesi di Ortisei, Santa Cristina e Selva sono da sempre
conosciuti dagli appassionati di sci di tutto il mondo come una meta che offre infinite
possibilità di divertimento all’aria aperta. Trascorrere una vacanza invernale tra queste
montagne rappresenta un sogno che rimane impresso indelebilmente.
Attraverso il Sellaronda, il mitico giro sciistico intorno al massiccio del Sella, con il
collegamento all’Alpe di Siusi e grazie al Dolomiti Superski (12 comprensori sciistici e
1.200km di piste), sono a disposizione degli appassionati, con un solo skipass, oltre 500 km di
piste collegate, il 95% delle quali coperte da innevamento artificiale. Inoltre, si può contare
su impianti di risalita tra i più sicuri al mondo, la cui manutenzione avviene ogni anno nel
rispetto di tutte le normative emanate dalla Comunità Europea e su piste curate ogni sera da
oltre 300 gatti delle nevi.
Molti anche gli eventi internazionali nel corso della stagione invernale, a cominciare dalle
gare della FIS World Cup (20/21 dicembre 2013), oltre al Sella Ronda Skimarathon (21
febbraio 2014) e alla Südtirol Gardenissima (29 marzo 2014), la gara di slalom gigante più
lunga del mondo, alla quale possono partecipare tutti gli sciatori, confrontandosi con campioni
di oggi e di ieri.

Novità della stagione sciistica 2013/2014
La stagione sciistica della Val Gardena inizierà il 07 dicembre 2013 e durerà fino al 06
aprile 2014. Come ogni anno tante saranno le novità riservate a tutti gli appassionati di sci e
di sport sulla neve. Prima fra tutte la nuova ovovia Dantercepies, che da Selva porterà al
Passo Gardena 3.000 persone all’ora, assicurando un accesso veloce al Sellaronda con cabine
da 10 posti seduti. Tre le stazioni: rinnovate quella a monte e quella a valle, mentre,
completamente nuova la stazione intermedia.
La pista dal Monte Seceda verso Ortisei, “La Longia”, invece, una delle più belle e lunghe
(10.5 km) dell’arco alpino, è stata allargata nella parte superiore per renderla accessibile a
tutti.
Per quanto attiene alle strutture ricettive, sono da segnalare la nuova “Baita Gamsblut”, che
si trova sulla pista della Gardenissima e l’albergo a Selva “1966 Portillo Dolomites”, un 4
stelle in stile alpine lodge (http://www.portillo-dolomites.it/).
Rinnovato anche l’Hotel “Genziana” di Ortisei (http://www.hotelgenziana.it) e la Pensione
Ciamp a S. Cristina, ampliata con una nuovissima dependance.
Con l’inizio del prossimo inverno sarà on line anche il nuovo sito http://www.valgardena.it, con
l’obiettivo di risultare “chiaro, emozionale, personale e mobile”, per reperire tutte le
informazioni. Sarà dotato anche di un efficientissimo sistema di online booking.
Sciare all’avanguardia
Skibeep (http://skibeep.dolomitisuperski.com/it) è l’applicazione “social” di Dolomiti
Superski che consente di avere informazioni aggiornate in tempo reale su piste, rifugi,
situazione neve e meteo, di controllare le prestazioni sciistiche della giornata e di orientarsi
con Skiplanner per raggiungere i punti di interesse.
Con Skibeep è possibile condividere attraverso i social network foto, pareri o darsi
appuntamento sulle piste con altri skibeeper.
Per gli sciatori più “tecnologici” c’è anche il Performance check, il servizio gratuito che dà la
possibilità di controllare la propria performance sciistica attraverso la registrazione dei
passaggi dello skipass agli ingressi degli impianti.
Performance check deve essere attivato su richiesta del titolare dello skipass direttamente
su www.dolomitisuperski.com.
Infine, si può “vivere” la Val Gardena anche attraverso i suoi seguitissimi “social” come
www.facebook.com/VGardena o www.twitter.com/VGardena.
Alcune delle piste più belle delle Dolomiti: le “classiche”
Iniziamo dal Sellaronda il famoso circuito di sci e snowboard attorno al massiccio del Sella.
Un’intera giornata da trascorrere su piste con panorami unici sulle Dolomiti; 26 chilometri di
tracciati, rifugi romantici, scorci spettacolari con un unico skipass. Il Sellaronda è
accessibile da Selva, da S. Cristina e da Ortisei e le cime del Cir, il massiccio del Sella e del
Sassolungo, sono solo alcune delle attrazioni spettacolari in cui ci si imbatte in questo tour.
La Saslong è una delle grandi leggende dello sci alpino. Ogni anno, pochi giorni prima di
Natale, su questa pista si sfidano gli uomini “jet” dello sci mondiale in una doppia sfida,
SuperG e discesa (quest’anno il 20 e 21 dicembre). Un ampio tracciato perfettamente
preparato per seguire le scie di tutti i “grandi” del passato e del presente: da Bernhard Russi
a Hermann Maier, da Zurbriggen e Girardelli a Bode Miller.
Da Ortisei e da Santa Cristina, invece, si raggiunge il versante Sud, quello dello spettacolare
Seceda. Qui, oltre a un panorama unico sul massiccio del Sassolungo, sul Sella, sulle Odle e
sul Cir, ci sono diverse ampie piste tra cui quella del tracciato della Südtirol Gardenissima.
Su questo percorso si svolge ogni anno, ormai da 17 edizioni, lo slalom gigante più lungo al
mondo in cui tutti gli appassionati possono cimentarsi tra i pali sfidando i campioni del
passato come Marc Girardelli e Peter Runggaldier o del presente, come il campione austriaco
Hannes Reichelt o l’azzurro Dominik Paris. 1.000 metri di dislivello, oltre 110 porte, per il
classico tracciato che consiste in uno slalom parallelo, per i primi 500 metri e che poi
confluisce in uno slalom gigante, in cui è facile assistere anche a sorpassi tra i partecipanti.
In occasione della 18° edizione (29/30 marzo 2014), su una parte del tracciato, si svolgerà la
Südtirol Gardenissima KIDS, aperta ai piccoli campioni nati fra il 2001 e il 2005.
Premi e riconoscimenti
La Val Gardena ha ricevuto nel 2013 diversi riconoscimenti, tra cui quello di “stazione
sciistica al top” da parte del sito Internet tedesco skiresort.de, uno dei più importanti al
mondo nella valutazione delle stazioni sciistiche.
Inoltre, il noto portale di viaggi Trip Advisor nella sua classifica annuale “Travellers Choice
Award 2013”, in cui i viaggiatori votano le migliori destinazioni turistiche, ha riconosciuto
Selva di Val Gardena tra le Top 10 destinazioni più votate, dopo le città d’arte e qualche
destinazione balneare, ma unica fra le destinazioni di montagna.
“Leading Mountain Resorts of the World“.
La Val Gardena ha un forte richiamo internazionale come testimoniano i tanti turisti
provenienti da tutto il mondo. La Val Gardena è membro della “Leading Mountain Resorts of
the World“, un’associazione che unisce le principali mete turistiche di montagna, che offrono
una vacanza dagli standard qualitativi molto elevati.
Oltre alla Val Gardena, fanno parte del programma anche Saas Fee (Svizzera), Åre (Svezia),
Banff/Lake Louise (Canada) e Queenstown (Nuova Zelanda).
Pranzare sugli sci
Tante le opportunità per tutti coloro che, oltre a sciare bene, non vogliono rinunciare alla
buona cucina. Il Rifugio Emilio Comici, è unico per l’offerta di piatti di pesce ed è noto per
le serate a tema, che si concludono con lunghe discese notturne in slittino o con gli sci, a lume
di torcia. La Baita Sofie (con la più alta cantina di vini eccellenti e champagne in Val Gardena)
offre aperitivi con gamberoni alla griglia, genuino speck altoatesino e spumante Arunda rosé.
Ottima cucina tradizionale tirolese e buoni vini altoatesini nella Baita Daniel, mentre, il
Rifugio Troier propone dolci fatti in casa e una specialità: la “Nonna bollente”.
Nei pressi del Dantercëpies, la sala da tè Villa Frainela, riceve gli ospiti come se fossero a
casa propria e il menù prevede torte e dolci fatti in casa il giorno stesso, gelato artigianale e
una gustosa cioccolata calda. Sul Ciampinoi si trova, poco prima delle gobbe del cammello, la
Baita Saslonch, recentemente ristrutturata con un’ampia terrazza e una vista mozzafiato
sulla vallata. Poi ci sono gli Almhotel, vale a dire gli hotel non raggiungibili con auto.
L’Almhotel Col Raiser è stato costruito per offrire il massimo comfort a oltre 2000 metri,
ed è raggiungibile solo con gli sci oppure con l’omonima ovovia. L’Almhotel Piz Seteur, in
località Plan de Gralba/Piz Sella, anch’esso raggiungibile solo con gli sci o seggiovia, è dotato
di camere con arredamenti in legno in perfetto stile alpino, sauna e jacuzzi con spettacolare
vista sulle piste da sci.
Freestyle e Snowpark
Per i giovani e i più coraggiosi ecco lo snowpark del Piz Sella (a 2.158 m) con corsi di
freestyle. Costruito sotto l’imponente massiccio del Sassolungo questo snowpark è lungo 750
metri ed è servito da una seggiovia a sei posti. Prenotandosi presso le Scuole è possibile
imparare nuove tecniche, salti e movimenti, mentre i giovani snowboarders possono divertirsi
con il Boarder cross, al Passo Sella, nella zona Comici/Piz Sella, con l’Halfpipe naturale, allo
skilift Sotsaslong, con l’Halfpipe, all’Alpe di Siusi e con il Funpark per bambini, sempre
all’Alpe di Siusi.
Offerte d’inizio e fine stagione.
Tutti gli skipass del Dolomiti Superski (giornaliero e plurigiornaliero 2-28gg) sono gratuiti
per i bambini fino agli 8 anni, se acquistati contestualmente a uno skipass per adulti dello
stesso tipo e durata. Anche per i giovani sciatori sconti sull’acquisto dello skipass Dolomiti
Superski, con una riduzione del 30 %.
Per chi è alla ricerca di “affari”, ovvero, di una bellissima vacanza in Val Gardena con
interessanti vantaggi economici, esistono proposte d’inizio e di fine stagione molto
interessanti.
Prima di Natale la proposta SuperPremière permette di trascorrere 4 notti, con skipass e
noleggio attrezzature, al prezzo di 3. Dal 15 marzo a fine stagione, con Val Gardena
SuperKids, i bambini usufruiscono di forti sconti in base all’età.
Sempre dal 15 marzo, fino a fine stagione, grazie a Val Gardena SuperSun, 7 notti al prezzo
di 6 e noleggio sci per 6 giorni al prezzo di 5. Ulteriori informazioni su www.valgardena.it
…dopo lo sci e per chi non scia….
Gastronomia, benessere, arte, cultura oltre a molte attività sportive come le escursioni
guidate, le passeggiate con le ciaspole, lo slittino, le slitte trainate da cavalli, il pattinaggio su
ghiaccio, il telemark, lo sci alpinismo, per soddisfare le esigenze non solo degli amanti dello
sci ma di chiunque desideri concedersi una pausa invernale, all’insegna dello sport, del gusto e
del piacere. Altra grande attrazione è sicuramente lo sci di fondo, per tenersi in forma e
stare a contatto con la natura. La Val Gardena è, infatti, anche un paradiso per tutti gli
amanti di sci nordico che qui possono divertirsi rilassandosi e ammirando alcune tra le più
belle vette delle Alpi. L’area sci di fondo Val Gardena-Alpe di Siusi comprende
complessivamente 115km di piste perfettamente preparate, di cui fanno parte il centro fondo
Monte Pana, gli anelli della Vallunga e la connessione al comprensorio dell’Alpe di Siusi. Le
piste della Val Gardena/Alpe di Siusi rientrano nel circuito Dolomiti Nordic Ski, ovvero, il
carosello di sci di fondo più grande d’Europa, con circa 1.300 km di piste, 11 comprensori, un
unico skipass e la garanzia di piste perfettamente preparate. La pista della Vallunga, nei
pressi di Selva, si trova nel Parco Naturale Puez-Odle, nel bel mezzo di quella zona delle
Dolomiti, riconosciute Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Qui sono a disposizione 3 anelli,
per diversi gradi di difficoltà, tra cui la pista nera che si sviluppa su un percorso lungo ben 12
km. Sull’ altopiano del Monte Pana (S. Cristina) è stato creato un Centro Fondo a 1.636 metri,
con cinque serpentine da 2,5 a 7,5 km, che si sviluppano in un meraviglioso contesto naturale
e che sono adatte sia per i principianti sia per gli esperti, tecnica classica o skating.
… pillole di cultura
Con creatività e abilità, i gardenesi, già dagli inizi del 17esimo secolo si specializzarono nella
creazione di oggetti e sculture in legno e ancora oggi per la Val Gardena si tratta di un
settore economico molto importante dopo il turismo.
Galaria Unika / “artigianato artistico”, Via Arnaria 9, Typakcenter Roncadizza, I-39046
Ortisei (BZ) – Tel. +39 339 1792227, Fax +39 0471 797857, E-Mail: info@unika.org
Aperto dal lunedì al sabato: dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 14.00 alle 19.00.
Galaria ART52 – Mostra permanente nella Casa di Cultura a Ortisei, aperta tutti i giorni
dalle ore 9.00 alle ore 22.00.
***
Highlights – sport invernali
Coppa del Mondo di Sci: 20-21.12.2013
Christmas on Ice: 27.12.2013
Sellaronda Skimarathon: 21.02.2014
Südtirol Gardenissima: 29.03.2014
Südtirol Gardenissima KIDS 30.03.2013
Val Gardena Spring Trophy: 28-30.03.2014
Highlights – cultura
Mercatino di Natale: a S. Cristina, dal 1 al 31 dicembre 2013
Esposizione di Presepi: a Ortisei, dicembre 2013
Concorso di Scultura nella neve: a Selva, 26 al 29 dicembre 2013
Concorso di Scultura nel ghiaccio: a Ortisei, 13 al 17 gennaio 2014
Grande sfilata di Carnevale: a Ortisei, 27 febbraio 2014

www.valgardena.it
www.pressway.it

Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More