Innsbruck (Austria). Sull’altopiano di Mieming l’estate si allunga e il sole scalda le passeggiate nei boschi fino a ottobre inoltrato.

IL CALDO AUTUNNO DELLA
CAPITALE DELLE ALPI

City break: fino al 3 novembre 2013 2 pernottamenti con
prima colazione da 139 euro a persona.

I colori di moda per quest’autunno? Un morbido
castano con riflessi rossi e striature dorate, ravvivato dal fiammante color
porpora dei maestosi larici. Sull’altopiano di Mieming, le colline che
si affacciano sulla Capitale delle Alpi, l’autunno si pavoneggia in tutti i
suoi sfarzosi colori
, e mostra, fino a ottobre inoltrato, il lato
migliore della stagione autunnale nelle Alpi.
L’azzurro luminoso del cielo,
l’aria tersa, le maestose montagne che sembrano tanto vicine da poterle
toccare, e il sole che scalda ancora le giornate con tutta la sua forza, mentre
le notti diventano più fresche e ricordano che l’inverno si sta avvicinando.

Passeggiare tra i larici

Il posto migliore per assaporare l’estate più lunga
del Tirolo è il bellissimo altopiano di Mieming, che sorge a mezza montagna,
tra gli 850 e i 1.000 metri di quota, a soli 35 minuti di auto da Innsbruck.
È il posto ideale per chi ama le escursioni e il Nordic Walking. Le
passeggiate in montagna conducono fino alla cima Wankspitze e al
Zwischensimmering, mentre i percorsi delle malghe toccano il rifugio alpino
Alplhütte (aperto fino al 13 novembre) oppure l’accogliente Straßberghaus
(aperto fino a fine ottobre). Gli escursionisti avranno poi a disposizione
oltre 100 km di sentieri che si snodano, in leggeri e gradevoli saliscendi,
lungo l’intero altopiano, attraversando foreste, prati e campi aperti.

Merita una visita la splendida Abbazia di Stams,
un monastero cistercense costruito nel XIII secolo. Nel 1593 fu in parte
distrutto da un incendio e questo portò a una ricostruzione e a un ampliamento
in stile barocco. L’Abbazia è anche un luogo di cultura dei piaceri della vita
con un ristorante e la produzione di grappe, liquori, dolci e marmellate.

Il dottore tra le nuvole

Prende il nome da una
delle serie televisive più famose in Austria, Der Bergdoktor – Dottore tra le
nuvole, una delle ciclabili più amate dagli appassionati delle due ruote.
Il percorso parte dal laghetto
balneabile di Mieming e porta a conoscere le località più belle dell’altopiano:
Fiecht, Telfs, Wildermieming e Barwies. Un tragitto della durata di poco più di
due ore, che si snoda tra prati e campi su sentieri sempre soleggiati. Per chi
invece preferisce un tour più breve, partendo sempre dal laghetto, può scegliere
il circuito che porta alla cima Fiechter Köpfl. Un percorso circolare,
con una magnifica vista sull’altopiano, che dura solo un’ora e 15 minuti. Cima
Arzberg
è una meta adatta sia a famiglie che a biker allenati. Partendo
dall’impianto di tennis di Birkenberg/Telfs e costeggiando il bosco di Telfs si
arriva al santuario di Birkenberg per poi proseguire verso la cima Arzberg.

Dalla località di
Obsteig parte un altro percorso semplice che porta a Maria Locherboden.
Il sentiero, che passa da Mötz e Stams, località quest’ultima di cui vale la
pena visitare anche il celebre convento, porta a Telfs, alla trattoria Gasthof
Gerhardhof dove si può fare una bella sosta e, infine, a Wildermieming e
Barwies prima di ricondurre a Obsteig.

La Capitale delle Alpi

Per chi non vuole
rinunciare a una passeggiata tra le vie di un centro storico vivace, tra
negozi, caffè, teatri, pasticcerie, a pochi km di distanza c’è Innsbruck. Una
città piena di sorprese. Dove niente è scontato o banale. Nemmeno
l’impianto di risalita. In soli 15 minuti si passa dalle vie del centro storico
all’aria pura dell’alta montagna: la spettacolare funicolare realizzata
dall’archistar Zaha Hadid
attende gli amanti della montagna nel cuore della
città per portarli direttamente in quota. Da qui si può partire per
indimenticabili escursioni o decidere di gustarsi un buon caffè austriaco all’Alpen
Lounge Seegrube
il nuovo gioiello della Norkette, la zona chill out più
in quota di Innsbruck
, con musica rilassante, raffinati piatti, cocktail
fantasiosi e una fantastica terrazza dove poter prendere il sole.

E poi di nuovo giù per
una passeggiata nella rinnovata Maria-Theresien Strasse, tra negozi eleganti, caffè all’aperto e pasticcerie,
facciate decorate in perfetto stile asburgico, il famoso tettuccio d’oro e la
maestosa catena di montagne Nordkette
sullo sfondo. La sera poi la città si accende di luci: non resta che scegliere
uno dei rinomati ristoranti e pensare al dopocena in un locale alla moda, tra
spettacoli teatrali, concerti e casinò. 

City break

2 pernottamenti con
prima colazione in hotel****
a partire da 139 euro a persona in camera
doppia, con il pacchetto City break valido fino al 3 novembre 2013. L’offerta
comprende: Innsbruck card di 48 ore, un caffè e una fetta di torta nella
Alpenlounge Seegrube a 2000m, che si può raggiungere in meno di 20 minuti con
la funicolare realizzata da Zaha Hadid.

Info:Innsbruck Tourismus, tel. +43 51259850;
office@innsbruck.info; www.innsbruck.info.

Uncategorized

HARD ROCK CAFE VENEZIA FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO

In laguna, Giovedì 24 Novembre, l’Hard Rock Cafe di Venezia propone a tutti, americani in Italia, turisti e veneziani appassionati delle specialità e delle celebrazioni made in Usa, il Thanksgiving Menu dedicato che guarda alla tradizione e il meglio della musica americana di tutti i tempi.Per tutta la giornata, il Cafe veneziano porta in tavola […]

Read More
Uncategorized

Dal 15 Settembre 2016 apre ZELIG CABARET con la stagione “ANIMAli DA PALCOSCENICO”‏ @Zeligcabaret

Dal 15 settembre tornano ad accendersi i riflettori sul palco dello Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua trentesima edizione con ben 30 titoli in cartellone dal titolo…“ANIMAli DA PALCOSCENICO”. Un titolo che, se da una parte vuole ricordare che solo chi è capace di darsi al pubblico con lucida follia e […]

Read More
Uncategorized

Halloween 2016 nei Castelli Stregati @halloween2016 @castellistregati @CastelliDucato

Halloween 2016 nei Castelli Stregati Le prime proposte in anteprima dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza: giorni e notti indimenticabili a caccia di fantasmi nell’Emilia-Romagna più misteriosa Eventi per adulti e bambini con animazione, cene, visite guidate a lume di candela. Possibilità di dormire in Castello. Per le famiglie alla ricerca di piccoli […]

Read More