EATALY NEW YORK 4-6 ottobre – Ritorna nel cuore di Manhattan il grande happening dedicato all’eccellenza dei prodotti made in Italy e alla cucina italiana di qualità

Ritorna nel cuore di Manhattan il grande happening

dedicato all’eccellenza dei prodotti made in Italy
e alla cucina italiana di qualità

 

La “sfida” che si gioca a Eataly New York tra
la cucina italiana e quella americana, non è solo un grande show,

ma è soprattutto una grande vetrina per
quello che ormai è un brand
internazionale:

l’eccellenza della cucina italiana, un mix unico
di qualità, sapienza e
creatività.

 

“L’Expo
dei sapori”
sarà
il filo conduttore della quarta edizione di Identità New York (in
programma nel cuore di Manhattan da venerdì 4 a domenica 6 ottobre) scelto
perché la città di Milano ospiterà l’Expo nel 2015 dal tema “Nutrire
il Pianeta, Energia per la Vita
”, all’insegna dello scambio di idee,
progetti, prodotti e tecniche.

E
proprio il confronto tra culture diverse sarà ancora una volta il
leitmotiv di Identità New
York
– happening dedicato all’eccellenza dei prodotti made in
Italy
e alla cucina italiana di qualità – che quest’anno
vedrà affiancati cuochi italiani e cuochi americani nel segno di sei
ingredienti universali : l’uovo, il pomodoro, il baccalà, il formaggio, la pasta
e il riso.

Identità
New York,
 concepito
da Paolo Marchi – ideatore di Identità Golose, Congresso Internazionale di
Cucina e Pasticceria d’autore
– e da Claudio Ceroni patron di MAGENTAbureau, in collaborazione con Eataly, è un’occasione per ribadire
l’ampia varietà gastronomica del nostro Paese attraverso sei esclusive lezioni di cucina e due eccezionali cene cucinate a più
mani da alcuni fra i più grandi chef di oggi.  

Per
tre giorni il centro didattico di Eataly e la Birreria, lo spazio più
spettacolare del grande foodstore, ospiteranno gli chef protagonisti di Identità
NY: da venerdì a domenica sono previste ogni giorno due lezioni. Ogni
lezione proporrà un dialogo fra due chef, uno italiano e uno americano,
che realizzeranno ognuno una ricetta ispirandosi ai prodotti protagonisti di
questa edizione.
La “sfida” che si gioca nel cuore di Manhattan tra la
cucina italiana e quella americana, non è solo un grande show, ma è soprattutto
una grande vetrina per quello che ormai è un brand internazionale:
l’eccellenza della cucina italiana, un mix unico di qualità, sapienza e
creatività.

«L’America
per noi italiani è una eterna terra promessa – dichiara Paolo Marchi – e New York la città che
ipnotizza con i suoi volti, il suo vivere senza fermarsi mai, il suo spirito che
ha il profumo della libertà. E anche per l’elettrizzante varietà di cucina e di
ristoranti. Portare le eccellenze italiane per noi di Identità Golose è una
sfida, un voler far vedere che, accanto a grandi piatti che hanno scotto la
storia, siamo in grado di rinnovarci, sposando ogni altro cultura in un
confronto, quest’anno, attorno a prodotti specifici, comuni a ogni cultura
gastronomica. Cambiano i modi di viverli e di prepararli

»

«Siamo 
felicissimi  – aggiunge Oscar Farinetti  di  ospitare  a  Eataly  per  il quarto anno
consecutivo Identità New York un evento in perfetta  sintonia con l’essenza
della nostra realtà. Molto più di una rassegna gastronomica, Identità
NY è un evento

formativo che rende
omaggio agli chef di oggi ed esplora i modi in cui reinventare ogni giorno le
ricette tradizionali e le tecniche classiche nei propri contesti di
lavoro.Questa collaborazione rappresenta un connubio
perfetto con la cultura di Eataly, incentrata sull’esplorazione, l’apprendimento
e la scoperta
».

L’alto
profilo dei contenuti, degli chef e dei partner coinvolti consente, fin
dall’esordio di Identità New York,
di dialogare con un pubblico di appassionati e giornalisti attenti alla
qualità.

Questo
il programma delle sei lezioni a La Scuola Grande di
Eataly
:

Venerdì 4
ottobre

·        
ore 12.00-13.00:Mario
Batali
 &Cesare
Battisti
> la
pasta

·        
ore 16.00-17.00:Dave
Pasternack
&Moreno
Cedroni
> il
baccalà

Sabato 5
ottobre

·        
ore 12.00-13.00:Daniel
Boulud
 &Massimo
Bottura
>
l’uovo

·        
ore 16.00-17.00:Sara
Jenkins
 &Mauro
Uliassi
> il
pomodoro

Domenica 6
ottobre

·        
ore 12.00-13.00:Matthew
Lightner
&Carlo
Cracco
> il
riso

·        
ore 16.00-17.00:Viviana
Varese
 &Jeremy
Bearman
> il
formaggio.

Due le cene previste
in Birreria:

·        
Venerdì 4 ottobre:Cesare
Battisti
,Mario
Batali
conMark
Ladner
,Mauro
Uliassi
,Carlo
Cracco
,Katia
Delogu
.

·        
Sabato 5 ottobre:Cesare
Battisti
,Lidia
Bastianich
conFortunato
Nicotra
,Massimo
Bottura
,Moreno
Cedroni
,Viviana
Varese
,Katia
Delogu

L’evento
è organizzato con il patrocinio del
Comune di Milano
e la collaborazione di Fipe – Ente Bilaterale Nazionale
Turismo
e si avvale della partecipazione di importanti realtà del settore
agroalimentare in qualità di main sponsor: Consorzio Tutela Grana Padano,
Acqua Panna-S.Pellegrino, Lavazza, Mirafiore Fontanafredda
e Monograno
Felicetti
.

A
Identità NY parteciperanno inoltre quest’anno Mionetto Prosecco ufficiale di
Identità NY
e Birra Moretti. Nel corso dell’evento l’evento verranno
serviti i vini di pregiati produttori italiani : Berlucchi e Marchiopolo.

Altri
protagonisti saranno l’olio del Consorzio Olio Toscano IGP e i prodotti
di Agricola Paglione, Agroittica Lombarda e Latterie Venete – Fior di Maso.

Le
giacche degli chef saranno firmate Bragard.

Identità
New York
rappresenta ancora una volta un’importante occasione di incontro e confronto nel
segno della cultura del gusto, utile a sostenere anche la promozione
internazionale di Milano in vista di Expo 2015 che, proprio sul tema
dell’alimentazione di qualità, trova il proprio asset portante.  Info
:www.identitagolose.it/.com  |  www.eataly.com

You may also like...