Costa Rica e Panama – NATURA E AVVENTURA

NATURA E AVVENTURA

Terra
lussureggiante per eccellenza, in Costa Rica la flora e la fauna s’incontrano
in molteplici sfaccettature per dare vita ad uno dei regni della natura sempre
più apprezzato dai viaggiatori. La proposta di TOAssociati comprende un tour
nella Costa Rica, fino a spingersi verso Panama

Natura
incontaminata e mare cristallino. Foreste verdeggianti e lunghe spiagge sugli
Oceani Pacifico e Atlantico. Numerosi vulcani nel cuore di parchi naturali
protetti e una fantastica barriera corallina. Piantagioni di caffè e splendide cascate.
E si potrebbe continuare ancora, con tutto quello che di bello e selvaggio
offre questo piccolo-grande Paese centroamericano soprannominato non a caso la
Svizzera dell’America centrale”.

Gli esperti di viaggi lo hanno definito uno dei dieci Paesi più belli ma meno
conosciuti al mondo. È un esempio di turismo
ecologico
, vanta ambienti selvaggi,
tutti ancora da scoprire e l’occasione giusta può essere il viaggio proposto da TOAssociati nella Costa
Rica
, uno dei pochi paesi ancora
preservati
dall’impatto nocivo dell’uomo e dal turismo di massa, un vero
gioiello famoso per la sua vegetazione
incontaminata
e una ricchezza
floreale e faunistica unica
nel suo genere. L’itinerario termina a Panama che lascia al viaggiatore la
sensazione di aver scoperto un angolo ancora segreto di questa Terra.

PARTENZA SPECIALE DI GRUPPO: 2 DICEMBRE 2014

CON ACCOMPAGNATORE DALL’ITALIA

Check-in: Costa Rica e
Panama, natura e avventura
(13 giorni/11 notti)

Itinerario: Italia, San José (via
Madrid), Tortuguero, Arenal Springs, Monteverde, San José, Panama, Italia (via
Madrid).

QUOTA: a
partire da
3.230 Euro a persona in doppia (quota base per
minimo 20 partecipanti)

La quota comprende: voli internazionali di linea, franchigia di kg. 20 di bagaglio,
trasferimenti privati, volo interno San José/Panama, hotel e pernottamenti come
indicato, trattamento di pensione completa ad eccezione dell’ultimo giorno,
visite ed escursioni da programma con guida locale parlante italiano,
assicurazione inter-assistance, documenti e set da viaggio.

La quota non comprende: pasti non previsti, bevande, mance, tasse di uscita (circa USD
70), spese personali e quanto altro non indicato ne “la quota comprende”.

Il viaggio ha inizio dalla cosmopolita San José, la capitale che merita una
visita di alcuni giorni per la sua atmosfera da città nordamericana, i grandi
magazzini, gallerie con negozi, musei e mercati pittoreschi, come il Mercado
Central, che è molto animato e ha merci di ogni tipo.

In direzione
nord-est, nella regione nota come “l’Amazzonia della Costa Rica”, il Parco Nazionale Tortuguero si estende per quasi 83.000 ettari ed ha una
magnifica rete di canali navigabili che offrono uno spettacolo naturalistico di
grande suggestione ed abbondante fauna.

Si
prosegue verso nord-ovest e si raggiunge il Parco Nazionale del vulcano Arenal, celebre per lo spettacolare
paesaggio offerto dalle sue lagune, sorgenti termali, piantagioni e
naturalmente per il vulcano più famoso del paese. Qui vi attende un’emozionante
passeggiata sui ponti sospesi che attraversano il bosco tropicale e che
permettono una vista unica della flora e della fauna e un bagno rigenerante
nelle acque termali di Tabacón.

Poco
distante, le fitte nebbie che dominano la Riserva
Biologica di Monteverde
creano un ambiente suggestivo e unico. È una tipica
foresta nebulare, una magnifica riserva naturale che presenta una biodiversità
estremamente elevata: oltre 400 specie di uccelli tra cui il Quetzal, 490
specie di farfalle, 100 mammiferi diversi e 2500 varietà di piante.

Sulla
strada che riconduce a San José,
sosta al centro di Sarchì,
suggestiva cittadina agricola con il caratteristico centro artigianale, dove
non potrete fare a meno di acquistare uno dei tipici carri di buoi mignon
dipinti a mano dagli artigiani locali.

Ultima
tappa di questo itinerario è Panama,
sul confine tra passato e futuro, tra modernità e tradizione, situata nel punto
esatto in cui l’opera ingegneristica più importante al mondo, il Canale di Panama, si collega con
l’Oceano Pacifico. Oltre ad una visita di Panama
City
, a pochi minuti dalla città meritano la visita alcuni parchi naturali protetti
e abitati da comunità indigene, unitamente a numerosi complessi monumentali di epoca
coloniale.

Un tesoro di giada nel cuore della
capitale:

il Museo del Jade

Una tappa imprescindibile del
tour di San José è il Museo del Jade, scrigno capitolino che custodisce
affascinanti manufatti in giada. Il museo ospita la collezione di giada
americana più grande al mondo, anche se lo spazio espositivo non è enorme.

Si trova infatti al piano terra
di un grande edificio commerciale in Avenida 7, calle 9 y 11, le Oficinas
Centrales del Instituto Nacional de Seguros. Il tempo di visita medio è di
un’ora e mezza circa.

La collezione è di un fascino
squisito e attira grandi numeri di turisti da tutte le parti del mondo: combina
piccoli oggetti di giada, vasi e sculture di ceramica precolombiana e gioielli
d’oro, raccontando così molto della storia antica del Costa Rica.

Una curiosità: il Costa Rica
non sono presenti miniere di giada, quindi tutti gli oggetti sono da attribuire
ai commerci con altre zone del Centro e Sud America.

Tour
operator con sede a Bologna e a Roma, si occupa di turismo outgoing dal
1972.

Propone viaggi culturali e particolari, frutto di attente ricerche e di una profonda conoscenza delle destinazioni.
Gli itinerari sono presenti solo sul sito www.toassociati.com

con
utili e dettagliate informazioni, immagini, filmati, racconti, news e consigli
di viaggio.

TOA –
TOUR OPERATOR ASSOCIATI

Bologna
– tel. 0516415106 ● Roma – tel. 06 90160016

W: toassociati.com
– @:
toa@toassociati.com